STRUMENTI PER WEB COMMUNICATION

STRUMENTI PER WEB COMMUNICATION

_
iten
Codice
101779
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
5 cfu al 2° anno di 9007 DESIGN DEL PRODOTTO E DELL'EVENTO (LM-12) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ICAR/17
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (DESIGN DEL PRODOTTO E DELL'EVENTO)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il modulo intende affrontare gli aspetti del linguaggio visivo e tutte le problematiche connesse agli strumenti per la comunicazione web, nelle differenti accezioni; in particolare, si esaminerà il problema dell’interfaccia grafica, delle animazioni, dell’accessibilità e della corretta leggibilità e fruibilità, di volta in volta sperimentando soluzioni prettamente grafiche o maggiormente strutturali, a seconda del quesito.

Modalità didattiche

Lezioni frontali, studi di caso, esercitazioni

PROGRAMMA/CONTENUTO

l corso si articola in due parti.
Nella prima parte il corso si soffermerà a comprendere le specificità delle singole piattaforme e le modalità con cui le aziende comunicano con i propri clienti. Particolare attenzione sarà data al piano di comunicazione online, agli strumenti, alla brand reputation e al social media monitoring.
La seconda parte del corso avrà come oggetto l’approfondimento di una piattaforma in grande ascesa dal punto di vista commerciale come Tik Tok

TESTI/BIBLIOGRAFIA

SOCIAL MEDIA MARKETING Manuale di comunicazione aziendale 2.0, di Fraia Guido, Hoepli

TIKTOK MARKETING Video virali e hashtag challenge: come fare business con la Generazione Z, Ilaria Barbotti, Hoepli

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Prima o dopo le lezioni meglio se su appuntamento (scrivere a luca.sabatini@unige.it)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, studi di caso, esercitazioni

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Durante il corso ogni studente dovrà sviluppare e gestire (sulla carta o in pratica) un profilo di TikTok legato ad eventi culturali e scientifici

Per gli studenti frequentanti sono previste verifiche in itinere