RIABILITAZIONE IN COMUNITÀ

RIABILITAZIONE IN COMUNITÀ

_
iten
Codice
66981
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
1 cfu al 3° anno di 9286 TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/25
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L’insegnamento di 10 ore si propone di dare nozioni di base sulla riabilitazione in comunità ed in particolare sull’utilizzo delle terapie cognitive e comportamentali come fondamentale strumento terapeutico supportato da solida evidenza scientifica.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere l'approccio clinico nei servizi psichiatrici territoriali e sviluppare la capacità di definizione progettuale nel trattamento integrato e prevenzione del drop out. Conoscere la storia, gli attuali sviluppi dell'organizzazione dei servizi psichiatrici, le funzioni, indicazioni e prassi terapeutico-riabilitative delle comunità terapeutiche, gli interventi riabilitativi nella comunità naturale, terapeutica e nei contesti semi-residenziali e residenziali, gli approcci strutturati per l'inserimento lavorativo protetto o competitivo ed i trattamenti individuali per il reinserimento in comunità, affinando lo strumento emotivo dello studente. Conoscere l'organizzazione dei servizi socio-sanitari con particolare riferimento ai servizi psichiatrici, loro articolazione organizzativa, mission e cornice legislativa. Acquisire le principali nozioni di servizio sociale professionale e sua integrazione coi servizi sanitari.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

-Fornire agli studenti le nozioni base in materia di conoscenza degli elementi fondamentali della riabilitazione psichiatrica

-Introdurre le principali applicazioni delle terapie per la riabilitazione psichiatrica con riferimento  all'evidence based practice

-Far acquisire agli studenti gli elementi di base per effettuare una valutazione a fini riabilitativi con approccio comportamentale

-Fornire agli studenti le nozioni di base di alcuni interventi basati sull'approccio comportamentale con particolare riferimento alla riabilitazione nelle comunità: Interventi di esposizione, Token economy, modelling

-Fornire agli studenti una generale comprensione del modello teorico della Terapia Cognitivo comportamentale (TCC)  classica con riferimento ad alcuni disturbi quali ansia, depressione, fobie, doc, disturbo di panico, psicosi,dipendenze

-Introdurre le tematiche relative alla valutazione nella TCC classica per coadiuvare  e guidare un progetto riabilitativo

-Fornire agli studenti una generale comprensione di base di elementi teorici delle TCC di terza generazione     

-Introdurre le tematiche relativa a un intervento con modalità che riflettono l'impostazione delle TCC di terza generazione in ambito comunitario.

 

Al termine dell’insegnamento, lo studente sarà in grado di:

  • Conoscere i trattamenti fondamentali nella riabilitazione psichiatrica
  • Riconoscere le caratteristiche che differenziano le tre principali tipologie di trattamenti comportamentali/cognitivo comportamentali…
  • Applicare i principi fondamentali della terapia comportamentale a problematiche cliniche
  • Valutare criticamente le diverse tipologie di terapie cognitivo/comportamentali
  • Conoscere i principi di base della diverse terapie comportamentali e cognitivo comportamentali
  • Acquisire conoscenza e utilizzare appropriatamente la terminologia tecnica che caratterizza le TCC
  • Comparare i diversi interventi utilizzati nelle TCC.
  • Classificare le diverse terapie che compongono le terapie comportamentali di terza generazione
  • Progettare possibili interventi basati sulle tecniche cognitivo-comportamentali

Modalità didattiche

La didattica si avvale di presentazioni con l’utilizzo di slide e di interazione diretta con gli studenti, cui viene richiesto di utilizzare casi derivanti dalla loro esperienza (tirocinio), per verificare che quanto descritto sia stato effettivamente appreso. Tale interazione viene richiesta  a tutti gli studenti presenti al corso.

PROGRAMMA/CONTENUTO

- La riabilitazione psichiatrica in comunità, che cos’ e, a chi si rivolge, gli obbiettivi, i trattamenti

- Evidence based practice: uso di interventi per la riabilitazione supportati dalla letteratura e dalle linee guida internazionali

- Elementi di base della valutazione comportamentale: Analisi applicata comportamentale (ABC), raccolta dei dati ed informazioni attraverso uso di strumenti adeguati

- Elementi di base dell’intervento comportamentale con particolare riferimento all’aspetto riabilitativo in comunità: Interventi di esposizione, Modelling, Token economy

- Il modello cognitivo classico, il modello teorico generale.

- Il modello cognitivo classico con riferimento ad alcuni disturbi quali ansia, depressione fobie, doc, disturbo di panico, psicosi, dipendenze

- Elementi di base di valutazione ed intervento cognitivo comportamentale classico nell’ambito della comunità : ABC rivisto in chiave cognitiva, la valutazione cognitiva comportamentale, altri interventi

- Elementi teorici delle terapie cognitive comportamentali di terza generazione: ACT, DBT, MBCT e BA

- Elementi di intervento con ACT e altre terapie, ABC rivista con analisi funzionale. Basi della mindfulness

TESTI/BIBLIOGRAFIA

TESTI D’ESAME:

Titolo: La Terapia cognitivo-comportamentale Autore: Judith S. Beck, Curato da: Montano , Editore: Astrolabio Ubaldini Collana: Psiche e Coscienza

Dispense fornite dal docente

TESTI D’APPROFONDIMENTO CONSIGLIATI:

Titolo: Enabling recovery for people with complex mental health needs - a template for rehabilitation services. Pubblicato dal Royal College of Psychiatrists' Faculty of Rehabilitation and Social Psychiatry, edited by Drs Paul Wolfson, Frank Holloway and Helen Killaspy

Titolo: Trattamento Cognitivo comportamentale del disturbo borderline, Autore: M. Lineham, Editore: Cortina

Titolo: La trappola della felicità, Autore: R. Harris, Curato da G.B Presti, Edizioni Erickson

Titolo: The ABCs of Human Behavior, Autori: J.Ramnero, Niklas Torneke, Ed. New Harbinger Publications

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Martedì dalle 8.30 alle 9.30, previo appuntamento ed accordo via e-mail col docente (vedasi indirizzo di seguito indicato).  Disponibilità a ricevere gli studenti anche in altre giornate ed orari, sempre su appuntamento, previa richiesta al termine delle singole lezioni e/o all'indirizzo mail debora.parigi@unige.it   

Commissione d'esame

GIANLUCA SERAFINI

DEBORA PARIGI

ANDREA AGUGLIA

LEZIONI

Modalità didattiche

La didattica si avvale di presentazioni con l’utilizzo di slide e di interazione diretta con gli studenti, cui viene richiesto di utilizzare casi derivanti dalla loro esperienza (tirocinio), per verificare che quanto descritto sia stato effettivamente appreso. Tale interazione viene richiesta  a tutti gli studenti presenti al corso.

INIZIO LEZIONI

Primo semestre

ESAMI

Modalità d'esame

Esame in forma orale.

Modalità di accertamento

Durante l’esame vengono coperte le maggiori aree del programma con tre differenti domande ciascuna su un’area trattata durante l’insegnamento in tempi diversi. Le domande non sono solo la richiesta di informazioni, ma si richiede allo studente di lavorare con tali informazioni così da valutare non solo un mero apprendimento, ma una reale acquisizione di conoscenza, con capacità di approccio critico e integrazione delle conoscenze.

ALTRE INFORMAZIONI

Il docente riceve su appuntamento, previa richiesta via mail