LINGUA E TRADUZIONE SPAGNOLA I (LM)

LINGUA E TRADUZIONE SPAGNOLA I (LM)

_
iten
Codice
65042
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
12 cfu al 1° anno di 8743 TRADUZIONE E INTERPRETARIATO (LM-94) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/07
LINGUA
Spagnolo
SEDE
GENOVA (TRADUZIONE E INTERPRETARIATO )
periodo
Annuale
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Corso di 12 CFU comprendente modulo teorico, esercitazioni di interpretazione consecutiva, traduzione di linguaggio guiridico ed economico-finanziario tra lo spagnolo e l'italiano.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’obiettivo è di fornire ai discenti gli strumenti necessari per l’analisi metalinguistica e di approfondimento di particolari settori specialistici al fine di tradurre e interpretare nella combinazione linguistica spagnolo-italiano-spagnolo. Prevede il supporto di esercitazioni pratiche tenute da traduttori, interpreti ed esperti linguistici.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Scopo dell’insegnamento è che i partecipanti acquisiscano conoscenze e comprendano le basi teoriche e pratiche della traduzione e dell’interpretazione, con particolare riferimento per la traduzione giuridica  ed economica e l'interpretazione consecutiva e di tribunale. L'obiettivo è che gli studenti acquisiscano una buona competenza metatraduttiva, tecniche e strumenti adeguati per affrontare in maniera adeguata ed efficace un incarico di traduzione specializzata e un incarico di interpretazione in tutte le loro fasi, e una solida capacità di autovalutazione e di riflessività in contesti complessi.

Obiettivi di apprendimento
Conoscere e comprendere le sfide della traduzione e dell’interpretazione in una prospettiva integrata e basandosi sul binomio problema-strategia.

Conoscere la situazione professionale e di mercato della traduzione e dell’interpretazione, con particolare riferimento alla deontologia professionale.

Saper individuare e classificare le strategie traduttive applicate da altri e da sé stessi in un’ottica di valutazione tra pari e autovalutazione.

Lo studente sarà in grado di

  • saper analizzare criticamente i testi e i discorsi presentati sia intralinguisticamente sia interlinguisticamente;
  • affrontare testi e discorsi in maniera pragmaticamente adeguata;
  • applicare le conoscenze e strumenti acquisiti in maniera funzionale ai diversi contesti.

PREREQUISITI

Nessuno

Modalità didattiche

Lezioni frontali, team work ed esercitazioni di traduzione e interpretazione.

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Modulo teorico: teoria e prassi dell'interpretazione di tribunale, con avviamento alla tecnica di interpretazione consecutiva tra lo spagnolo e l'italiano. Nel corso del semestre verranno svolte alcune simulazioni di udienze durante le quali gli studenti interverranno a turno come interpreti.

Linguaggio giuridico: esercitazioni di traduzione e documentazione terminografica da svolgersi su testi specializzati e semispecializzati rappresentativi di diversi generi e tipologie testuali (ad esempio contratti, ecc.), anche con l'uso di strumenti di traduzione assistita, costantemente affiancate e completate da una riflessione traduttologica. 

Linguaggio economico-finanziario: esercitazioni di traduzione e documentazione terminografica da svolgersi su testi specializzati e semispecializzati rappresentativi di diversi generi e tipologie testuali (ad esempio testi di marketing,  bilanci, ecc.), anche con l'uso di strumenti di traduzione assistita, costantemente affiancate e completate da una riflessione traduttologica. 

Interpretazione: esercitazioni di interpretazione consecutiva e traduzione a vista da e verso lo spagnolo.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Garofalo, G. Géneros discursivos de la justicia penal. Un análisis contrastivo español-italiano orientado a la traducción, Milano: FrancoAngeli, 2009. 

Garofalo, G. La insoportable levedad del acusar: El lenguaje de la valoración en las querellas de la Fiscalía Superior de Cataluña contra Carme Forcadell i Lluís, , Milano: FrancoAngeli, 2018. 

Rudvin, M. e Spinzi C., L’interprete giuridico. Profilo professionale e metodologie di lavoro. Roma: Carocci: 2015.

Ulteriori materiali saranno resi disponibili su Aulaweb a inizio corso.

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Nel primo semestre su appuntamento via Teams.

Ricevimento: Consultare la pagina personale sul sito di Dipartimento

Ricevimento: Consultare la pagina personale sul sito di Dipartimento

Ricevimento: Consultare la pagina personale sul sito di Dipartimento

Ricevimento: Consultare la pagina personale sul sito di Dipartimento

Ricevimento: Consultare la pagina personale sul sito di Dipartimento

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, team work ed esercitazioni di traduzione e interpretazione.

 

INIZIO LEZIONI

Corso annuale

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

LINGUA E TRADUZIONE SPAGNOLA I (LM)

ESAMI

Modalità d'esame

Modulo teorico: controllo orale costituito da una simulazione di interpretazione di tribunale e da una domanda teorica.

Traduzione giuridica: una prova dallo spagnolo all’italiano e una dall’italiano allo spagnolo, dopo la verifica dei fascicoli (“carpetas”) personali dei singoli studenti, che dovranno contenere le attività assegnate da entrambe le docenti durante il corso e i lavori svolti a lezione. 

Traduzione economico-finanziaria: una prova dallo spagnolo all’italiano e una dall’italiano allo spagnolo, dopo la verifica dei fascicoli (“carpetas”) personali dei singoli studenti, che dovranno contenere le attività assegnate da entrambe le docenti durante il corso e i lavori svolti a lezione. 

Interpretazione: controllo orale costituito da una prova di consecutiva spagnolo-italiano di circa 3-4 minuti e  una traduzione a vista  italiano-spagnolo.

Il voto finale sarà dato dalla media delle prove del modulo teorico (25%) e delle esercitazioni (75%).

Modalità di accertamento

Nella valutazione si terrà conto dei seguenti aspetti: adeguatezza e funzionalità; accuratezza, precisione e affidabilità sia dei contenuti sia dal punto di vista formale (per esempio: aspetti paralinguistici e paraverbali nella prova di interpretazione; aspetti legati al formato e alla gestione dell’incarico nel caso della traduzione).

Valutazioni dell'andamento del percorso di apprendimento realizzate mediante molteplici strumenti: in progress (attraverso strumenti e metodi quali la valutazione tra pari durante l'apprendimento a distanza, correzioni di prodotti sia scritti sia orali, feedback di esterni nel caso di simulazioni, ecc.) e con prove finali sia scritte sia orali.

ALTRE INFORMAZIONI

Nel 1° semestre il corso si terrà in modalità a distanza attraverso le piattaforme Teams ed Aulaweb. Nel 2° semestre, salvo diverse indicazioni dovute all’evoluzione della situazione sanitaria, le lezioni si svolgeranno invece in presenza.