MALATTIE DELL'APPARATO RESPIRATORIO

MALATTIE DELL'APPARATO RESPIRATORIO

_
iten
Ultimo aggiornamento 02/07/2020 19:02
Codice
68172
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
1 cfu al 1° anno di 9279 SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE (LM/SNT1) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/10
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso prevede un ripasso dei principali elementi di fisiopatologia respiratoria con particolare attenzione all’inquadramento delle anomalie spirometriche ostruttive e restrittive e correlati clinici.

Nella seconda parte sono presentate le principali innovazioni diagnostiche e terapeutiche dell’ultimo decennio

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Rinforzare la conoscenza delle anomalie spirometriche e acquisire la conoscenza delle innovazioni diagnostiche e terapeutiche in campo respiratorio

Modalità didattiche

Lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Spirometria, anomalie ostruttive e restrittive

Aggiornamenti sull’Asma

Aggiornamenti su BPCO

Novità terapeutiche in tema di fibrosi polmonari ed ipertensione polmonare primitiva

Tubercolosi e problemi di farmacoresistenza

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Aula WEB Manuale di malattie dell’apparato respiratorio

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: fulvio.braido@unige.it

Commissione d'esame

ANNAMARIA BAGNASCO (Presidente)

ANDREA ORSI (Presidente)

MILKO ZANINI

ALICE LARONI

CARLO GENOVA

FULVIO BRAIDO

GIANLUCA CATANIA (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame viene svolto in forma scritta, con somministrazione di test a risposta multipla.

La valutazione sarà espletata attribuendo un punteggio pari a 1 per ogni risposta esatta: l’esame sarà valutato in trentesimi con il superamento dello stesso all’acquisizione di un punteggio pari ad almeno 18/30.

Modalità di accertamento

Il test a risposta multipla permette di valutare le conoscenze cognitive delle tematiche affrontate in aula e approfondite attraverso i lavori di gruppo e in autonomia