ISPEZIONE DEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE

ISPEZIONE DEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE

_
iten
Codice
73185
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
1 cfu al 3° anno di 9298 TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGH (L/SNT4) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
VET/04
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGH)
periodo
2° Semestre
moduli
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire le principali conoscenze relative alla produzione degli alimenti di origine animale per accertarne l'igiene e la sicurezza. Acquisire una conoscenza approfondita delle varie fasi delle filiere di produzione. Conoscere i principali fattori di rischio per la salute presenti negli allevamenti zootecnici. Acquisire nozioni sulle principali metodiche di ispezione e controllo delle linee di produzione degli alimenti di origine animale. Acquisire conoscenze di farmacologia, farmacocinetica e tossicologia veterinaria, con particolare riguardo alla valutazione tossicologica del rischio da residui.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

  • OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO):

L’insegnamento si pone l’obiettivo di fornire nozioni di base relative alle principali malattie trasmissibili  dagli animali all’uomo dal punto di vista alimentare.

Fornire una buona conoscenza riguardo le varie specie animali utilizzate per uso alimentare con particolare riferimento ai prodotti ittici e alle carni.

Fare acquisire competenze relativamente al corretto funzionamento della filiera di produzione delle carni e delle specie ittiche.

Introdurre le tematiche relative alle malattie a trasmissione alimentare, alle amine biogene e alle biotossine marine.

 

  • RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI:

Al termine dell’insegnamento, lo studente sarà in grado di conoscere le principali malattie trasmissibili dagli animali all’uomo in riferimento soprattutto alle patologie trasmesse per via alimentare.

Saprà distinguere e riconoscere le principali specie animali utilizzate per l’alimentazione umana ed in particolare dovrà essere in grado di riconoscere i potenziali pericoli derivanti dal consumo di alimenti di origine animale.

Dovrà classificare, applicare e descrivere analiticamente le varie metodiche delle filiere di produzione nel campo degli alimenti di origine animale.

Dovrà valutare criticamente eventuali incongruità con la normativa di riferimento nell’ambito della produzione degli alimenti di origine animale e soprattutto salvaguardare il benessere animale nelle fasi precedenti la macellazione.

Modalità didattiche

Lezioni frontali in aula con proiezione del materiale formativo in formato Power Point e PDF

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Le zoonosi alimentari
  • L’ ispezione delle carni
  • La visita sanitaria pre e post macellazione
  • L’ispezione dei prodotti ittici
  • Le malattie a trasmissione alimentare
  • Le amine biogene
  • Le biotossine marine

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Igiene degli alimenti – Schirone e Visciano – Edagricole

Materiale digitale fornito dal docente

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

MARCO CAPPELLI

ANDREA ORSI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali in aula con proiezione del materiale formativo in formato Power Point e PDF

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame si sostiene a livello di corso integrato. La valutazione dell’apprendimento per lo specifico insegnamento avviene tramite elaborato scritto

Modalità di accertamento

L’elaborato scritto a seguito di opportune domande mi permetterà di valutare se le conoscenze raggiunte dagli studenti riguardo le tematiche trattate saranno sufficienti. 

Le domande saranno relative al programma svolto e comprenderanno buona parte degli argomenti  trattati.

Questa modalità d’esame consentirà di verificare se gli studenti hanno appreso sufficientemente.

ALTRE INFORMAZIONI

Alla fine di ogni lezione previo appuntamento via mail almeno il giorno precedente

mail:  vitrovet@gmail.com