PSICHIATRIA

PSICHIATRIA

_
iten
Codice
67542
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
1 cfu al 3° anno di 9284 PODOLOGIA (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/25
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (PODOLOGIA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L’insegnamento di Psichiatria si colloca nel terzo anno del percorso di studi e si propone di fornire allo studente conoscenze e competenze di base nell’ambito delle scienze psichiatriche. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere i principi di semeiotica e patologia del sistema nervoso centrale e periferico (neuropatie, mielopatie, sclerosi multipla). Localizzare le principali disfunzioni posturali e prevedere l’azione del trattamento sull’equilibrio del paziente e sulla sua deambulazione. Conoscere i meccanismi che intervengono nel mantenere l’equilibrio e quali correzioni utilizzare in caso di disfunzione per riportare il paziente ad un controllo fisiologico dell’equilibrio, in una visione complessiva del paziente e non nel senso “posturale” stretto. Conoscere i disturbi di competenza psichiatrica temporanei o cronici: malattie mentali.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il Corso si propone di fornire una conoscenza di base dei quadri clinici e psicopatologi inerenti i principali disturbi psichiatrici con l'obiettivo che lo studente possa apprendere concetti generali di natura clinica, psicopatologica e diagnostica in ambito psichiatrico. Il Corso si propone inoltre di mettere a disposizione dello studente elementi utili al riconoscimento dei principali quadri di interesse psicopatologico e all’individuazione dei più rilevanti disturbi psichiatrici.

Al termine del percorso formativo, lo studente saprà orientarsi sui percorsi clinici e diagnostici volti a riconoscere i principali disturbi di carattere psichiatrico, analizzarne le componenti psicopatologiche e delinearne i criteri nosografici per quanto attiene le competenze sviluppate.

Lo studente avrà infine acquisito la capacità di presentare con appropriatezza di linguaggio le proprie conoscenze scientifiche e di sviluppare abilità di studio indipendente e critico riflessivo.

Modalità didattiche

Lezioni plenaria in aula, con proposizione di casi clinici

PROGRAMMA/CONTENUTO

Psicopatologia delle principali funzioni psichiche: disturbi della senso-percezione; disturbi quantitativi e qualitativi dello stato di coscienza; disturbi della coscienza dell’Io; disturbi della forma e del contenuto del pensiero; disturbi dell’affettività; disturbi del comportamento psicomotorio; disturbi della memoria, dell’attenzione e dell’intelligenza.

Disturbi d’ansia, disturbi dell’umore e comportamento suicidario, psicosi deliranti acute e croniche, disturbi alimentari e disturbi di personalità.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Manuale di Psichiatria. Editore: Il Pensiero Scientifico, seconda edizione, (Italy), 2014. Autore: Alberto Siracusano.           

Sarà inoltre fornito materiale in power point ad ulteriore integrazione dei contenuti del libro di testo e delle lezioni plenarie in aula.

      

DOCENTI E COMMISSIONI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni plenaria in aula, con proposizione di casi clinici

INIZIO LEZIONI

Le lezioni si svolgono da Ottobre 2020.

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame viene svolto con modalità orale. La valutazione dell’esame è in trentesimi, il superamento della prova d’esame è subordinato all’acquisizione di un punteggio pari ad almeno 18/30.

Modalità di accertamento

L’esame è sviluppato con la finalità di valutare l’apprendimento cognitivo delle conoscenze di base inerenti la psicopatologia dei principali disturbi di tipo psichiatrico.

L’esame avrà l’obiettivo di accertare che siano stati raggiunti i risultati di apprendimento previsti mediante una valutazione critica delle conoscenze acquisite nonché attraverso la capacità del candidato di formulare soluzioni possibili inerenti specifici quesiti di carattere psicopatologico/psichiatrico.