LINGUA E TRADUZIONE FRANCESE I

LINGUA E TRADUZIONE FRANCESE I

_
iten
Codice
55886
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
12 cfu al 1° anno di 8741 TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA (L-12) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/04
LINGUA
Francese
SEDE
GENOVA (TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA )
periodo
Annuale
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Titolo dell'insegnamento: Eléments de linguistique contrastive français-italien

L'insegnamento pone le basi delle conoscenze nell'ambito della linguistica contrastiva francese-italiano e fornisce le conoscenze di base nell'ambito della traduttologia contrastiva di tradizione francese.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Al termine del corso lo studente avrà acquisito conoscenze e competenze fondamentali nell'ambito della linguistica e della traduzione di area francese, ed elementi di riflessione teorica sui fenomeni linguistici, con attenzione anche ai principi fondamentali della mediazione relativi alle lingue francese e italiana. Conoscenze e competenze linguistiche pratiche di livello B1 relativamente alla lingua francese e alla traduzione francese-italiano verranno acquisite grazie al supporto di esercitazioni, tenute da collaboratori linguistici di madrelingua francese e traduttori.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Alla fine del corso, lo studente
- avrà acquisito le conoscenze di base nell'ambito disciplinare della linguistica francese;
- sarà in grado di padroneggiare gli strumenti della linguistica descrittiva per lo studio del sistema fonologico, morfologico, lessicologico del francese standard.
- potrà applicare nell'analisi di testi e discorsi le nozioni di base della linguistica contrastiva francese-italiano in prospettiva traduttiva.

Modalità didattiche

Il lettorato è annuale. Le indicazioni precise sullo svolgimento del lettorato saranno rese disponibili all'indirizzo http://www.lingue.unige.it/?page_id=3477. Per il primo semestre per i principianti le lezioni di “langue française 1” si svolgeranno in aula, le lezioni di esercitazione in traduzione si svolgeranno a distanza, attraverso le piattaforme AulaWeb e Microsoft Teams

Il modulo teorico si terrà nel II semestre 2020/2021. Se la situazione epidemiologica del secondo semestre lo richiederà, l'insegnamento verrà svolto in modalità a distanza, secondo le specifiche che saranno pubblicate tempestivamente nell'istanza AulaWeb dell'insegnamento

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso si propone di fornire una panoramica generale del sistema-lingua per quanto riguarda il francese standard, con particolare attenzione per la fonologia, la morfologia, la lessicologia. Si prenderanno inoltre in considerazione le nozioni fondamentali dell'analisi contrastiva francese-italiano, fornendo strumenti utili per la pratica della traduzione.
Il corso è completato da esercitazioni linguistiche ("lettorati") la cui descrizione dettagliata è disponibile all'indirizzo http://www.lingue.unige.it/?op=sections&sub=view§ion=4#p1

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Una dispensa obbligatoria verrà fornita alla fine del corso sotto forma di file .PDF in Aulaweb.
Testi di supporto - consigliati:
J. Gardes-Tamine, La grammaire tome 1. Phonologie, morphologie, lexicologie, Paris, Colin, 2002 (o edizioni successive).
F. Bidaud, Traduire le français d'aujourd'hui, Torino, UTET, 2014.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Si rimanda alla pagina personale della docente: http://www.lingue.unige.it/?dipendente=603150 Voir la page personnelle du professeur : http://www.lingue.unige.it/?dipendente=603150

Ricevimento: Consultare la pagina personale sul sito di Dipartimento.

Ricevimento: Consultare la pagina personale sul sito di Dipartimento.

Ricevimento: Consultare la pagina personale sul sito di Dipartimento.

LEZIONI

Modalità didattiche

Il lettorato è annuale. Le indicazioni precise sullo svolgimento del lettorato saranno rese disponibili all'indirizzo http://www.lingue.unige.it/?page_id=3477. Per il primo semestre per i principianti le lezioni di “langue française 1” si svolgeranno in aula, le lezioni di esercitazione in traduzione si svolgeranno a distanza, attraverso le piattaforme AulaWeb e Microsoft Teams

Il modulo teorico si terrà nel II semestre 2020/2021. Se la situazione epidemiologica del secondo semestre lo richiederà, l'insegnamento verrà svolto in modalità a distanza, secondo le specifiche che saranno pubblicate tempestivamente nell'istanza AulaWeb dell'insegnamento

INIZIO LEZIONI

Il lettorato è annuale. Le indicazioni precise sullo svolgimento del lettorato saranno rese disponibili all'indirizzo http://www.lingue.unige.it/?page_id=3477. Per il primo semestre per i principianti, le lezioni di “langue française 1” si svolgeranno in aula, le lezioni di esercitazione in traduzione si svolgeranno a distanza, attraverso le piattaforme AulaWeb e Microsoft Teams

Il modulo teorico si terrà nel II semestre 2020/2021. Se la situazione epidemiologica del secondo semestre lo richiederà, l'insegnamento verrà svolto in modalità a distanza, secondo le specifiche che saranno pubblicate tempestivamente nell'istanza AulaWeb dell'insegnamento

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

LINGUA E TRADUZIONE FRANCESE I

ESAMI

Modalità d'esame

Per il modulo teorico: Esame scritto a fine modulo. Il test finale comprenderà quesiti a risposta chiusa e almeno tre domande a risposta aperta breve, le cui risposte dovranno essere formulate in lingua francese. Valutazione in trentesimi.

Per Lettorato I anno TTMI: prova di traduzione francese-italiano, prova scritta e orale per il lettorato di lingua.

Modalità di accertamento

La prova scritta relativa al modulo teorico mira a verificare l’acquisizione di conoscenze teoriche relativamente ai fondamenti della linguistica francese, all'analisi contrastiva francese-italiano e la competenza di esporle in maniera precisa ed esauriente, anche attraverso esempi concreti. Verranno testati tutti gli aspetti tratatti durante il corso, con particolare attenzione per le conoscenze disciplinari acquisite, per le competenze di sintesi e organizzazione dell'informazione scritta.