IL PROCEDIMENTO E L'ATTO AMMINISTRATIVO

IL PROCEDIMENTO E L'ATTO AMMINISTRATIVO

_
iten
Codice
64954
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 4° anno di 7995 GIURISPRUDENZA (LMG/01) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/10
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (GIURISPRUDENZA)
periodo
1° Semestre
frazionamenti
Questo insegnamento è diviso in 2 frazioni: A, B. Questa pagina si riferisce alla frazione A
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Nozione e ragion d’essere del procedimento; sue fasi; regole contenute nella disciplina generale. Atto e provvedimento: nozione, elementi essenziali ed eventuali, classificazione. Efficacia e validità dell’atto amministrativo.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Concetti e problemi in materia di attività amministrativa.

La regolamentazione dell’attività amministrativa.

I criteri e principi in materia di attività amministrative.

Il rapporto amministrativo. Le situazioni giuridiche soggettive. Il potere amministrativo.

Gli atti amministrativi: nozioni e caratteri; elementi; efficacia ed esecuzione; vizi e altre "anormalità"; tipologia.

I procedimenti amministrativi: parti e soggetti; garanzie; articolazione; fasi; tempi di conclusione e conseguenze dell’inosservanza di essi.

I regimi amministrativi delle attività private diversi dal provvedimento espresso.

Conferenze di servizi e silenzio-assenso fra amministrazioni.

Trasparenza e accesso.

Modalità didattiche

Lezioni frontali. Esame di recenti pronunce giurisprudenziali insieme agli studenti. Sottoposizione di casi concreti agli studenti, che verranno coinvolti nella relativa soluzione. 

Per i soli frequentanti si svolgerà, durante il corso, una prova intermedia, consistente nello svolgimento di alcune tracce sul programma: l'esito positivo della prova, pur non avendo valore di esonero, comporta il conseguimento di un punteggio, utilizzabile, se lo studente lo dirà in sede di esame ufficiale, per la formazione del voto finale. La frequenza comporta la presenza ad almeno i due terzi delle lezioni e viene calcolata con riferimento all’intero corso delle lezioni.

PROGRAMMA/CONTENUTO

PARTE PRIMA (ATTIVITA' AMMINISTRATIVA)

Procedimento amministrativo

Provvedimenti e comportamenti

Amministrazione consensuale

La responsabilità della P.A. e dei suoi funzionari

Le funzioni di regolazione

I servizi pubblici

PARTE SECONDA (GIUSTIZIA AMM.VA)

Il sistema di giustizia amministrativa

La giurisdizione amministrativa

Le azioni

La fase cautelare, l’istruttoria e la decisione

La sentenza ed il giudizio di esecuzione

I riti speciali

Le impugnazioni

I ricorsi amministrativi

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Testi consigliati:

A) Per la parte sull'attività amministrativa: P. M. VIPIANA, L'attività amministrativa ed i regimi amministrativi delle attviità private, Cedam Wolters Kluwer, 2017

B) Per la parte sulla giustizia amministrativa: P. M. VIPIANA - V. FANTI - M. TRIMARCHI, Manuale di giustizia amministrativa, Cedam Wolters Kluwer, 2019, di prossima pubblicazione

I testi sopra indicati per la preparazione dell’esame sono da intendere come materiale consigliato e, quindi, sostituibile con altri testi di livello universitario, purché trattino gli stessi argomenti nella stessa estensione quantitativa.

Gli studenti non frequentanti devono completare la preparazione dell'esame sui seguenti testi:

- P. M. Vipiana, Considerazioni in tema di interessi sensibili, in Diritto e processo amministrativo, 2019, 1, pp. 155 ss. (reperibile presso il SBA);

- P. M. Vipiana, Venire contra factum proprium in tema di giurisdizione: il nodo della soccombenza, Nota a Corte di Cassazione, Sezioni Unite civili, 20 ottobre 2016, n. 21260, in Giurisprudenza italiana, 2017 (reperibile presso il SBA anche online);

- M. Timo, Algoritmo e potere amministrativo, in Il diritto dell'economia, 2020, anno 66, n. 101 (1 2020), pp. 753 ss (reperibile online liberamente). 

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: La prof.ssa Piera Vipiana riceve previo appuntamento da concordare alla mail piera.vipiana@unige.it  

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali. Esame di recenti pronunce giurisprudenziali insieme agli studenti. Sottoposizione di casi concreti agli studenti, che verranno coinvolti nella relativa soluzione. 

Per i soli frequentanti si svolgerà, durante il corso, una prova intermedia, consistente nello svolgimento di alcune tracce sul programma: l'esito positivo della prova, pur non avendo valore di esonero, comporta il conseguimento di un punteggio, utilizzabile, se lo studente lo dirà in sede di esame ufficiale, per la formazione del voto finale. La frequenza comporta la presenza ad almeno i due terzi delle lezioni e viene calcolata con riferimento all’intero corso delle lezioni.

INIZIO LEZIONI

I semestre dal 14 settembre al 4 dicembre 2020
II semestre dal 15 febbraio al 7 maggio 2021

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

IL PROCEDIMENTO E L'ATTO AMMINISTRATIVO A

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame tende a verificare la capacità di approfondire ed argomentare le tematiche dell’attività della pubblica amministrazione e il sistema di giustizia amministrativa.

Modalità di accertamento

L'esame si svolge in forma orale. Tuttavia, in appelli con molti studenti, la parte orale potrà essere preceduta da una parte scritta, consistente nello svolgimento di alcune tracce proposte dalla commissione.