LETTERATURA PER L'INFANZIA (DISCIPLINA)

LETTERATURA PER L'INFANZIA (DISCIPLINA)

_
iten
Codice
67658
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
8 cfu al 3° anno di 9322 SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA (LM-85 bis) GENOVA

6 CFU al 2° anno di 10841 SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE (L-19) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-PED/02
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

1. la letteratura per l’infanzia è disciplina "trasversale" e la conoscenza della sua storia è fondamentale anche oggi  per far crescere nuovi lettori
2. esiste una la pluralità dei sistemi interpretativi della produzione per l'infanzia (pedagogico, letterario, psicologico e sociologico). 
3. occorre valutare i modelli di lettura alla luce dei cambiamenti che i nuovi modi di comunicazione  hanno imposto all'immaginario delle giovani generazioni 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso intende fornire sia gli elementi di base relativi alla storia della letteratura per l’infanzia affrontata nella sua complessità di disciplina scientifica sia specifici approfondimenti su generi e temi particolarmente rilevanti quali la fiaba, il fumetto, il cartone animato. La parte dedicata al Corso in Scienze della Formazione Primaria affronterà le problematiche connesse alla "trasmissione" del gusto della lettura intesa non come esercizio fine a se stesso ma come pratica da coltivare in tutto il percorso formativo (e oltre); il laboratorio, parte integrante dell'insegnamento, sarà dedicato alla "lettura" delle figure e al problema dell'integrazione fra testo e immagini

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Per tutti i corsi di studio

- Conoscere i principali approcci allo studio della Letteratura per l'infanzia;

- acquisire adeguate conoscenze disciplinari;

- capacità di individuare le specificità narrative delle diverse epoche storiche;

- riconoscere i modelli educativi e la loro evoluzione nel corso della storia;

- riconoscere nella contemporaneità narrativa tracce di modelli educativi del passato

- individuare, attraverso fonti dirette, i principali modelli educativi presenti nella contemporaneità narrativa.


Per Scienze della Formazione Primaria

Gli obiettivi specifici per la scuola dell’infanzia riguardano soprattutto il reperimento, l’analisi, l’interpretazione e l’utilizzo di fonti provenienti dal passato e dal presente delle narrazioni (dall’oralità alla scrittura, dai cartoon alle app, ecc.) dedicate ai bambini e alle bambine dai 3 ai 6 anni di età.
 
Gli obiettivi specifici per la scuola primaria riguardano soprattutto il reperimento, l’analisi, l’interpretazione e l’utilizzo di fonti provenienti dal passato e dal presente delle narrazioni (dall’oralità alla scrittura, dai cartoon alle app, ecc.) dedicate ai bambini e alle bambine oltre i 6 anni di età.

Modalità didattiche

Le lezioni  - salvo emergenze di tipo sanitario, ecc., che vedranno l'attivazione della didattica a distanza tramite piattaforma Teams - sono svolte in presenza e prevedono l’utilizzo di supporti multimediali. Gli studenti frequentanti potranno essere suddivisi in piccoli gruppi per affrantare ricerche mirate al raggiungimento degli obiettivi formativi del corso.

Una parte (ca. 5-10%) del materiale utilizzato (video, brani di film, documentari, ecc.) a lezione sarà in lingua inglese.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il programma si articolerà in due moduli: nel primo verranno affrontati in chiave storica tempi, modi, luoghi e autori della letteratura per l’infanzia in Italia dall'Ottocento ai giorni nostri; nel secondo si tratteranno i modi di “lettura” della produzione per bambini e ragazzi, il tema della fiaba e per Scienze della Formazione primaria  il tema del ruolo del libro nei processi di formazione dell’immaginario.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Formazione Primaria (8 cfu)

1. P. Boero- C. De Luca, La letteratura per l'infanzia, Laterza, Roma-Bari, 2009.

2. Due opere di Gianni Rodari pubblicate da Einaudi Ragazzi e scelte fra le seguenti: Filastrocche in cielo e in terra, Favole al telefono, Il libro degli errori, La torta in cielo, Novelle fatte a macchina, Le avventure di Cipollino, Gelsomino nel paese dei bugiardi

3. P. Boero, Una storia tante storie. Guida alla lettura di Gianni Rodari, Einaudi Ragazzi, Trieste, 2020

4. A. Antoniazzi, Raccontiamo a più piccoli, Carocci, Roma, 2019

5. A. Antoniazzi, a cura di, Scrivere, leggere, raccontare, ..., Franco Angeli, Milano, 2019

Scienze della formazione e dell'educazione ( 6 cfu)

1. P. Boero- C. De Luca, La letteratura per l'infanzia, Laterza, Roma-Bari, 2009

2. Un' apera di Gianni Rodari pubblicata da Einaudi Ragazzi e scelte fra le seguenti: Filastrocche in cielo e in terra, Favole al telefono, Il libro degli errori, La torta in cielo, Novelle fatte a macchina, Le avventure di Cipollino, Gelsomino nel paese dei bugiardi

3. P. Boero, Una storia tante storie. Guida alla lettura di Gianni Rodari, Einaudi Ragazzi, Trieste, in corso di pubblicazione

4.A. Antoniazzi. Raccontiamo a più piccoli, Carocci, Roma, 2019

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Dal 22 settembre al 24 novembre 2020 il ricevimento degli studenti avverrà su piattaforma teams il martedì dalle ore 10 alle 12 (cod. q6if6sm) Dal 25 febbraio al 12 maggio 2021 il mercoledì dalle ore 10 alle 12 presso la  STANZA 1A15 - DISFOR - Corso Podestà 2, Genova.    Negli altri periodi la docente riceve su appuntamento (anna.antoniazzi@unige.it).   Eventuali variazioni saranno segnalate in aulaweb e/o nella sezione "Avvisi dei docenti" di http://disfor.unige.it/ . Si prega di prestare attenzione agli avvisi.

LEZIONI

Modalità didattiche

Le lezioni  - salvo emergenze di tipo sanitario, ecc., che vedranno l'attivazione della didattica a distanza tramite piattaforma Teams - sono svolte in presenza e prevedono l’utilizzo di supporti multimediali. Gli studenti frequentanti potranno essere suddivisi in piccoli gruppi per affrantare ricerche mirate al raggiungimento degli obiettivi formativi del corso.

Una parte (ca. 5-10%) del materiale utilizzato (video, brani di film, documentari, ecc.) a lezione sarà in lingua inglese.

INIZIO LEZIONI

2° semestre, mercoledì 24 febbraio 2021.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

LETTERATURA PER L'INFANZIA (DISCIPLINA)

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame è orale e prevede una discussione critica e partecipata agli argomenti e ai temi indicati nel programma. Per gli studenti che frequenteranno il corso può essere prevista una prova finale opportunamente individuata e comunicata nel corso delle lezioni.

Modalità di accertamento

Valutazione delle conoscenze acquisite attraverso lo studio dei testi presenti in programma e del materiale reso disponibile su piattaforma aulaweb attraverso l'accertamento dei seguenti elementi:

comprensione degli argomenti;

capacità di analisi e sintesi;

padronanza di linguaggio

utilizzo di una terminologia specifica.

ALTRE INFORMAZIONI

Gli studenti non frequentanti dovranno integrare il programma con la preparazione del seguente volume: G. Zago,  C. Callegari, M. Campagnaro, La casa. Figure, modelli e visioni nella letteratura per l’infanzia dal Novecento ad oggi,