CHIMICA FISICA 3

CHIMICA FISICA 3

_
iten
Codice
80277
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 3° anno di 8757 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE (L-27) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
CHIM/02
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE )
periodo
1° Semestre
propedeuticita
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Questo insegnamento completa la preparazione di base della Chimica Fisica, fornendo una descrizione della struttura atomica e molecolare, sulla base della meccanica quantistica, e delle correlate proprietà elettroniche.

"Einstein disse che se la meccanica quantistica è corretta, l'universo è folle. Ebbene, Einstein aveva ragione. L'universo è folle." — Daniel Greenberger
 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L'insegnamento, in relazione all'acquisizione delle conoscenze relative alle discipline chimico-fisiche, intende fornire gli strumenti base della meccanica quantistica e delle sue applicazioni in ambito chimico (per esempio nella spettroscopia molecolare).
 

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Saranno forniti gli strumenti metodologici e il linguaggio di base della chimica quantistica, che metteranno lo studente in grado di comprendere e reinterpretare, in modo formale, le conoscenze chimiche di base (legame chimico, funzione d'onda, interazione radiazione/materia, ecc...).

Inoltre l'insegnamento si prefigge di sviluppare le abilità e competenze dello studente, mettendolo in grado di elaborare collegamenti tra i concetti acquisiti con le conoscenze chimiche di base, e la capacità di affrontare problemi usando gli strumenti formali della meccanica quantistica.

PREREQUISITI

Per una proficua frequenza è consigliato aver acquisito le nozioni relative agli insegnamenti di: Istituzioni di Matematiche, Fisica Generale con Laboratorio e Chimica Generale.

Modalità didattiche

All'insegnamento corrispondono 48 ore di lezioni frontali, tenute in lingua italiana (si ricorda che è altresì previsto un impegno di studio -effettivo ed efficace- individuale pari a 102 ore).

Le dispense delle lezioni, di norma, sono disponibili sulla pagina di AulaWeb dedicata all’insegnamento contestualmente allo svolgimento in aula dei relativi contenuti.

In questo contesto, a discrezione del docente, test di autoverifica (domande a risposta aperta, multipla o esercizi numerici) e/o materiale ausiliario iterativo o non-iterativo sono caricati sulla pagina di AulaWeb dedicata all’insegnamento, al fine di agevolare lo studio individuale degli studenti.

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Introduzione alla meccanica quantistica.
  • L’equazione di Schrödinger ed i postulati della meccanica quantistica.
  • La meccanica quantistica applicata a sistemi semplici.
  • I metodi approssimati per la risoluzione dell’equazione di Schrödinger.
  • La struttura atomica.
  • La struttura molecolare.
  • Applicazioni della meccanica quantistica nella spettroscopia molecolare.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

P. W. Atkins, J. De Paula, Chimica Fisica, Zanichelli, Bologna, 2004.

P. W. Atkins, R. Friedman, Molecular Quantum Mechanics, Oxford University Press, 2007.

Opzionali:

James R. Barrante, Applied Mathematics for Physical Chemistry

Donald A. McQuarrie, Mathematics for Physical Chemistry

Ralph E. Christoffersen, Basic principles and techniques of molecular quantum mechanics

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Tutti i giorni lavorativi, su appuntamento.

LEZIONI

Modalità didattiche

All'insegnamento corrispondono 48 ore di lezioni frontali, tenute in lingua italiana (si ricorda che è altresì previsto un impegno di studio -effettivo ed efficace- individuale pari a 102 ore).

Le dispense delle lezioni, di norma, sono disponibili sulla pagina di AulaWeb dedicata all’insegnamento contestualmente allo svolgimento in aula dei relativi contenuti.

In questo contesto, a discrezione del docente, test di autoverifica (domande a risposta aperta, multipla o esercizi numerici) e/o materiale ausiliario iterativo o non-iterativo sono caricati sulla pagina di AulaWeb dedicata all’insegnamento, al fine di agevolare lo studio individuale degli studenti.

