LINGUA E TRADUZIONE RUSSA I (LM)

LINGUA E TRADUZIONE RUSSA I (LM)

_
iten
Codice
65039
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
12 cfu al 1° anno di 8743 TRADUZIONE E INTERPRETARIATO (LM-94) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/21
LINGUA
Russo
SEDE
GENOVA (TRADUZIONE E INTERPRETARIATO )
periodo
Annuale
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso si compone di diversi moduli, tre pratici e uno teorico, sebbene tutti gli insegnanti siano deputati a fornire spiegazioni teoriche (se necessarie) e anche il Modulo Teorico sia mirato a sviluppare competenze procedurali.

Tutte le lezioni sono in lingua e si differenziano tra 1 e 2 anno solo per l'insegnamento di interpretazione (gli altri corsi sono comuni, ma non si ripetono mai nel biennio).

Gli scambi con la Federazione Russa sono sospesi causa pandemia

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso, svolto in lingua, è mirato a sviluppare ed esercitare competenze bilingui: 1) nella lingua standard, sensibilizzando alle differenze di registro, 2) in ambito settoriale, in particolare economico-commerciale. Gli studenti lavoreranno soprattutto in traduzione passiva, mirando a raffinare le tecniche di revisione testuale, con utilizzo mirato dei corpora generici e specializzati. Al corso sarà affiancato un modulo di tecniche elementari di interpretazione orale (la presa di appunti e procedure di traduzione sincronica).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Si cercherà non solo di approfondire tutto quello che riguarda il sistema aspettuale e i verbi di moto, ma anche le metodologie di autoaddestramento per introiettare le procedure automatiche. Il tutto sarà mirato in modo particolare alla traduzione verso l'italiano (conversione del sistema aspettuale in quello semantico/temporale). Le esercitazioni di traduzione e revisione testuale, si occupano di testi economici, politici, giuridici in traduzione attiva. Le esercitazioni di interpretazione addestrano alla consecutiva passiva, comprensiva di presa di appunti.

A termine del percorso gli studenti avranno un'eccellente padronanza della lingua russa passiva e una buona padronanza attiva con specifiche abilità traduttive in condizioni di stress estremo e di limiti temporali. Chiunque dovrà essere in grado di accettare una proposta di lavoro come traduttore/interprete di russo sentendosi adeguatamente preparato.

Fondamentale per il corso è seguire le istruzioni per l'autoaddestramento mirato, volto a compensare le lacune di ogni singolo studente.

PREREQUISITI

E' richiesta una conoscenza solida della morfologia, della sintassi e del lessico di ampio uso. Livello B2/C1.

E' ammessa una conoscenza procedurale parziale nell'uso dell'aspetto verbale.

Modalità didattiche

IL CORSO SI SVOLGERA' (in tutte le sue parti) A DISTANZA SULLA PIATTAFORMA TEAMS: il codice verrà comunicato via AULAWEB prima dell'inizio delle lezioni.

Il Modulo Teorico si svolgerà su 30 ore (10 il 1 semestre e 20 il secondo).

Il corso comprende esercitazioni di traduzione giuridico-economica verso il russo (40 ore) e di revisione testuale (40 ore), nonché 40 ore di interpretazione consecutiva. Ogni set di esercitazioni è affidata a un singolo docente specializzato.

Le lezioni sono sempre in lingua russa, fatta eccezione per il corso di interpretazione, qualora sia opportuno esercitare proprio la LA.

Tutti i corsi si basano su metodologie atte a innescare abilità procedurali che siano basate, tuttavia, su una consapevole conoscenza della lingua russa in tutti i suoi aspetti. 

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Tutte le lezioni si tengono in russo.

MODULO TEORICO

Il corso TEORICO verte su testi poetici di media complessità, al fine di approfondire le componenti pragmatiche, idiomatiche e le tecniche della scrittura espressiva. In particolare, si lavorerà sui "gariki" di Igor' Guberman, a partire da un modello reale (v. bibliografia), sulla base del quale - previa libera selezione di un corpus individuale - gli studenti dovranno esercitarsi a produrre testi f-equivalenti in lingua italiana. Verranno apprese in modalità pratico-applicativa le tecniche di traduzione e di analisi contrastiva. Particolare importanza ha l'identificazione delle marcatezze del testo di arrivo per affinare la sensibilità ai registri, alla retorica e alle rispettive violazioni. 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Per il modulo teorico:

Guberman I., 2020, Quartine - gariki, Rovigo, Il ponte del sale, (traduzione e cura di L. Salmon)

