GEOMETRIA DEI GALLEGGIANTI

GEOMETRIA DEI GALLEGGIANTI

_
iten
Codice
90571
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 1° anno di 8722 INGEGNERIA NAVALE (L-9) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-IND/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA NAVALE )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisizione degli elementi atti alla rappresentazione ed alla caratterizzazione della geometria dello scafo e dell'elica di unità navali

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso si propone di fornire le conoscenze teoriche di base utili alla descrizione della geometria di carene ed eliche navali ed al calcolo delle loro principali caratteristiche in termini di distribuzioni di massa e volume. Le conoscenze acquisite saranno utilizzate per affrontare i principali calcoli idrostatici relativi a carene navali. Inoltre il corso include la spiegazione, anche attraverso esercitazioni pratiche, di un software per la modellazione delle forme dello scafo e l'esecuzione dei calcoli idrostatici.

Modalità didattiche

Il corso prevede sia lezioni frontali teoriche che esercitazioni al calcolatore.

PROGRAMMA/CONTENUTO

lI programma teorico si articola come segue:

  • Introduzione e nozioni di base di geometria dei galleggianti.
  • Il piano di costruzione: come è definito e cosa rappresenta.
  • Nozioni di base di geometria delle masse: teoremi notevoli e metodologie di calcolo numeriche.
  • Calcoli idrostatici: esempi pratici per la definizione delle proprietà geometriche di un corpo galleggiante.
  • Teoria ed utilizzo di un foglio di calcolo elettronico.
  • Definizione del'elica e delle sue principali caratteristiche geometriche.

Sono previste anche diverse ore di esercitazione svolte al calcolatore durante il semestre finalizzate all'apprendimento del software Free!Ship per la modellazione della superficie di carena.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Dispense del corso, Principles of Naval Architecture Volume 1

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento: email: giorgio.tani@unige.it tel: 010 335 2438

Ricevimento: Su appuntamento: email: diego.villa@unige.it tel: 010 353 2389/2345

Commissione d'esame

DIEGO VILLA (Presidente)

GIORGIO TANI (Presidente)

ANNA MARIA GALLI (Presidente)

GIOVANNI BERSELLI (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso prevede sia lezioni frontali teoriche che esercitazioni al calcolatore.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni seguono il calendario proposto dall'ateneo.

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame include una prima prova scritta della durata indicativa di due ore.

In seguito al superamento della prova scritta è previsto un colloquio orale.

Modalità di accertamento

Lo studente dovrà essere in grado di risolvere correttamente la prova scritta in cui si valuteranno le capacità di calcolo e presentazione dei risultati relativi a tipici problemi dell'architettura navale.

Durante il colloquip si valuterà la comprensione degli argomenti trattati a lezione e la capacità di esposizione.