MODULO DI IMPIANTI PER L'ENERGIA

MODULO DI IMPIANTI PER L'ENERGIA

_
iten
Codice
66066
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 1° anno di 9270 INGEGNERIA MECCANICA - ENERGIA E AERONAUTICA (LM-33) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-IND/09
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA MECCANICA - ENERGIA E AERONAUTICA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivo del modulo è quello di fornire all'allievo i fondamenti dello studio dei sistemi energetici basati sulla tecnologia delle turbine a gas, con particolare riguardo ai cicli combinati, ed alle loro prestazioni in condizioni di on-design e off-design con cenni agli aspetti termoeconomici e di impatto ambientale. Considerazioni sul blade cooling e del suo impatto sulle performance del sistema; generalità sulle camere di combustione e sulle tecniche di riduzione delle emissioni inquinanti. Considerazioni sull'utilizzo di combustibili non convenzionali.

Modalità didattiche

Il corso è organizzato in cicli di lezione per ogni argomento fondamentale; sono previsti seminari di esperti industriali dell settore.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Ciclo semplice di turbina a gas: il mercato delle turbine a gas e prestazioni delle macchine; metodi per il miglioramento del rendimento delle turbine a gas: intercooling, re-heating, rigenerazione, cicli combinazioni dei precedenti. Le camere di combustione, tipologie, emissioni e loro controllo; Il blade cooling ed i limiti operativi TIT delle turbine a gas, il calcolo delle portate di raffreddamento. Cicli combinati gas vapore; la caldaia a recupero considerazioni termodinamiche e realizzative, caldaie a uno, due o tre livelli di pressione con re-heat; il degasatore; le caldaie once-through; la postcombustione; possibilità cogenerative dei cicli combinati; la regolazione dei cicli combianto a TOT costante, impiego dell’IGV; problematiche di flessibilizzazione dei cicli combinati. Cicli misti gas-vapore: macchine STIG e ciclo CHRENG; aspetti progettuali e limiti di iniezione del vapore, considerazioni sulle applicazioni cogenerative; cicli misti avanzati e Ciclo HAT; Off-design delle turbine a gas mono e bialbero; considerazioni sull’avviamento e sulla regolazione quasi steady delle macchine in rete.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Lozza G, Turbine a gas e cicli combinati, Pitagora ed.

Cohen-Rodgers-Sarvanamuttoo, Gas Turbine Theory, Ed

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: contatto via mail

Ricevimento: Il docente è disponibile su appuntamento tutti i giorni della settimana, previa prenotazione via e-mail. 

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso è organizzato in cicli di lezione per ogni argomento fondamentale; sono previsti seminari di esperti industriali dell settore.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

MODULO DI IMPIANTI PER L'ENERGIA

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame consiste in una prova orale.

ALTRE INFORMAZIONI

Propedeuticità :

Nessuna nella Laurea Magistrale.