METODI E DIDATTICHE ATTIVITÀ MOTORIE

METODI E DIDATTICHE ATTIVITÀ MOTORIE

_
iten
Codice
67528
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
1 cfu al 3° anno di 9284 PODOLOGIA (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-EDF/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (PODOLOGIA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

 Affrontare la modellizzazione meccanica del sistema muscolo-scheletrico, l’analisi di alcune attività motorie, tra cui il cammino e alcune discipline sportive, e le problematiche di base legate alle protesi articolari;  accenni all’antropometria e alla misura del movimento.Sistema di controllo antigravitario (sistema posturale o di equilibrio) che consente all'uomo di assumere la postura eretta e di spostarsi nello spazio specialmente nella gestualità sportiva

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire cognizioni di chirurgia ortopedica del piede con particolare riguardo alle tecniche di correzione dell’alluce valgo, delle deformità delle dita, del piede piatto e cavo e del piede torto. Conoscere le tecniche post-chirurgiche riabilitative ed i canoni di conduzione post-operatoria. Conoscere le più frequenti tecniche di ricostruzione cutanea (innesti liberi e peduncolati, reverdin, trapianti e colture in laboratorio di cute).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Lo studente al termine del corso saprà cosa sono:

  • Piani ed assi anatomici
  • Posture, atteggiamenti, posizioni del corpo
  • Contrazione muscolare
  • Classificazione del movimento
  • Le capacità motorie
  • Le abilità motorie

Durante il corso lo studente approfondirà il concetto di apprendimento motorio ed affronterà l'analisi di alcune attività motorie tra le quali il cammino e la corsa. 

Modalità didattiche

Lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

A.A. 2020/2021

Docente: Prof. Ambra Bisio

Obiettivo principale, cui tende il programma, è assicurare agli studenti un adeguata conoscenza e competenza di base sui metodi e le didattiche delle attività motorie, nonché sui concetti cardine della posturologia e della biomeccanica. Lo scopo è, anche, quello di mettere lo studente nella condizione di conoscere  le fasi dello schema del passo e delle relative catene muscolari coinvolte, sia epr quanto riguarda il cammino che la corsa.

Il corso affronterà le seguenti tematiche:

  • Terminologia applicata alle scienze motorie: cosa sono
    • Piani ed assi anatomici
    • Posture, atteggiamenti, posizioni del corpo
    • Contrazione muscolare
    • Classificazione del movimento
  • Le capacità motorie
    • Capacità condizionali: forza, resistenza, velocità
    • Capacità coordinative: generali e speciali
  • Le abilità motorie
  • L’apprendimento motorio
  • La biomeccanica del cammino
  • La biomeccanica della corsa

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Prof. Ambra Bisio: previo appuntamento: e-mail ambra.bisio@unige.it

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

INIZIO LEZIONI

Le lezioni si svolgono nel 1° semestre.

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame viene svolto in forma scritta se sarà possibile la presenza degli studenti in aula. Diversamente, sarà orale e si svolgerà per via telematica.

Modalità di accertamento

La verifica comporta la discussione degli argomenti relativi alle lezioni .