INFERMIERISTICA, CINESIOLOGIA, RIABILITAZIONE GENERALE IN ETÀ EVOLUTIVA

INFERMIERISTICA, CINESIOLOGIA, RIABILITAZIONE GENERALE IN ETÀ EVOLUTIVA

_
iten
Codice
68660
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
8 cfu al 1° anno di 9287 TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL (L/SNT2) GENOVA
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL)
propedeuticita
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il C.I. fornisce gli orientamenti di base alla futura professione, quale attitudine etica all'assistenza, i principi sullo sviluppo del bambino e dell'organizzazione del movimento.

Presenta la più frequente condizione clinica, ritardo psicomotorio e mentale, con l'orientamento al suo approccio valutativo e di presa in carico.

Comprende 7 moduli disciplinari.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire i principi di base dell’assistenza generale infermieristica preventiva, curativa, palliativa e riabilitativa soprattutto nell'ottica della prevenzione delle malattie, dell’assistenza dei malati e dei disabili con particolare attenzione all'età pediatrica. Conoscere le basi fisiologiche dello sviluppo psicomotorio, psicologico e cognitivo, della motricità, della comunicazione verbale e non-verbale, del linguaggio e dell'apprendimento. Conoscere gli interventi generali di prevenzione, terapia e riabilitazione delle malattie neuropsichiatriche, soprattutto nell'ottica della collaborazione con l'équipe multiprofessionale di Neuropsichiatria infantile, con le altre discipline dell'area pediatrica e delle altre professioni sanitarie. Conoscere i concetti generali della cinesiologia in quanto scienza del movimento, delle proprietà funzionali dei differenti tessuti che costituiscono l’apparato locomotore e del movimento segmentario e della biomeccanica articolare. Conoscere i quadri clinici e le principali cause del ritardo psicomotorio e mentale e dei conseguenti interventi di prevenzione, terapia e riabilitazione, nell'ottica di formulare i relativi obiettivi di intervento neuropsicomotorio.

PREREQUISITI

Conoscenze di base acquisite con la frequenza delle lezioni degli insegnamenti previsti nel piano di studi.

Il piano di studi è strutturato in modo da permettere una graduale acquisizione di conoscenze e competenze nelle principali materie oggetto di studio

PROGRAMMA/CONTENUTO

Per i relativi programmi si rimanda alle schede di insegnamento delle singole discipline costituenti il corso integrato.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Previo appuntamento laurafornoni@gaslini.org  

Ricevimento: gli studenti ricevono durante la prima lezione i recapiti del docente che può essere contattato telefonicamente o per email

Ricevimento: CONTATTI DEL DOCENTE: federica.galmozzi@asl3.liguria.it.    Tel.010/8498920

Ricevimento: su appuntamento inviando richiesta al seguente indirizzo mail: andrea.ingenito@hsanmartino.it

Ricevimento: gli studenti ricevono durante la prima lezione i recapiti del docente che può essere contattato telefonicamente o per email

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

I e II semestre, 1 anno

ESAMI

Modalità d'esame

Orale o scritto, utilizzando test a risposta multipla in caso di assenza del docente.

Punteggio in trentesimi secondo il livello di conoscenza e di formazione acquisito.

Modalità di accertamento

Le prove d'esame hanno l'obiettivo di verificare che siano stati conseguiti i risultati di apprendimento prefissati:

-acquisizione di specifiche nozioni relative alla disciplina, per valutarne la conoscenza utilizzando una terminologia clinica specifica;

-capacità di utilizzare strumenti operativi che applicano le conoscenze acquisite, ad esempio tramite la valutazione dello sviluppo di un ipotetico bambino;

-abilità di comunicazione attraverso l'esame orale, utilizzando termini clinici;

-capacità di utilizzare le diverse informazioni raccolte per valutare le differenti situazioni clinche, acquisendo capacità di giudicare autonomamente.