LINGUA E TRADUZIONE INGLESE I

LINGUA E TRADUZIONE INGLESE I

_
iten
Codice
55887
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
12 cfu al 1° anno di 8741 TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA (L-12) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/12
LINGUA
Inglese
SEDE
GENOVA (TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA )
periodo
Annuale
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Questo modulo include un’introduzione alla fonetica/fonologia, morfologia e lessico dell’inglese e una parte pratica di lingua inglese di livello B2.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Scopo del corso triennale è quello di porre le basi per la formazione di un traduttore e di acquisire un buon livello di competenza comunicativa nella lingua inglese. Scopo specifico del primo anno è di impadronirsi del codice a livello scientifico. Il discente dovrà quindi imparare a descrivere le strutture dell’inglese: oggetti di studio saranno la semantica, la grammatica e la fonologia. Il corso prevede anche il supporto di esercitazioni tenute da collaboratori linguistici di madrelingua inglese e traduttori, finalizzate all'apprendimento pratico della lingua a livello di base, e una introduzione alla traduzione.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Questo modulo mira a

- introdurre gli studenti allo studio scientifico della lingua inglese, in particolare la fonetica, fonologia, morfologia e lessico inglese;

- sviluppare le capacità analitiche degli studenti;

- portare gli studenti al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.

PREREQUISITI

Conoscenza dell’inglese almeno a livello B1.

Modalità didattiche

Il modulo di linguistica consiste in lezioni settimanali (3 ore alla settimana per 12 settimane nel primo semestre) online sulla piattaforma Teams e Aulaweb.

Il modulo pratico consiste in esercitazioni settimanali (8 ore alla settimana per 20 settimane, cioè 10 settimane a semestre) online sulla piattaforma Teams e Aulaweb, almeno nel primo semestre.

La frequenza del modulo pratico è obbligatoria. La frequenza del modulo di linguistica non è obbligatoria ma è fortemente consigliata.

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Lingua inglese I è divisa in due parti: un modulo semestrale di linguistica (“modulo teorico”), che si tiene nel primo semestre ed è descritto più in dettaglio di seguito, e un modulo annuale pratico-linguistico (“esercitazioni”).

Ciascuna componente ("esercitazioni " e "modulo teorico") è valutata separatamente. Il modulo pratico è valutato al termine del secondo semestre attraverso un esame scritto e un esame orale. Il modulo di linguistica è valutato attraverso un esame scritto al termine del primo semestre.

Il modulo di linguistica è un’introduzione alla fonetica, fonologia, morfologia e lessico inglese. Il modulo pratico mira a portare gli studenti al livello B2. Maggiori informazioni circa il modulo pratico saranno disponibili sulla pagina del Prof. Broccias sul sito di Lingue a partire da settembre.

Il modulo di linguistica mira a permettere agli studenti di

  • descrivere le vocali, dittonghi, trittonghi, consonanti inglesi,
  • trascrivere parole inglesi usando l’IPA (Alfabeto Fonetico Internazionale),
  • imparare cosa sono le sillabe inglesi forti e deboli e le forme deboli,
  • imparare come funziona l’accento in parole semplici e complesse,
  • imparare qual è la struttura delle unità soprasegmentali (sillabe, piedi, struttura tonica),
  • imparare quali sono le forme e le funzioni dell’intonazione,
  • analizzare parole derivate e composti,
  • categorizzare le parole in classi aperte e chiuse.

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Ballard, Kim. 2007 (2nd ed.). The Frameworks of English: Introducing Language Structures. Houndmills: Palgrave Macmillan. [In particolare: Capitoli 2 e 3]

Roach, Peter. 2009 (4th ed.). English Phonetics and Phonology. Cambridge: Cambridge University Press. [libro di testo!]

Wells, J. C. 2006. English Intonation. Cambridge: Cambridge University Press. [Paragrafo 1.6; Capitolo 3; Paragrafi 5.13, 5.13, 5.14; questi sono i paragrafi su cui la parte sull’intonazione è basata]

Dizionari di pronuncia (ne è necessario uno, non entrambi):

Jones, Daniel. 2011 (18th ed.). Cambridge English Pronouncing Dictionary (edited by Peter Roach, Jane Setter and John Esling). Cambridge: Cambridge University Press.

Wells, J. C. 2008 (3rd ed.). Longman Pronunciation Dictionary. Harlow: Pearson Longman.
 

Materiale (OBBLIGATORIO) aggiuntivo:

Diapositive del modulo teorico ed elenco delle parole (disponibile su Aulaweb all’inizio del modulo)

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Ricevimento su Teams su appuntamento.                                  

Ricevimento: Consultare la pagina personale sul sito di Dipartimento.

Ricevimento: Consultare la pagina personale sul sito di Dipartimento.

Ricevimento: Vedere: http://www.lingue.unige.it/?post_type=dipendente&p=2089.

LEZIONI

Modalità didattiche

Il modulo di linguistica consiste in lezioni settimanali (3 ore alla settimana per 12 settimane nel primo semestre) online sulla piattaforma Teams e Aulaweb.

Il modulo pratico consiste in esercitazioni settimanali (8 ore alla settimana per 20 settimane, cioè 10 settimane a semestre) online sulla piattaforma Teams e Aulaweb, almeno nel primo semestre.

La frequenza del modulo pratico è obbligatoria. La frequenza del modulo di linguistica non è obbligatoria ma è fortemente consigliata.

 

INIZIO LEZIONI

Vedere pagina del docente (http://www.lingue.unige.it/?post_type=dipendente&p=2089)

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

LINGUA E TRADUZIONE INGLESE I

ESAMI

Modalità d'esame

Il modulo di linguistica è valutato attraverso un esame scritto.

Il modulo pratico è valutato attraverso test scritti e orali.

Modalità di accertamento

Il modulo di linguistica è valutato attraverso un esame scritto (della durata di 45 minuti). L’esame è diviso in due parti. Per superare l’esame, è necessario superare almeno la prima parte. La prima parte include: descrizione di vocali e consonanti; trascrizione di parti di parole o intere parole fonemicamente; conversione di trascrizioni fonemiche in “inglese scritto”; completamento di frasi usando forme forti/deboli appropriate; analisi morfologica; categorizzazione in classi di parole. Le parole utilizzate per le trascrizioni sono tratte da un elenco fornito agli studenti all’inizio del modulo. La seconda parte include: trascrizione fonetica, analisi della struttura sillabica di monosillabi; divisione in sillabe; divisione in piedi; identificazione della struttura tonica; domande aperte sul programma.

ALTRE INFORMAZIONI

Ci sarà una pagina specifica su Aulaweb per questo insegnamento.