DOVERI E RESPONSABILITÀ DEGLI AS E DEGLI OPERATORI DEI SERVIZI SOCIALI, TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI ED ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI ASSISTENTE SOCIALE.

DOVERI E RESPONSABILITÀ DEGLI AS E DEGLI OPERATORI DEI SERVIZI SOCIALI, TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI ED ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI ASSISTENTE SOCIALE.

_
iten
Codice
65016
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 1° anno di 8710 SERVIZIO SOCIALE (L-39) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SERVIZIO SOCIALE )
periodo
2° Semestre
frazionamenti
Questo insegnamento è diviso in 2 frazioni: A, B. Questa pagina si riferisce alla frazione B
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso copre la materia del diritto di famiglia.

Gli argomenti affrontati a lezione non esauriscono il programma indicato on line.

Il taglio delle lezioni è pensato per studenti intenzionati a svolgere una professione nell'ambito dei servizi sociali. 

Il corso, di 6 crediti (36 ore), terminerà entro la fine di aprile.

Il pre-appello, aperto a tutti gli studenti, si terrà entro la prima settimana di maggio.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso copre l'intera materia del diritto di famiglia. Il corso analizzerà gli argomenti più attuali e interessanti nella prospettiva del corso di laurea in Servizio sociale

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Scopo del corso è trasmettere allo studente, oltre alle nozioni generali, il senso della complessità del ragionamento giuridico e dell’argomentazione giuridica, tenuto in particolare conto dello sbocco professionale del corso di laurea.

Pertanto, speciale attenzione sarà dedicata all’analisi giurisprudenziale, in modo che lo studente possa meglio comprendere come e con quali modalità espressive e argomentative dovrà, nello svolgere la professione, relazionarsi con l’autorità giudiziaria e, più in generale, con il mondo del diritto.               

Modalità didattiche

Lezioni frontali, con partecipazione attiva degli studenti.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il modulo affronta  la materia del diritto di famiglia, con particolare riferimento ai seguenti istituti: I) matrimonio; II) rapporti personali tra coniugi; III) rapporti patrimoniali tra coniugi; IV) unioni di fatto; V) nullità del matrimonio; VI) separazione; VII) divorzio; VIII) rapporti genitori/figli; IX) affidamento e adozione; X) nuove famiglie; XI) istituti a protezione delle persone prive in tutto o in parte di autonomia; XII) enti non profit. Lo studio dovrà essere rivolto anche al tema delle successioni 


 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Libri di testo e eventuali materiali di lettura per gli studenti frequentanti

(I) G. Ferrando, Diritto di famiglia, Bologna, Zanichelli, ultima edizione (tutto: circa 330 pp.)

(II) I materiali necessari per la preparazione dell'esame, riguardo alle  successioni veranno pubblicati su Aulaweb (circa 30 pp.)

(III) Materiali casistici analizzati a lezione e disponibili su AulaWeb (circa 20 pp). 

Libri di testo e eventuali materiali di lettura per gli studenti non frequentanti

(I) G. Ferrando, Diritto di famiglia, Bologna, Zanichelli, ultima edizione (tutto: circa 330 pp.)

(II) I materiali necessari per la preparazione dell'esame, riguardo alle  successioni veranno pubblicati su Aulaweb (circa 30 pp.)

(III) Materiali casistici analizzati a lezione e disponibili su AulaWeb (circa 20 pp). 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Nel primo semestre: martedì  ore 9-11 presso Dip. Giurisprudenza, Sezione di Diritto privato, via Balbi 22, IV piano. Nel secondo semestre: mercoledì ore 10-12 presso Dip. Giurisprudenza, Sezione di Diritto privato, via Balbi 22, IV piano. Valentina Di Gregorio e-mail: valentina.digregorio@unige.it  

Ricevimento: Durante il periodo delle lezioni: prima o dopo ciascuna lezione presso l’aula in cui si svolge la lezione o su appuntamento (inviando un email al docente) presso la Sezione di diritto privato del Dipartimento di giurisprudenza, in via Balbi 22, 4° piano Fuori dal periodo delle lezioni: solo su appuntamento (inviando un email al docente) presso la Sezione di diritto privato del Dipartimento di giurisprudenza, in via Balbi 22, 4° piano

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, con partecipazione attiva degli studenti.

INIZIO LEZIONI

I semestre dal 14 settembre al 4 dicembre 2020
II semestre dal 15 febbraio al 7 maggio 2021

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame potrà essere svolto in forma  orale o scritta secondo quanto stabiito dal docente nel corso dell'anno.

Gli studenti possono preparare una relazione (facoltativa) su un tema discusso a lezione.

 

Modalità di accertamento

I risultati di apprendimento attesi consistono nell'acquisizione da parte degli studenti della capacità di analizzare e risolvere specifiche questioni in tema del diritto di famiglia.

ALTRE INFORMAZIONI

Per ogni informazione: marco.capecchi@unige.it

Ricevo il mercoledi pomeriggio in Dipartimento (Via Balbi 22, Scala B, quarto piano), dalle 13 alle 14,30 previo appuntamento via mail.