SEMANTIC WEB TECHNOLOGIES: INNOVATION AND SMART APPLICATIONS

SEMANTIC WEB TECHNOLOGIES: INNOVATION AND SMART APPLICATIONS

_
iten
Codice
80459
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 2° anno di 8733 INGEGNERIA INFORMATICA (LM-32) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-INF/05
LINGUA
Inglese
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA INFORMATICA )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Le tecnologie del Semantic Web e dei Linked Data sono il fulcro di questo insegnamento: partendo da XML e RDF fino alla rappresentazioni concettuali in OWL. Queste tecnologie, e le metodologie collegate, saranno utilizzate nella progettazione e implementazione di interfacce utente "smart", che sfruttino le ontologie e gli open and linked data. 
Infine verranno presentato strumenti software e casi d'uso per confrontare Semantic Web e Machine Learning nella gestione di dataset e sistemi complessi.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

In this course, you will learn the fundamentals of Semantic Web technologies. You will learn how to collect information form linked data and metadata to represent knowledge an build knowledge bases, and how to access and benefit from semantic web technologies applied to smart applications in a H2020 perspective.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Alla fine del corso lo studente acquisirà abilità e competenze relative alla progettazione e all'implementazione di app e servizi "intelligenti" basati su tecnologie semantiche.

Modalità didattiche

Lezioni (in presenza o a distanza) e seminari tematici. Attività online saranno messe a disposizione su Aulaweb per permettere una valutazione continua della preparazione degli studenti.

PROGRAMMA/CONTENUTO

  1. Introduzione al Web Semantico come Web dei dati: le tecnologie basate su XML, i loro vantaggi e gli strumenti per l’interscambio di open and linked data.
  2. Linguaggi per la descrizione, l‘annotazione, l’interrogazione e la rappresentazione di conoscenza semantica: RDF, RDF-S, SPARQL, OWL.
  3. Ontologie e metadati per il Web Semantico: la metadatazione di risorse digitali tramite metadata standard (Dublin Core, Linked Data), la progettazione di ontologie per la realizzazione di motori di ricerca e reasoner semantici.
  4. Progettazione e realizzazione di smart applications  e semantic web services.
  5. Deep Learning e Semantic Web con dataset semantici.
  6. Linked Data Programming e Semantic Knowledge Mining

TESTI/BIBLIOGRAFIA

  • Liyang Yu, A Developer's Guide to the Semantic Web, 2nd Edition, Springer, 2014
  • M. Horridge, Protégé OWL Tutorial, v. 1.3, 2011, disponibile liberamente su http://owl.cs.manchester.ac.uk/publications/talks-and-tutorials/protg-owl-tutorial/ 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento via e-mail presso il DIBRIS (ufficio S04, Villa Bonino 2 ° piano) in Viale Francesco Causa 13, Genova. Il docente può essere contattato tramite Aulaweb e via e-mail all'indirizzo gianni.vercelli@unige.it Durante il periodo del corso verrà concordato un orario di ricevimento, a seconda della modalità di erogazione (in presenza e/o a distanza) previo appuntamento con il docente via e-mail, salvo impedimenti.

Commissione d'esame

GIANNI VIARDO VERCELLI (Presidente)

GIOVANNI ADORNI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni (in presenza o a distanza) e seminari tematici. Attività online saranno messe a disposizione su Aulaweb per permettere una valutazione continua della preparazione degli studenti.

ESAMI

Modalità d'esame

Presentazione orale del progetto finale assegnato e valutazione delle attività online intermedie.

Modalità di accertamento

La valutazione sarà basata sulla media tra i punteggi ottenuti nella valutazione continua delle attività online svolte durante il semestre (50%) e la presentazione orale del progetto finale assegnato sugli argomenti riguardanti il corso (50%).