TOSSICOLOGIA

TOSSICOLOGIA

_
iten
Codice
80326
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
5 cfu al 3° anno di 8452 FARMACIA (LM-13) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/14
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (FARMACIA )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il modulo di Tossicologia fa parte del corso integrato di Farmacologia generale e Tossicologia, erogato agli studenti del III anno del Corso di Laurea Magistrale in Farmacia, e riguarda lo studio degli effetti avversi di composti chimici sugli organismi viventi.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso di Tossicologia ha lo scopo di fornire le conoscenze riguardanti le interazioni degli xenobiotici con l’organismo umano e come tali interazioni portino all’insorgenza di effetti tossici. Il corso tratterà i meccanismi con i quali gli xenobiotici penetrano nell’organismo, quali siano i principali fattori che ne influenzano la tossicità e le principali reazioni con le molecole bersaglio. Inoltre, verranno illustrati i principali meccanismi di tossicità cellulare (produzione di radicali, variazioni dell’omeostasi del calcio, danni mitocondriali, genotossicità, tossicità embrionale e cancerogenesi chimica) e di tossicità di organo (neurotossicità, tossicità ematica, cardiovascolare, renale, epatica, polmonare e cutanea). In una serie di lezioni monografiche verranno anche trattati diversi aspetti della tossicologia delle tossicodipendenze. Infine, saranno illustrati i test di tossicità ed i metodi per la valutazione del rischio tossicologico.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il modulo di Tossicologia ha lo scopo di fornire gli studenti di solide basi di tossicodinamica e tossicocinetica, e di una buona conoscenza della tossicità d'organo, della tossicologia delle sostanze d'abuso, dei test di tossicità e della valutazione del rischio tossicologico.

La tossicodinamica studia gli effetti degli agenti tossici e/o dei loro metaboliti sui sistemi viventi, con particolare riguardo ai meccanismi di azione cellulari e molecolari.

La tossicocinetica studia tutti i processi connessi all'assorbimento, distribuzione, metabolsimo ed eliminazione degli agenti tossici. Il suo principale obiettivo è quello di analizzare l'esposizione sistemica agli agenti tossici in animali da laboratorio e la sua relazione con la dose e con l'andamento temporale dell'effetto tossico.

La tossicità d'organo riguarda lo studio degli effetti degli agenti tossici a livello dei diversi organi e tessuti.

La tossicologia delle sostanze d'abuso studia le proprietà tossicologiche delle diverse sostanze (es. alcol etilico, cocaina, eroina, ecc.) e si interessa della basi biologiche della tossicodipendenza.

I test di tossicità e la valutazione del rischio riguardano i diversi test in vitro e in vivo necessari per analizzare la tossicità di qualsiasi sostanza al fine di valutare i possibili pericoli per la salute umana.

Modalità didattiche

Il modulo di Tossicologia prevede lezioni frontali con tecniche di apprendimento attivo che coinvolgono gli studenti con domande e ragionamenti scientifici, durante le quali verranno illustrati, in maniera completa e dettagliata, gli argomenti previsti dal programma. Il materiale didattico utilizzato durante le lezioni frontali sarà accessibile sul portale di AulaWeb.

Nel caso insorgano particolari problematiche che impediscano la didattica in presenza (ad es. emergenza Covid-19, emergenza idrogeologica), le lezioni saranno erogate telematicamente utilizzando la piattaforma online Microsoft Teams. Il docente informerà tempestivamente gli studenti di eventuali variazioni mediante post sul sito web dell'insegnamento in AulaWeb e sul sito web del DIFAR.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Introduzione alla tossicologia. Definizione di tossico. Aree generali e aree specialistiche della tossicologia. Concetti di tossicità locale o sistemica, immediata e ritardata, reversibile o irreversibile.

Tossicocinetica. Fattori che influenzano la tossicità: dose assorbita, via di esposizione, durata e frequenza di esposizione, processi di tossificazione e detossificazione, velocità di eliminazione.

