MODULO DI PROGETTAZIONE STRUTTURALE FEM

MODULO DI PROGETTAZIONE STRUTTURALE FEM

_
iten
Codice
60142
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 2° anno di 9269 INGEGNERIA MECCANICA - PROGETTAZIONE E PRODUZIONE (LM-33) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-IND/14
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA MECCANICA - PROGETTAZIONE E PRODUZIONE)
periodo
2° Semestre
moduli
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il modulo di progettazione strutturale FEM si propone di addestrare alla soluzione di problemi di progettazione strutturale dinamica attraverso strumenti di calcolo computerizzato. Stimolare la scelta ragionata di idonei modelli che consentano il minimo dispendio di risorse computazionali.

Modalità didattiche

Lezioni ed esercitazioni in aula informatica

PROGRAMMA/CONTENUTO

Metodi matriciali per l’analisi di strutture ad elementi discreti (travature reticolari e telai). I fondamenti del metodo degli elementi finiti : funzioni di forma, criteri di convergenza, stima dell’errore di approssimazione. Panoramica sui più comuni tipi di elementi bi e tridimensionali : basi teoriche ed esempi applicativi. Generazione della maglia di elementi in modo diretto ed in modo automatico, impiegando tipici strumenti algoritmici per il controllo della qualità e della densità di mesh. Criteri di discretizzazione di un continuo bi e tridimensionale. Problemi di dinamica strutturale, conduzione termica e di ottimizzazione strutturale risolti tramite modellazione ad elementi finiti. Esempi di calcolo strutturale e termico svolti con l’impiego del codice ANSYS

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Appunti alle lezioni distribuiti dal Docente e qualunque testo sul metodo degli elementi finiti   (ad esempio : O. C. Zienkiewicz,  “The finite element method” - III Ed. , McGraw Hill , London)

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento richiesto tramite e-mail

Commissione d'esame

LUIGI CARASSALE (Presidente)

PAOLO SILVESTRI (Presidente)

ALESSANDRO REBORA (Presidente)

MARGHERITA MONTI

ALERAMO LUCIFREDI

ROBERTO RAZZOLI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni ed esercitazioni in aula informatica

ESAMI

Modalità d'esame

Esame in aula informatica con soluzionie di problemi termo-strutturali utilzzando il codice ANSYS

ALTRE INFORMAZIONI

Propedeuticità :

Nessuna, oltre ai requisiti necessari per l’ammissione alla Laurea Magistrale