PSICOLOGIA SOCIALE

PSICOLOGIA SOCIALE

_
iten
Codice
66909
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
1 cfu al 1° anno di 9286 TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-PSI/05
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA)
periodo
2° Semestre
moduli
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La psicologia sociale studia le interazioni umane analizzandole a livello individuale, di gruppo e istituzionale.
Il Corso prende quindi in esame i principali processi socioculturali, affettivi e cognitivi coinvolti nei comportamenti sociali.

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Apprendere: • la nosografia e la semeiotica delle malattie psichiatriche • i principi psicometrici per sviluppare capacità di comprensione e utilizzo degli strumenti di misura nella prassi riabilitativa • la dimensione biologica dei processi mentali; i processi socio-culturali, affettivi e cognitivi coinvolti nei comportamenti sociali • il funzionamento mentale primitivo • la propedeutica per la promozione della salute e della sicurezza di utenti e operatori sanitari. Conoscere le tecniche di base per il soccorso.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Lo scopo dell’insegnamento è quello di fornire agli studenti conoscenze sui principali processi propri dei comportamenti sociali, in particolare: la costruzione della conoscenza sociale, il concetto di Sé, i meccanismi di influenza sociale, l’interazione interpersonale, i processi di gruppo.

Al termine del Corso, lo studente:

- acquisirà adeguate conoscenze e capacità di comprensione dei costrutti teorici alla base della Psicologia sociale. In particolare, saprà comprendere i principali fenomeni e meccanismi implicati nei comportamenti individuali, di gruppo e collettivi;

- saprà utilizzare sia sul piano concettuale sia su quello operativo le conoscenze acquisite, con autonoma capacità di valutazione;

- saprà utilizzare il linguaggio tecnico tipico della disciplina per comunicare con interlocutori specialisti e non specialisti del settore.

Modalità didattiche

Il percorso formativo si articola su lezioni frontali a contenuto teorico, integrate da spazi di confronto diretto con il docente.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il Corso verte sui seguenti argomenti:

- gli oggetti di studio della Psicologia sociale;

- la costruzione della conoscenza sociale (categorizzazione sociale, stereotipo, pregiudizio);

- il concetto di Sé (struttura, identità sociale);

- i meccanismi di influenza sociale (conformismo, obbedienza all’autorità, influenza della minoranza);

- l’interazione interpersonale (modelli interpretativi di aggressività e altruismo);

- i processi di gruppo (struttura e dinamiche)

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Gli studenti dovranno fare riferimento al seguente testo:
Smith E., Mackie D., Claypool H. (2016), Psicologia sociale, Zanichelli.
Durante le lezioni verranno messe a disposizione le slide inerenti gli argomenti trattati, che potranno essere di supporto alla preparazione del programma d’esame.

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Ricevimento su appuntamento. Scrivere a giovannalagravinese@yahoo.it

Commissione d'esame

MARINA DACCA' (Presidente)

GIOVANNA LAGRAVINESE

CARLO CHIORRI

ANDREA BRUGNOLO

ANDREA AGUGLIA

LEZIONI

Modalità didattiche

Il percorso formativo si articola su lezioni frontali a contenuto teorico, integrate da spazi di confronto diretto con il docente.

INIZIO LEZIONI

Secondo semestre

ESAMI

Modalità d'esame

La verifica degli apprendimenti avviene attraverso un colloquio orale. La valutazione della prova avviene sulla base di criteri di pertinenza e di completezza delle risposte in rapporto al costrutto indagato. Il punteggio verrà attribuito in base alla congruenza della risposta con i concetti oggetto di verifica.

Modalità di accertamento

L'esame permette di verificare il raggiungimento dei risultati di apprendimento previsti valutando la capacità di esporre in forma orale, sinteticamente e in modo appropriato, le conoscenze teoriche acquisite.