ARABO. LINGUAGGI SETTORIALI

ARABO. LINGUAGGI SETTORIALI

_
iten
Codice
65238
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 3° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-OR/12
LINGUA
Arabo
SEDE
GENOVA (LINGUE E CULTURE MODERNE )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso si propone di affrontare la lingua della stampa; pertanto affronterà tematiche di carattere economico e sociopolitico. L’approfondimento dei temi del corso sarà condotto attraverso la lettura/analisi delle caratteristiche lessicali e strutturali dei linguaggi settoriali e l’ascolto/comprensione di testi orali.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso mira a sviluppare le competenze traduttive attraverso la ricerca di parametri cognitivi. Tali competenze corrisponderanno allo sviluppo complesso di abilità e conoscenze, in funzione soprattutto della traduzione del linguaggio della stampa riguardante diversi ambiti settoriali (economico, turistico, politico).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Fornire allo studente gli strumenti necessari alla comprensione e all'elaborazione di testi inerenti all'ambito economico, turistico e politico, nonché allo sviluppo delle proprie capacità di comunicazione sul campo. Consolidare le strutture dell’arabo e il lessico generale e settoriale attraverso la comprensione e la traduzione di articoli e di ritagli di quotidiani e riviste.

- Al termine dell’insegnamento lo studente sarà in grado di:

  • tradurre e produrre in lingua testi scritti di carattere principalmente economico e turistico;
  • orientarsi nella comprensione di pubblicazioni nella lingua straniera di tipo economico, turistico e politico;
  • sostenere una conversazione funzionalmente adeguata su argomenti di carattere specifico.

PREREQUISITI

L’insegnamento è rivolto agli studenti del terzo anno che hanno acquisito le competenze morfosintattiche - teoriche e pratiche - e lessicali necessarie per poter affrontare in modo efficace e proficuo il programma previsto dal corso.

Modalità didattiche

Lezioni fronatali con l'ausilio di testi e materiale audivisivo. Salvo diverse indicazioni, le lezioni si terrano al secondo semestre in modalità presenziale.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso si propone di affrontare la lingua della stampa e si incentrerà su tematiche relative al settore turistico, economico e sociopolitico. L’approfondimento dei temi del corso sarà condotto attraverso la lettura/analisi delle caratteristiche lessicali e strutturali dei linguaggi settoriali e l’ascolto/comprensione di testi orali. Il corso prevede inoltre attività di traduzione di testi brevi dall’arabo in italiano e viceversa e la riflessione sulle tecniche traduttive. Sarà previsto l’utilizzo di materiale audiovisivo, ritagli di quotidiani e riviste e brevi testi preparati dal docente.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Quotidiani e siti internet:
- Ash-Shurūq, quotidiano egiziano, www.shorouknews.com;
- Al-Maṣrī al-yawm, quotidiano egiziano, www.almasry-alyoum.com;
- Ash-Sharq al-awṣaṭ, quotidiano saudita, www.aawsat.com;
- Al-Ğazīra, sito internet dell’omonima emittente televisiva;
- Altri eventuali quotidiani e siti;
- Eventuali testi di approfondimento saranno pubblicati sul sito dell’aulaweb nel corso dell’anno accademico.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Per tutto il periodo di emergenza, il ricevimento si svolge con modalità telematica (Teams) previo contatto e-mail per poter assegnare un orario preciso.

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni fronatali con l'ausilio di testi e materiale audivisivo. Salvo diverse indicazioni, le lezioni si terrano al secondo semestre in modalità presenziale.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni di Linguaggi settoriali di arabo del Dott. Nasser Ismail si teranno al secondo semestre a partire dal .......... secondo il seguente orario:

 

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

ARABO. LINGUAGGI SETTORIALI

ESAMI

Modalità d'esame

Verifica orale in lingua (in arabo per italofoni e in italiano per arabofoni) che prevede l'esposizione e l'analisi testuale e linguistico-terminologica dei vari testi affrontati nel corso.

Modalità di accertamento

La prova orale sarà svolta in lingua (in arabo per italofoni e in italiano per arabofoni) e mirerà a verificare la capacità di comprensione, produzione e interazione orale sui contenuti specialistici proposti nel corso delle lezioni.