TIROCINIO II ANNO

TIROCINIO II ANNO

_
iten
Codice
68223
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
21 cfu al 2° anno di 9298 TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGH (L/SNT4) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/50
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGH)
propedeuticita
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire esperienza tecnica e pratica nel S.C. dell'Igiene Pubblica (tutela della salute pubblica; applicazione delle normative nazionali, regionali e locali; modalità di esecuzione dell'attività di vigilanza e controllo; valutazione delle misure di tutela della salute in relazione ad inquinamenti ambientali; esecuzione di campionamenti su matrici ambientali) e nel S.C. dell'Igiene degli Alimenti (applicazione della normativa in tema di alimenti e bevande; esercizio dell'attività di vigilanza e controllo; analisi dei cicli produttivi e delle relative criticità; valutazione delle misure di tutela dell'igiene e della qualità degli alimenti e delle bevande). Acquisire esperienza pratica nell'Area Dipartimentale Veterinaria (applicazione della normativa; attività di vigilanza e controllo; analisi dei cicli produttivi e relative criticità; valutazione delle misure di tutela dell'igiene e della qualità degli alimenti di origine animale e della sanità animale).Acquisire esperienza tecnica e pratica nel S.C. della Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro (applicazione delle normative sull'igiene e la sicurezza; attività di vigilanza e controllo; inchieste infortuni; analisi e valutazione dei rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori e relativa documentazione; monitoraggio degli ambienti di lavoro; valutazione delle misure adottate per la tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Acquisire esperienza tecnica e pratica nel S.C. dell'Igiene Pubblica (tutela della salute pubblica; applicazione delle normative nazionali, regionali e locali; modalità di esecuzione dell'attività di vigilanza e controllo; valutazione delle misure di tutela della salute in relazione ad inquinamenti ambientali; esecuzione di campionamenti su matrici ambientali) e nel S.C. dell'Igiene degli Alimenti (applicazione della normativa in tema di alimenti e bevande; esercizio dell'attività di vigilanza e controllo; analisi dei cicli produttivi e delle relative criticità; valutazione delle misure di tutela dell'igiene e della qualità degli alimenti e delle bevande). Acquisire esperienza tecnica e pratica nel S.C. della Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro (applicazione delle normative sull'igiene e la sicurezza; attività di vigilanza e controllo; inchieste infortuni; analisi e valutazione dei rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori e relativa documentazione; monitoraggio degli ambienti di lavoro; valutazione delle misure adottate per la tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori). Acquisire esperienza pratica nell'Area Dipartimentale Veterinaria (applicazione della normativa; attività di vigilanza e controllo; analisi dei cicli produttivi e relative criticità; valutazione delle misure di tutela dell'igiene e della qualità degli alimenti di origine animale e della sanità animale).

Modalità didattiche

Lezioni frontali di inquadramento dei singoli settori e successivo affiancamento con i Tecnici della prevenzione dei Dipartimenti di Prevenzione delle ASL liguri.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Il materiale viene fornito dai docenti dei singoli argomenti trattati. 

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

PAOLO DURANDO (Presidente)

FRANCESCO D'AGOSTINI (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali di inquadramento dei singoli settori e successivo affiancamento con i Tecnici della prevenzione dei Dipartimenti di Prevenzione delle ASL liguri.

INIZIO LEZIONI

Gennaio e Febbraio del II semestre (primo periodo), da Giugno a Ottobre (secondo periodo). 

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

Redazione del diario di tirocinio e di una tesina di approfondimento su uno degli argomenti trattati con presentazione in ppt. L'esame si sostiene al termine del periodo di tirocinio, quindi a partire da Ottobre. 

Modalità di accertamento

L'esame consente di verificare la padronanza degli argomenti trattati e la capacità di esporli ad un'utenza di esperti. 

ALTRE INFORMAZIONI

Il Coordinatore di tirocinio riceve su appuntamento preso via mail: carlo.canossa@asl3.liguria.it