VALUTAZIONE DEL PAZIENTE ORTOPEDICO SECONDO CRITERI ICF

VALUTAZIONE DEL PAZIENTE ORTOPEDICO SECONDO CRITERI ICF

_
iten
Codice
68198
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
1 cfu al 2° anno di 9281 FISIOTERAPIA (L/SNT2) CHIAVARI
LINGUA
Italiano
SEDE
CHIAVARI (FISIOTERAPIA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Principale obiettivo del Seminario è quello di fornire agli studenti gli approcci più idonei con cui assistere i pazienti, finalizzando ogni sforzo al miglioramento delle attività della vita di tutti i giorni e della qualità di vita secondo il modello biomedico e psico-sociale.

 

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine del Seminario, lo studente sarà in grado di acquisire le conoscenze teoriche e le competenze pratiche necessarie per affidarsi a un modello valutativo che contempli la complessità della reazione umana al dolore, alla menomazione e alla disabilità nel paziente affetto da patologie a carico dell’apparato locomotore.

Modalità didattiche

L’insegnamento si indirizza alla riabilitazione delle patologie ortopedico/traumatologiche per un totale di 8 ore. Il rapporto Numero Studenti/Docenti permette un confronto diretto fra insegnante e discente e la possibilità di utilizzo di metodologie didattiche collaborative, discussioni guidate sulla riabilitazione delle patologie ortopedico/traumatologiche/reumatologiche, lavoro in piccoli gruppi. L’organizzazione e le date di svolgimento del seminario verranno comunicate direttamente dal docente all’inizio delle lezioni.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Come trarre conclusioni cliniche fondandosi non solo su dati anatomo-fisiologici
Come applicare la visione multidimensionale della valutazione ad ogni processo logico a favore di un più rispondente approccio bio-psico-sociale
Come improntare l’attività riabilitativa seguendo la contemporanea visione dell’outcome
L’importanza di basarsi sulle particolari aspettative del paziente (patient oriented), indirizzarsi verso uno specifico contesto (setting oriented), seguendo consapevoli principi temporali (timing oriented).

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Materiale didattico sarà fornito dai Docenti; possono, inoltre, essere consigliati dal Docente libri, articoli e riviste scientifiche.

In generale, gli appunti presi durante le lezioni ed il materiale fornito dai Docenti sono sufficienti per la preparazione dell'esame.

Vengono suggeriti come testi/articoli di supporto:

- Ferrari S, Pillastrini P, Testa M, Vanti C. “La riabilitazione postchirurgica del paziente ortopedico - Sezione I Principi  Generali”  Elsevier 2010

- http://www.who.int/classifications/icf/training/icfbeginnersguide.pdf

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: nfolegani@asl4.liguria.it  

Ricevimento: alberto.piacenza@gmail.com

LEZIONI

Modalità didattiche

L’insegnamento si indirizza alla riabilitazione delle patologie ortopedico/traumatologiche per un totale di 8 ore. Il rapporto Numero Studenti/Docenti permette un confronto diretto fra insegnante e discente e la possibilità di utilizzo di metodologie didattiche collaborative, discussioni guidate sulla riabilitazione delle patologie ortopedico/traumatologiche/reumatologiche, lavoro in piccoli gruppi. L’organizzazione e le date di svolgimento del seminario verranno comunicate direttamente dal docente all’inizio delle lezioni.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni saranno svolte nel periodo che va da ottobre a dicembre.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

Saranno disponibili 2 appelli di esame per la sessione invernale (gennaio - febbraio)  e 5 appelli per la sessione estiva (giugno, luglio e settembre).

Modalità di accertamento

I dettagli sulle modalità di preparazione per l’esame e sul grado di approfondimento di ogni argomento verranno dati nel corso delle lezioni. L’esame verterà principalmente sugli argomenti trattati durante il seminario e comunque su tutti quelli specificati nel programma, e avrà lo scopo di valutare non soltanto se lo studente ha raggiunto un livello adeguato di conoscenze, ma se ha acquisito la capacità di analizzare criticamente problemi fisioterapici in campo traumatologico e ortopedico che verranno posti nel corso dell'esame. Lo studente dovrà anche dimostrare di avere acquisito la capacità di descrivere i processi fisioterapici in modo chiaro e con una terminologia corretta.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
16/09/2021 09:30 GENOVA Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Pre-requisiti:

Conoscenze dei fondamenti di Anatomia e Patologia