SISTEMI DI MISURA

SISTEMI DI MISURA

_
iten
Codice
56915
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 1° anno di 9269 INGEGNERIA MECCANICA - PROGETTAZIONE E PRODUZIONE (LM-33) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-IND/12
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA MECCANICA - PROGETTAZIONE E PRODUZIONE)
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Le applicazioni dei  sistemi di misura (SM) sono diversificate: per un collaudo in laboratorio si privilegeranno le caratteristiche metrologiche, per automatizzare un processo quelle dinamiche e l’affidabilità, per un veicolo la robustezza. Un progetto di qualità seleziona la soluzione tecnica ottimale e richiede una visione d’insieme: dalle funzionalità richieste, alle specifiche tecniche, dal trattamento del segnale, all’architettura intelligente e di comunicazione. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Sviluppare capacità di progettazione dei sistemi di misura, dalla selezione dei componenti e delle architetture, alla programmazione del software di acquisizione, elaborazione e controllo. Misure di moto generale e locale, di forze e di fenomeni sonori.

Modalità didattiche

Lezioni e laboratorio.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Criteri generali per lo studio dei sistemi di misura. Criteri e componenti per il condizionamento dei segnali di ingresso: alimentatori, oscillatori, amplificatori per strumentazione, trasmissioni in corrente, criteri di interfacciamento. Moduli di acquisizione dati. L’elaboratore nei sistemi di misura: hardware, software, connettività. Acquisizione dati: programmazione (in LabView®) e gestione della acquisizione dati, per monitoraggio o per controllo. Elaborazione dei segnali di misura: tecniche di analisi spettrale, filtri di misura digitali (cenni). Reti per strumentazione; controllo remoto di strumenti di misura. Architetture dei sistemi di misura digitali.

Progettazione e realizzazione di un servomeccanismo di posizione e di un sistema per il monitoraggio remoto delle vibrazioni.

Misure di moto generale e locale (posizione, velocità e accelerazione), di forze, di momenti e di fenomeni sonori.  Esempi di applicazioni.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Esempi di testi rapprrsentativi:

Bentley, Princioles of measurement systems, Prentice-Hall, 2005

G.B. Rossi, Measurement and Probability, Springer, 2014

Ulteriori riferimenti saranno forniti durante il corso.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il docente è disponibile a ricevere gli studenti, durante l'intero anno accademico per spiegazioni riguardanti le lezioni e per attività inerenti a tesi di laurea, previo appuntamento, mediante e-mail: g.b.rossi@unige.it.

Ricevimento: Su appuntamento, da concordare via e-mail (marta.berardengo@unige.it).

Commissione d'esame

GIOVANNI BATTISTA ROSSI (Presidente)

FRANCESCO CRENNA

GIANCARLO CASSINI

VITTORIO BELOTTI

MARTA BERARDENGO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni e laboratorio.

INIZIO LEZIONI

Come da calendario ufficiale della Scuola Politecnica.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

SISTEMI DI MISURA

ESAMI

Modalità d'esame

Esame orale, previo superamento di una prova scritta di ammissione. Nel colloquio gli studenti presentano una relazione progettuale relativa ad attività svolta in laboratorio.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
08/02/2021 09:00 GENOVA Orale
21/06/2021 09:00 GENOVA Orale
06/07/2021 09:00 GENOVA Orale
22/07/2021 09:00 GENOVA Orale
08/09/2021 09:00 GENOVA Orale