METODOLOGIA STATISTICA

METODOLOGIA STATISTICA

_
iten
Codice
67775
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
1 cfu al 1° anno di 9279 SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE (LM/SNT1) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE)
periodo
1° Semestre
moduli
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Le fasi del processo di ricerca, Studi osservazionali e Studi sperimentali

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’insegnamento è erogato al CLM Scienze Infermieristiche e ostetriche e CLM Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione; per quest'ultimo Corso, è prevista un'ulteriore parte specifica (1 CFU).

L'insegnamento  intende fornire le conoscenze di base di statistica finalizzata alle professioni sanitarie per raccogliere e interpretare le informazioni sanitarie, per la progettazione e il disegno di una ricerca scientifica, e per la lettura critica di un articolo scientifico sotto il punto di vista statistico.

Per la parte comune (1 CFU) al CLM Scienze Infermieristiche e ostetriche e al CLM Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione, i risultati di apprendimento attesi sono i seguenti:

  • Conoscere e saper applicare le tecniche e le metodologie di raccolta dati, loro organizzazione, elaborazione e rappresentazione (statistica descrittiva).
  • Conoscere la statistica probabilistica campionaria ed inferenziale.
  • Valutare criticamente tali metodologie in elaborati di origine esterna (tabelle, grafici, report).

Per la parte specifica (1 CFU) al CLM Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione, gli ulteriori risultati di apprendimento attesi sono i seguenti:

  • Acquisire le conoscenze di base per la progettazione e l’esecuzione di uno studio di ricerca, dalla raccolta dei dati alla presentazione dei risultati.
  • Riconoscere le tecniche statistiche citate nei lavori scientifici e nei progetti.
  • Valutare criticamente una pubblicazione scientifica

Modalità didattiche

Lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma della parte comune al CLM Scienze Infermieristiche e ostetriche e al CLM Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione:

  • Carattere statistico delle osservazioni, raccolta ed organizzazione dei dati.
  • Rappresentazione dei dati.
  • Statistica descrittiva.
  • Distribuzioni di probabilità.
  • Statistica inferenziale: popolazione, campione e intervalli di confidenza.

Programma dell'ulteriore parte specifica del CLM Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione:

  • Potenzialità della statistica nelle fasi di ricerca
  • Fasi di una ricerca: Progettazione e disegno, finalità e livello di studio, tipo di studio, raccolta e controllo dati, analisi dei dati, interpretazione e presentazione dei risultati.
  • Cenni di epidemiologia.
  • Utilizzo dei questionari
  • Lettura di un articolo scientifico

TESTI/BIBLIOGRAFIA

"Statistica medica per le professioni sanitarie". Lantieri, Risso, Ravera. McGraw-Hill 2004

oppure

"Elementi di Statistica medica. Lantieri, Risso, Ravera. McGraw-Hill Companies", Milano (2007).

Christine P. Dancey - John G. Rendy - Richard Rowe. STATISTICA PER LE SCIENZE MEDICHE. Un approccio non matematico. Edizione italiana a cura di Annarita Vestri. PICCIN

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Martedì 14.00 – 15.00 Venerdì 11.00 – 12.00 Sezione di Statistica, DISSAL Via Pastore 1, 16132, Genova

Commissione d'esame

FILIPPO ANSALDI (Presidente)

ALESSIO SIGNORI

ANTONIETTA MARIA MARTELLI

CLAUDIA CANTONI

FRANCESCA LANTIERI

ANNAMARIA BAGNASCO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

INIZIO LEZIONI

Dicembre 2018

ESAMI

Modalità d'esame

Test scritto a risposta multipla

Modalità di accertamento

La prova permette di valutare le conoscenze cognitive delle tematiche affrontate in aula e approfondite attraverso i lavori di gruppo e in autonomia.