LEGISLAZIONE ALIMENTARE

LEGISLAZIONE ALIMENTARE

_
iten
Codice
66460
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
1 cfu al 1° anno di 9288 DIETISTICA (L/SNT3) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/49
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (DIETISTICA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso si prefigge di sviluppare i principali riferimenti normativi in merito alla legislazione alimentare, approfondendo non solo i metodi di condotta appropriati per operare in tale settore, ma specificando anche il significato, in campo legislativo, di alcune terminologie comunemente adottate

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Possedere conoscenze sui principali regolamenti inerenti la legislazione alimentare vigente e l’etichettatura degli alimenti, oltre che conoscere le principali Linee guida, norme e codici di condotta interessanti gli alimenti

Modalità didattiche

L'insegnamento si articola in 10 ore di lezione e prevede lo studio di materiale fornito dal docente + incontri su piattaforma Teams per rispondere a dubbi/domande e richieste di chiarimenti

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Reg. 178/2002
  • Reg. CE 1169/2011
  • Decreto 190/2006
  • Etichettatura degli alimenti
  • Codex alimentarius

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Dispense e file pdf con line guida e regolamenti legislative forniti dal docente e messi a disposizione su Aulaweb.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

CONSUELO BORGARELLI (Presidente)

LAURA STICCHI

FRANCESCA BRUZZONE (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

LEZIONI

Modalità didattiche

L'insegnamento si articola in 10 ore di lezione e prevede lo studio di materiale fornito dal docente + incontri su piattaforma Teams per rispondere a dubbi/domande e richieste di chiarimenti

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

Prova orale su piattaforma Teams.

Modalità di accertamento

La verifica dell'apprendimento avviene attraverso il solo esame finale che ha l'obiettivo di verificare l'effettiva acquisizione, da parte dello studente, dei risultati di apprendimento attesi. Al fine di superare l'esame, con votazione non inferiore a 18/30. Lo studente dovrà dimostrare di aver appreso il significato della legislazione alimentare e di conoscere i principali regolamenti che ne fanno parte. Concorrono al voto finale espresso in trentesimi la capacità di trattare in maniera trasversale e critica gli argomenti richiesti, la correttezza, chiarezza, sintesi e fluidità espositiva nonché padronanza della materia e adozione di appropriata terminologia. Il voto 30/30 con eventuale lode verrà conferito quando le conoscenze/competenze della materia sono eccellenti.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
06/09/2021 12:00 GENOVA Orale