MACCHINE

MACCHINE

_
iten
Codice
66165
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
3 cfu al 2° anno di 8738 INGEGNERIA NAVALE (LM-34) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-IND/08
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA NAVALE )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso si prefigge di allargare ed approfondire le conoscenze ‘macchinistiche’ proprie dell’insegnamento di Macchine del Corso di Laurea Triennale in Ing. Navale, al fine di adeguarle al livello richiesto nella Laurea Magistrale. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il Corso prevede di approfondire le conoscenze dei principi di funzionamento delle macchine a fluido motrici ed operatrici e dei Motori a Combustione Interna, e delle tecniche per la riduzione delle emissioni inquinanti di queste tipologie di macchine.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Le nozioni fornite nel corso superano la mera spiegazione degli aspetti funzionali, in quanto consentono la comprensione, in linea di principio, delle sequenze e procedure di scelta, progettazione ed ottimizzazione delle macchine. Alcune tematiche, quali: impianti combinati e di cogenerazioni, riduzione emissioni degli impianti navali, impiego dell’idrogeno quale vettore energetico e la propulsione elettrica, non trattate nel corso di Macchine (Laurea Triennale), completano la formazione dell’allievo e la conoscenza della materia. 

Modalità didattiche

Lezioni ed esercitazioni teoriche in aula. 

PROGRAMMA/CONTENUTO

L’efflusso del gas nei condotti fissi: Grandezze statiche e totali, efflusso nei condotti a sezione variabile, equazioni di Hugoniot e De Saint Venant, cono di Stodola.

Turbomacchine motrici: Equazioni dell’efflusso nelle schiere di pale. Una seconda formulazione dell’equazione di Eulero. Diagrammi di espansione, ottimazione delle palettature degli stadi delle turbine assiali. Confronto tra stadi ad azione e a reazione. Palettature svergolate di turbina assiale. Limite di potenza delle turbine a vapore, dinamica delle turbine a gas e combustori.

Impianti combinati e di cogenerazione: Definizione e classificazione degli impianti combinati, impianti combinati gas-vapore, impianti di cogenerazione, definizione, principali tipologie. Esempio di applicazione navale.

Riduzione emissioni degli impianti navali: Principali normative sulle emissioni degli impianti navali, il ‘natural gas’ quale combustibile alternativo ai tradizionali combustibili liquidi navali, esempi di studi di ‘efficientamento’ e riduzione emissioni di due navi esistenti.

L’idrogeno quale vettore energetico: Il ruolo dell’idrogeno nella sostenibilità energetica ed ambientale. Principi di funzionamento delle celle a combustibile e principali caratteristiche. Propulsione elettrica e suo impatto sull’ambiente.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

O. Acton, C. Caputo ‘Collana di macchine (5 volumi)’, ed. C.E.A.

C. Caputo, ‘Le turbomacchine’, ed. C.E.A. ed. Ambrosiana.

V. Onorato + altri autori, ‘Macchine a Fluido’, ed. Città Studi (riporta anche esempi numerici).

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il docente riceve gli studenti presso il suo ufficio al DIME sezione MASET (Villa Cambiaso). I giorni di ricevimento e l'orario sono: - Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9 alle ore 12.

Commissione d'esame

UGO CAMPORA (Presidente)

LOREDANA MAGISTRI

MARIO LUIGI FERRARI

CARLO CRAVERO

EDWARD CANEPA

FRANCESCA SATTA (Presidente Supplente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni ed esercitazioni teoriche in aula. 

INIZIO LEZIONI

Le lezioni si svolgono nel secondo semestre dell'anno accademico del secondo anno del Corso di Studi, con inizio nel mese di Febbraio e termine nel mese di Maggio.

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame è orale e verte su tre argomenti trattati nel corso delle lezioni.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
09/06/2021 09:00 GENOVA Scritto
07/07/2021 09:00 GENOVA Scritto
03/09/2021 09:00 GENOVA Scritto