TOSSICOLOGIA

iten
Codice
68078
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
1 cfu al 3° anno di 9276 INFERMIERISTICA (L/SNT1) CHIAVARI
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/14
LINGUA
Italiano
SEDE
CHIAVARI (INFERMIERISTICA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso fornisce i principi per la gestione delle situazioni cliniche di emergenza e urgenza, applicando i necessari interventi di primo soccorso. Verranno impartite le conoscenze sulle principali classi di farmaci impiegati nelle emergenze,  la variabilità di risposta, i segni e sintomi degli effetti avversi. Inoltre viene richiesta un’adeguata conoscenza delle procedure antidotiche applicate in caso di intossicazione da farmaci o sostanze di abuso.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Acquisire le conoscenza sulla corretta gestione del dolore nocicettivo e neuropatico secondo le attuali linee guida con particolare riguardo all’uso degli oppioidi secondo la scala del dolore dell’OMS; lo studente dovrà anche conoscere le procedure antidotiche necessarie al trattamento del sovradosaggio degli oppioidi stessi. Conoscere l’uso di alcune classi di farmaci che sono utilizzate nella terapia dell’asma acuto e cronico con particolare riguardo alla appropriatezza, impiego clinico, valutazione delle reazioni avverse. Ulteriore obiettivo è saper valutare la necessità di un trattamento di emergenza dello shock anafilattico mediante l’uso di adrenalina di cui lo studente dovrà conoscere adeguatamente i dosaggi e le modalità di somministrazione. Conoscere i principali farmaci impiegati nelle diverse forme di shock (cardiogeno, ipovolemico, settico). Possedere le nozioni di base  sui Farmaci attivi sul S.N.C., con particolare riguardo all’uso delle Benzodiazepine e sui farmaci impiegati per il trattamento del male epilettico. Viene richiesta un’adeguata conoscenza delle procedure antidotiche applicate in caso di intossicazione da farmaci, alimenti o sostanze di abuso. Infine è obiettivo del corso conoscere i principi di base di Farmacovigilanza con particolare riguardo alla definizione di reazione avversa a farmaco (ADR)  e alla modalità di segnalazione delle sospette ADR al Servizio Nazionale di Farmacovigilanza. 

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Oppioidi nella terapia del dolore

Farmaci attivi nell’asma acuto (e cronico)

Farmaci impiegati nello scompenso cardiaco acuto e nelle varie forme di shock (usi e tossicità)

Farmaci attivi sul SNC e Antiepilettici (cenni)

Emergenza tossicologica (sostanze d’abuso)

Antidoti aspecifici e specifici

Farmacovigilanza (cenni)

TESTI/BIBLIOGRAFIA

"Compendio di farmacologia generale e speciale" M. Amico-Roxas, A. Caputi, M. Del Tacca. Ed. Utet Scienze Mediche;

“Farmacologia per le professioni sanitarie”  Anita Conforti, ecc. Ed. Idelson Gnocchi;

" Le basi della farmacologia" M.A. Clark, ecc. Ed. Zanichelli

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento in viale Benedetto XV, 2 - Telefono 3538851 luigi.robbiano@unige.it

Ricevimento: Previo appuntamento (e-mail: francesca.mattioli@unige.it) presso l'ex Istituto di Farmacologia, Viale Benedetto XV, n. 2, secondo piano.

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali

INIZIO LEZIONI

Come da calendario didattico

Orari delle lezioni

TOSSICOLOGIA

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L’esame per la parte di Tossicologia, si svolge in forma esclusivamente scritta. La prova, che è parte integrante del C.I. di Infermieristica in Area critica, prevede 10 domande a risposta multipla. Lo studente deve rispondere correttamente a 6 domande a risposta multipla senza penalità per le risposte non fornite o errate. Il superamento della prova di Tossicologia completa la prova di esame del corso integrato. Il voto è unico e, tenendo conto della gravità degli errori commessi nelle varie parti dell’esame, il risultato finale viene concordato tra i Docenti coinvolti nel corso integrato.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L'accertamento della corretta comprensione degli argomenti trattati avviene durante la prova scritta d’esame con una serie di domande scritte che contengono una gamma di 5 risposte di cui una sola corretta; le domande  vengono modificate ad ogni appello d'esame, sono formulate in versioni differenti tra studenti che occupano postazioni contigue in aula. Viene quindi scoraggiata la pura mnemonicità e la copiatura delle risposte, mentre viene valorizzata la capacità di applicare attivamente le conoscenze acquisite durante il corso mediante il  ragionamento e la sintesi.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
08/02/2021 14:30 GENOVA Scritto Prima parte 08/02/2021 Ore 14.30 Seconda parte 10/02/2021 Ore 9,30
22/02/2021 14:00 GENOVA Scritto Prima parte 22/02/2021 Ore 14 Seconda parte 05/03/2021 Ore 9,30
17/06/2021 09:00 GENOVA Scritto Gli studenti iscritti all’appello di Area Critica, saranno contattati per chiamata diretta (senza codice Teams) giovedì 17 giugno, a partire dalle ore 8.00 per la prima parte (infermieristica) dell’esame. La seconda parte dell'esame di Area Critica sarà tenuta il 21 giugno a partire dalle ore 9.30. Parteciperanno a questa seconda parte solo gli studenti che abbiano già superato la prima parte di infermieristica in questa sessione o nelle precedenti. La modalità della seconda parte dell'esame sarà a quiz. Il quiz sarà erogato in modalità scritta attraverso piattaforma Teams. Dopo la verifica delle presenze e della connessione, gli studenti avranno a disposizione 55 minuti per rispondere alle 50 domande a risposta multipla che prevedono una sola risposta corretta. I codici Teams saranno comunicati appena completata la prima prova di infermieristica del 17 giugno.
16/07/2021 14:00 GENOVA Scritto Prima parte 16/07/2021 Ore 14 Seconda parte 22/07/2021 Ore 9,30
24/09/2021 09:00 GENOVA Scritto Prima parte 24/09/2021 Ore 9 Seconda parte 28/09/2021 Ore 9,30