Salmon L., 2015, "Melancholic Humor, Skepticism and Reflective Nostalgia. Igor’ Guberman’s Poetics of Paradox”, in Dickinson S.-Salmon L., Melancholic Identities, Toska and Reflective Nostalgia. Case Studies from Russian and Russian-Jewish Culture, downolad gratuito: 

https://fupress.com/catalogo/melancholic-identities-itoska-i-and-reflective-nostalgia/2858

Salmon L., 2013, «Smech nad otčajaniem svoim». O «garikach» I. Gubermana i jumorističeskoj stilizacii toski. In: Kesarevo Kesarju. Scritti in onore di Cesare G. De Michelis. A cura di Marina Ciccarini, Nicoletta Marcialis, Giorgio Ziffer. Firenze: Firenze University Press, 2014, p. 365-375. (il pdf verrà fornito dalla docente).

In rete è accessibile un corpus sterminato di gariki. Per qualsiasi cosa, la docente supporterà il reperimento dei materiali.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Durante il primo semestre, causa pandemia, i ricevimenti saranno telefonici: l'appuntamento telefonico avverrà prenotandosi per mail la prima volta e poi direttamente su whatsapp o per sms. Nel secondo semestre saranno bisettimanali, nello studio della docente, aperti a tutti gli studenti.

Ricevimento: Consultare la pagina personale sul sito di Dipartimento

Ricevimento: Consultare la pagina personale sul sito di Dipartimento

LEZIONI

Modalità didattiche

IL CORSO SI SVOLGERA' (in tutte le sue parti) A DISTANZA SULLA PIATTAFORMA TEAMS: il codice verrà comunicato via AULAWEB prima dell'inizio delle lezioni.

Il Modulo Teorico si svolgerà su 30 ore (10 il 1 semestre e 20 il secondo).

Il corso comprende esercitazioni di traduzione giuridico-economica verso il russo (40 ore) e di revisione testuale (40 ore), nonché 40 ore di interpretazione consecutiva. Ogni set di esercitazioni è affidata a un singolo docente specializzato.

Le lezioni sono sempre in lingua russa, fatta eccezione per il corso di interpretazione, qualora sia opportuno esercitare proprio la LA.

Tutti i corsi si basano su metodologie atte a innescare abilità procedurali che siano basate, tuttavia, su una consapevole conoscenza della lingua russa in tutti i suoi aspetti. 

 

INIZIO LEZIONI

ORARIO MAGISTRALE I-2 anno LM94:

1* semestre: IL CORSO SI SVOLGERA' ONLINE su TEAMS (il codice del Team verrà comunicato via aulaweb prima dell'inizio dei corsi):

inizio: dal 28 settembre (secondo orario settimanale previsto)

MODULO TEORICO (Prof. L.P. Salmon)  

TRADUZIONE GIURIDICA (Dott. R.Z. Salakhova) 

REVISIONE TESTUALE (Dott. E.V. Ivanova) 

INTERPRETAZIONE 1° ANNO (Dott. R.Z. Salakhova) 

INTERPRETAZIONE 2° ANNO (Dott. C.A. Pozzi) 

 

 

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

LINGUA E TRADUZIONE RUSSA I (LM)

ESAMI

Modalità d'esame

Il corso prevede cinque prove:

Modulo Teorico: prova scritta da svolgere individualmente a casa (traduzion di un corpus di 4 gariki e relativo commento sulle tecniche applicate). La valutazione della prova sarà con il sistema russo (su base 5).

Traduzione specializzata: 3) prova scritta di traduzione verso russo (durata 1 ora, senza dizionari), il cui contenuto rispecchierà la terminologia, la fraseologia e la grammatica analizzati a lezione.

Revisione testuale: 4) prova scritta di traduzione verso russo (durata 1 ora, senza dizionari), il cui contenuto rispecchierà la terminologia, la fraseologia e la grammatica analizzati a lezione.

Interpretazione: 5) prova pratica di traduzione di trattativa o consecutiva (simulazione) dal russo in italiano (durata massima della sequenza della consecutiva: 8 minuti), il cui contenuto rispecchierà la terminologia, la fraseologia e la grammatica analizzati a lezione.

Modalità di accertamento

La prova sarà relativa alla selezione in accesso e comprenderà la riformulazione in russo (30 min) di un testo dialogico in italiano, mirata a valutare le competenze linguistiche (lessicali, grammaticali, sintattiche, pragmatiche, ortografiche) nonché la capacità di trovare soluzioni alternative alla traduzione equifunzionale.