LETTERATURA E CULTURA SPAGNOLA III

LETTERATURA E CULTURA SPAGNOLA III

_
iten
Codice
65314
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
9 cfu al 3° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/05
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (LINGUE E CULTURE MODERNE )
periodo
Annuale
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso offre un panorama letterario, culturale, sociale e storico della cultura sefardita. Si analizzeranno gli autori e le opere più significative della letteratura sefardita scritta in giudeo-spagnolo nel corso dei secoli, dall’espulsione degli ebrei dalla Spagna (1492) alla contemporaneità, con particolare attenzione alla produzione dei secoli XX-XI.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento ha lo scopo di illustrare momenti salienti della cultura e della letteratura spagnola dalle origini al XX secolo alla luce dell’evoluzione storica generale.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Attraverso la frequenza al corso e lo studio individuale, gli studenti acquisiranno gli strumenti per:

- Leggere e tradurre brani letterari in giudeo-spagnolo;

- Commentare, contestualizzare e analizzare i testi letterari proposti;

- Conoscere le dinamiche storiche, linguistiche e letterarie di un’espressione poco nota delle lettere ispaniche.

.

PREREQUISITI

Nessuno

Modalità didattiche

Lezioni frontali in lingua spagnola con l’ausilio di materiale multimediale; studio individuale dei libri in bibliografia; studio del materiale offerto su aulaweb. Il corso si terrà nel primo semestre (6 CFU) in modalità a distanza attraverso le piattaforme Teams ed Aulaweb, e nel secondo semestre (9 CFU) passerà a svolgersi in modalità tradizionale (presenziale), salvo diverse indicazioni dovute all’ evoluzione della situazione sanitaria.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Gli ebrei in Spagna: cultura, storia, tradizioni, lingua

L’espulsione: la diaspora sefardita

La lingua: il giudeo-spagnolo

La letteratura religiosa

I generi letterari tradizionali (Refranero, cuento popular, Romancero, Cancionero)

I generi letterari adottati (Giornalismo, narrativa, teatro, poesia)

La letteratura contemporanea

La musica sefardita

TESTI/BIBLIOGRAFIA

  1. Alessia Cassani, Una lengua llamada patria. El judeoespañol en la literatura sefardí contemporánea, Barcelona, Anthropos, 2019. In particolare le pagine: 1-39; 55-127.
  2. Alessia Cassani (a cura di), Sentieri di Parole. Studi sul mondo sefardita contemporaneo, Firenze, Giuntina, 2019. In particolare le pagine 7-93; 135-151.
  3. Paloma Díaz Mas, Los sefardíes. Historia, lengua, cultura, Barcelona, Riopiedras, 2006. In particolare le pagine: 13-30; 65-85; 99-111; 115-150; 155-212; 217-290.
  4. Elena Romero, La creación literaria en lengua sefardí, Madrid, Mapfre, 1992.
  5. Myriam Moscona, Tela de sevoya (ce ne sono diverse edizioni, basta non prendere la traduzione in inglese, Onioncloth)

 

Faranno parte della bibliografia finale anche i testi forniti a lezione e il materiale caricato in aulaweb.

Gli studenti frequentanti dovranno preparare i volumi 1. e 2. (le pagine indicate) e gli appunti del corso.

Gli studenti non frequentanti dovranno preparare i volumi 1., 2., 3. (le pagine indicate).

Il volume 4. è consigliato a chi voglia approfondire autonomamente l’argomento.

Gli studenti non frequentanti che devono sostenere l’esame da 9 crediti, dovranno aggiungere il volume 5 (il romanzo di Myriam Moscona).

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Controllare l'orario di ricevimento sulla pagina della docente. Finché perdurerà lo stato di emergenza sanitaria, il ricevimento studenti si svolgerà su Teams, previo appuntamento da concordare via mail.

Commissione d'esame

ALESSIA CASSANI (Presidente)

MARCO SUCCIO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali in lingua spagnola con l’ausilio di materiale multimediale; studio individuale dei libri in bibliografia; studio del materiale offerto su aulaweb. Il corso si terrà nel primo semestre (6 CFU) in modalità a distanza attraverso le piattaforme Teams ed Aulaweb, e nel secondo semestre (9 CFU) passerà a svolgersi in modalità tradizionale (presenziale), salvo diverse indicazioni dovute all’ evoluzione della situazione sanitaria.

INIZIO LEZIONI

Mercoledì 19 febbraio 2020.

Orario lezioni:

Mercoledì 12-14 Aula 11 Albergo dei poveri

Giovedì 16-18 Aula F Polo didattico delle fontane

Venerdì 9-10 Aula B Polo didattico delle fontane

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

LETTERATURA E CULTURA SPAGNOLA III

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame consiste in un colloquio in lingua spagnola sui temi trattati.

Modalità di accertamento

Lo studente dovrà dimostrare di conoscere la bibliografia in programma e gli appunti del corso (per i frequentanti), e di saper leggere, tradurre, commentare e contestualizzare un testo letterario proposto. Ulteriori eventuali informazioni saranno fornite a lezione e rese note tramite aulaweb.

ALTRE INFORMAZIONI

Questo insegnamento si inserisce nel progetto di ricerca “MemWar. Memorie delle guerre e dei traumi del XX secolo” del Dipartimento LCM (https://memwarunige.hypotheses.org/). Gli studenti sono caldamente invitati a partecipare al laboratorio teatrale sulla memoria delle guerre (per info e iscrizioni https://corsi.unige.it/8740/news/5566-laboratorio-teatrale-narramondo-per-progetto-memwar). La partecipazione al laboratorio teatrale dà diritto a 3 CFU.