MEDICINA DEI VIAGGI

MEDICINA DEI VIAGGI

_
iten
Codice
98205
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 2° anno di 10715 VALORIZZAZIONE DEI TERRITORI E TURISMI SOSTENIBILI (LM-80) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/42
LINGUA
Italiano
SEDE
SAVONA (VALORIZZAZIONE DEI TERRITORI E TURISMI SOSTENIBILI )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’obiettivo principale è fornire concetti di base e informazioni sulla medicina dei viaggi a tutti coloro che lavorano nel campo della valorizzazione dei territori e del turismo. In particolare è fondamentale far comprendere che il pericolo potenziale di acquisire una malattia infettiva è associato a comportamenti personali e all’area geografica meta del viaggio. Inoltre, è di grande importanza fornire conoscenze anche sulle malattie non infettive che si possono verificare durante i viaggi e i relativi fattori associati. Il corso ha come obiettivo il raggiungimento di conoscenze e competenze utili per prevenire le situazioni di rischio e le malattie più comuni che si possono verificare nel corso di viaggi nazionali e internazionali. Acquisizione di concetti base sulle malattie del viaggiatore. Comprensione dell’importanza di conoscere e mettere in pratica le diverse strategie di prevenzione sia per le malattie infettive sia per quelle non infettive. Acquisizione dei concetti base relativi alle norme per la sicurezza del viaggiatore.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Evoluzione dei viaggi internazionali e nazionali e fattori associati (emergenze sanitarie ed emergenze socio-politiche).

Malattie infettive e viaggi: far comprendere che il pericolo potenziale di acquisire una malattia infettiva è associato a comportamenti personali e all’area geografica meta del viaggio.

Malattie non infettive e viaggi: far acquisire conoscenze sulle malattie non infettive che si possono verificare durante i viaggi e i relativi fattori associati.

Acquisizione di concetti base sulle principali malattie del viaggiatore.

Comprensione dell’importanza di conoscere e mettere in pratica le diverse strategie di prevenzione sia per le malattie infettive sia per quelle non infettive.

Acquisizione dei concetti base relativi alle norme per la sicurezza del viaggiatore.

Risultati di apprendimento: Raggiungimento di conoscenze e competenze utili per prevenire le situazioni di rischio e le malattie più comuni che si possono verificare nel corso di viaggi nazionali e internazionali in associazione con la meta del viaggio stesso.

Modalità didattiche

Lezioni frontali e attività di gruppo per approfondire gli argomenti trattati durante le lezioni frontali.

Nei caso non sia possibile, per motivi sanitari, svolgere in presenza le lezioni le stesse si svolgeranno a distanza in modalità streaming.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Introduzione all'igiene e alla medicina dei viaggi. Concetto di salute e fattori condizionanti. Cenni di epidemiologia. Concetti di prevenzione: prevenzione primaria, secondaria e terziaria. Evoluzione dei viaggi internazionali e nazionali. Epidemiologia e prevenzione delle malattie infettive con riferimento alle diverse aree a rischio. Malattie non infettive che si possono verificare durante i viaggi e i fattori di rischio associati. Norme base di sicurezza del viaggiatore. I Centri di Medicina dei viaggi.

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

 

Il materiale didattico presentato a lezione sarà caricato regolarmente su aulaweb.. Su aulaweb sarà caricato anche altro materiale didattico per gli approfondimenti.

Testo consigliato Atlante della salute in viaggio. Come viaggiare sicuri verso ogni destinazione. Alberto Tomasi. Editore: Edra SpA

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Gli studenti saranno ricevuti dal docente su appuntamento concordato tramite email o contatto telefonico (email: panatto@unige.it; tel. 0103538109)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali e attività di gruppo per approfondire gli argomenti trattati durante le lezioni frontali.

Nei caso non sia possibile, per motivi sanitari, svolgere in presenza le lezioni le stesse si svolgeranno a distanza in modalità streaming.

INIZIO LEZIONI

Secondo semestre. Inizio lezioni 22 febbraio 2021.

ESAMI

Modalità d'esame

Esame scritto obbligatorio. Test composto da 30 domande a risposta multipla con una sola risposta esatta (1 punto per ogni risposta esatta, 0 punti per ogni risposta sbagliata o non data) e da 1 domanda aperta. Nella domanda aperta saranno valutati il livello di conoscenza raggiunto, il grado di approfondimento e la capacità di utilizzare un lessico adeguato. Prova orale successiva alla prova scritta.

Modalità di accertamento

La modalità scritta permette di assicurare l’oggettività della valutazione e di testare il raggiungimento degli obiettivi del corso sull'intero programma svolto. Si ritiene che con tale modalità si possa valutare correttamente il raggiungimento da parte dello studente degli obiettivi formativi generali e specifici.  Nella prova orale saranno valutate il livello di conoscenza, la qualità dell'esposizione e la capacità di utilizzare un lessico adeguato alla materia oggetto di studio.

ALTRE INFORMAZIONI

Sarà attivata su aulaweb la pagina dell'insegnamento.

Il docente pubblicherà sulla pagina del corso tutte le informazioni relative all'insegnamento.