MACROECONOMIA AVANZATA E MERCATI FINANZIARI

MACROECONOMIA AVANZATA E MERCATI FINANZIARI

_
iten
Codice
41592
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
9 cfu al 1° anno di 8700 ECONOMIA E ISTITUZIONI FINANZIARIE (LM-56) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SECS-P/02
SEDE
GENOVA (ECONOMIA E ISTITUZIONI FINANZIARIE )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L'insegnamento di Macroeconomia Avanzata e Mercati Finanziari si pone come obiettivo quello di offrire agli studenti alcuni strumenti analitici per la comprensione dei meccanismi sottostanti al processo di crescita economica nonchè del funzionamento del settore finanziario e monetario dell’economia. L'insegnamento ha un carattere prelentemente teorico ma non trascura le implicazioni empiriche delle teorie prese in considerazione.

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso ha come obiettivo principale quello di fornire agli studenti gli strumenti per: - comprensione dei meccanismi attraverso i quali si determinano i tassi di crescita del reddito, la disoccupazione, gli investimenti, l'inflazione e i tassi di interesse in un determinato sistema economico; - conoscenza dei principali modelli teorici di riferimento per quanto riguarda la teoria della crescita economica, il mercato del lavoro, l'investimento produttivo delle imprese, l'inflazione e la teoria monetaria; - accostamento dei modelli teorici trattati all'evidenza empirica disponibile.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L'insegnamento di Macroeconomia Avanzata e Mercati Finanziari si pone come obiettivo quello di illustrare in che modo la teoria economica più consolidata ha inquadrato i vari argomenti contenuti nel programma. Al termine dell'insegnamento gli studenti saranno in grado di maneggiare con un certo grado di autonomia strumenti analitici tramite i quali spiegare le determinanti dello sviluppo economico, dell'andamento dei valori azionari, degli investimenti produttivi delle imprese, dell'inflazione e dei tassi di interesse. Gli studenti sapranno anche come le varie teorie affrontate possono essere accostate ai dati disponibili in modo da poter svolgere ricerche in maniera autonoma.

PREREQUISITI

Al fine di seguire l'insegnamento di Macroeconomia Avanzata e Mercati Finanziari nella maniera più proficua è necessario che lo studente sia dotato di un'adeguata conoscenza preliminare degli argomenti usualmente trattati nei corsi triennali di Microeconomia e Macroeconomia.

Modalità didattiche

 L'insegnamento viene impartito mediante 72 ore di lezioni frontali per un totale di 9 CFU.


 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Parte I. Economia della crescita

1. Il modello di Solow

2. Il modello di Ramsey-Cass-Koopmans

3. Il modello di Diamond

Parte II. Economia finanziaria

1. L’investimento produttivo delle imprese

2. Il modello della q di Tobin

3. Imperfezioni dei mercati finanziari

4. Manipolazione dei prezzi ed eccesso di volatilità

5. Il modello di Diamond-Dybvig

Parte III. Economia monetaria

1. Le determinanti dell'inflazione

2. Costo dell’inflazione e politiche di stabilizzazione

3. Regole di condotta della politica monetaria 

4. Signoraggio e inflazione

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Romer D. (2019), Advanced Macroeconomics, 5th edition, McGraw-Hill (ISBN: 978-1-260-18521-8).

Altre indicazioni bibliografiche sarranno eventualmente fornite dal docente durante il corso.

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento da concordare via e-mail (guerrazzi@economia.unige.it)

LEZIONI

Modalità didattiche

 L'insegnamento viene impartito mediante 72 ore di lezioni frontali per un totale di 9 CFU.


 

INIZIO LEZIONI

L'insegnamento è tenuto nel II semestre.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

MACROECONOMIA AVANZATA E MERCATI FINANZIARI

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame prevede il superamento di una prova scritta finale mirante a valutare il grado di comprensione degli studenti relativamente ai vari argomenti trattati. In caso di insucesso, non è previsto il salto d'appello. Si raccondanda tuttavia agli studenti di presentarsi all'esame con un congruo grado di preparazione.

Modalità di accertamento

La prova scritta è articolata in tre domande aperte, una per ogni parte del programma. I quesiti sottoposti agli studenti mirano ad accertare l'assimilazione dei modelli trattati mediante la richiesta di riprodurre in formule, in grafici oppure in forma verbale i principali risultati scaturenti dai vari impianti teorici.

ALTRE INFORMAZIONI

La partecipazione alle lezioni non è assolutamente obbligatoria. Tuttavia, vista la presenza nel programma di numerose tecnicalità, un'assidua frequenza è fortemente consigliata.