Tossicodinamica. Reazione con il bersaglio biologico: attributi del bersaglio, tipi di reazioni con il bersaglio, effetti sul bersaglio. Principali meccanismi di tossicità cellulare: danno strutturale o disfunzione. Stress ossidativo, tossicità mitocondriale, alterazione dell'omeostasi del calcio. Metodiche per la misurazione dei radicali dei radicali superossido, ossidrilico e monossido d'azoto. Metodiche per la misurazione dello stress ossidativo a livello di fosfolipidi, proteine e DNA. Metodiche per la misurazione del calcio intracellulare. Morte cellulare: necrosi, apoptosi e autofagia. Meccanismi di necrosi regolata (necroptosi, parthanatos, ferroptosi, piroptosi). Meccanismi di riparazione molecolare e tissutale. Meccanismi di genotossicità, cancerogenesi chimica e tossicità dello sviluppo.

Test di tossicità e valutazione del rischio tossicologico. Test di tossicità acuta e determinazione della DL50. Indice terapeutico e margine di sicurezza per un farmaco. Test di tossicità subacuta, subcronica e cronica. Test di cancerogenesi a breve e lungo termine. Test di genotossicità. Test di tossicità embrio-fetale. Metodi per la valutazione del rischio tossicologico nell'uomo.

Tossicità d'organo. Neurotossicità, tossicità ematica, cardiaca, vascolare, epatica, renale, polmonare e cutanea.

Tossicodipendenze. Definizione della tossicodipendenza. Le basi neurobiologiche della tossicodipendenza. Tossicodipendenze da alcol etilico, oppiacei, anfetamina e derivati, cocaina e cannabis.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Galli, Corsini, Marinovich. Tossicologia. Ed. Piccin

Cantelli Forti, Galli, Hrelia, Marinovich. Tossicologia molecolare e cellulare. Ed. UTET

Klaasen , Watkins III.  Casarett & Doull's. Elementi di Tossicologia. Ed. Ambrosiana

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il docente riceve su appuntamento telefonico (0103532659) o per posta elettronica (fedele@difar.unige.it), anche per via telematica utilizzando le più comuni piattaforme online (Microsoft Teams, Zoom o Skype).

LEZIONI

Modalità didattiche

Il modulo di Tossicologia prevede lezioni frontali con tecniche di apprendimento attivo che coinvolgono gli studenti con domande e ragionamenti scientifici, durante le quali verranno illustrati, in maniera completa e dettagliata, gli argomenti previsti dal programma. Il materiale didattico utilizzato durante le lezioni frontali sarà accessibile sul portale di AulaWeb.

Nel caso insorgano particolari problematiche che impediscano la didattica in presenza (ad es. emergenza Covid-19, emergenza idrogeologica), le lezioni saranno erogate telematicamente utilizzando la piattaforma online Microsoft Teams. Il docente informerà tempestivamente gli studenti di eventuali variazioni mediante post sul sito web dell'insegnamento in AulaWeb e sul sito web del DIFAR.

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame prevede una prova orale unica per i moduli di Farmacologia generale e di Tossicologia della durata di circa 40 minuti.

Nel caso insorgano particolari problematiche che impediscano gli esami in presenza per un significativo periodo di tempo (ad es. emergenza Covid-19), questi avranno luogo telematicamente utilizzando la piattaforma online Microsoft Teams. Il docente informerà tempestivamente gli studenti di eventuali variazioni mediante post sul sito web dell'insegnamento in AulaWeb e sul sito web del DIFAR.

Per poter sostenere l'esame, gli studenti devono aver superato l'esame delle seguenti discipline: Matematica, Fisica, Chimica generale ed inorganica, Anatomia umana, Biologia vegetale e animale (c.i.), Fisiologia generale, Chimica organica, Biochimica e Biochimica applicata. 

Modalità di accertamento

L'accertamento dei risultati di apprendimento avverrà durante l'esame attraverso la valutazione della competenza dello studente sui diversi argomenti del programma, dell’uso di un’appropriata terminologia scientifica e delle capacità di correlazione e ragionamento scientifico.