INIZIO LEZIONI

Dal 28 settembre 2020 (secondo l'orario riportato su http://www.chimica.unige.it/didattica/orari_CTC  e/o https://corsi.unige.it/8757)

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

CHIMICA FISICA 3

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame è orale, ha una durata di almeno 45 minuti ed è condotto da due docenti di ruolo.

Attenzione! In variazione alla prassi normale adottata nel CCS, per questo insegnamento (al fine di una miglior gestione organizzativa dell'esame) l'iscrizione deve essere effettuata 5 giorni lavorativi prima della data di esame.

La prova orale prevede, di norma, quattro domande a verifica dell'acquizione dei concetti inerenti gli argomenti trattati nell'insegnamento, sinotticamente:

a) Aspetti generali della meccanica quantistica e passaggio dalla fisica classica a quella quantistica (corrispondenti ai primi quattro punti del programma).

b) Atomo idrogenoide e/o atomo polielettronico (corrispondente al quinto punto del programma).

c) Molecole (corrispondente al sesto punto del programma).

d) Spettroscopia (corrispondente al settimo punto del programma).

Modalità di accertamento

L'esame orale è volto alla verifica del raggiungimento di un adeguato livello di conoscenza degli argomenti sviluppati/discussi durante lo svolgimento delle lezioni e la capacità di utilizzare la corretta terminologia unita alla coerenza di esposizione dei concetti.

In particolare saranno valutate, attraverso la discussione di argomenti sviluppati nel programma e/o la risoluzione di esercizi: la profondità e coerenza delle conoscenze acquisite sulle metodologie quantochimiche; la capacità di utilizzare tali conoscenze nella descrizione di sistemi atomici e/o molecolari; le abilità nell'utilizzare le conoscenze e competenze acquisite nel descrivere criticamente casi specifici di sistemi chimico-fisici.

La domanda iniziale della prova è relativa alla scelta di un postulato della meccanica quantistica da discutere criticamente (eventualmente in connessione con il passaggio dalla fisica classica a quella quantistica).

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
26/01/2021 10:00 GENOVA Orale In questo esame confluisce per le coorti precedenti l'anno accademico 2019/2020 l'esame di Chimica Fisica 2 (attenzione! senza laboratorio) da 6 CFU.
01/02/2021 09:00 GENOVA Scritto
12/02/2021 09:00 GENOVA Orale
23/02/2021 09:00 GENOVA Orale
23/02/2021 10:00 GENOVA Orale In questo esame confluisce per le coorti precedenti l'anno accademico 2019/2020 l'esame di Chimica Fisica 2 (attenzione! senza laboratorio) da 6 CFU.
14/06/2021 09:00 GENOVA Scritto
15/06/2021 10:00 GENOVA Orale In questo esame confluisce per le coorti precedenti l'anno accademico 2019/2020 l'esame di Chimica Fisica 2 (attenzione! senza laboratorio) da 6 CFU.
22/06/2021 09:00 GENOVA Orale
29/06/2021 09:00 GENOVA Scritto
06/07/2021 10:00 GENOVA Orale In questo esame confluisce per le coorti precedenti l'anno accademico 2019/2020 l'esame di Chimica Fisica 2 (attenzione! senza laboratorio) da 6 CFU.
13/07/2021 09:00 GENOVA Orale
20/07/2021 09:00 GENOVA Scritto
20/07/2021 10:00 GENOVA Orale In questo esame confluisce per le coorti precedenti l'anno accademico 2019/2020 l'esame di Chimica Fisica 2 (attenzione! senza laboratorio) da 6 CFU.
26/07/2021 09:00 GENOVA Orale
01/09/2021 09:00 GENOVA Scritto
07/09/2021 09:00 GENOVA Orale
07/09/2021 10:00 GENOVA Orale In questo esame confluisce per le coorti precedenti l'anno accademico 2019/2020 l'esame di Chimica Fisica 2 (attenzione! senza laboratorio) da 6 CFU.
14/09/2021 09:00 GENOVA Scritto
16/09/2021 09:00 GENOVA Orale
21/09/2021 10:00 GENOVA Orale In questo esame confluisce per le coorti precedenti l'anno accademico 2019/2020 l'esame di Chimica Fisica 2 (attenzione! senza laboratorio) da 6 CFU.