LINGUISTICA GENERALE

LINGUISTICA GENERALE

_
iten
Codice
64917
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
12 cfu al 2° anno di 8457 LETTERE (L-10) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (LETTERE )
periodo
Annuale
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La linguistica generale è il ramo delle scienze umane che studia la natura e il funzionamento delle lingue e del linguaggio verbale umano. L'insegnamento intende dare un primo orientamento e un'introduzione alla disciplina.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L'insegnamento si propone di fornire gli strumenti teorici e pratici più importanti che sono necessari all'analisi linguistica di parole, enunciati e interazioni verbali in italiano e nelle principali lingue europee. L'attenzione si concentrerà sulla fonetica e la fonologia, la morfologia e i processi di formazione delle parole, la sintassi, la semantica, la pragmatica, la tipologia e la variazione linguistica (storica e attuale).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L'insegnamento, dopo un'introduzione ai concetti di base della semiotica e comunicazione e alle proprietà fondamentali del linguaggio umano, si dedicherà agli ambiti principali della linguistica attuale. In particolare si tratteranno la fonetica e la fonologia, la morfologia e i processi di formazione delle parole, la sintassi, la semantica, la pragmatica, la tipologia e la variazione linguistica (storica e attuale). La spiegazione sarà regolarmente accompagnata da esempi, domande ed esercizi su fenomeni linguistici concreti volti a promuovere nello studente la consapevolezza della natura e del funzionamento dell'italiano e delle principali lingue europee storiche e attuali. Ove possibile e utile, la trattazione assumerà una prospettiva cognitiva e costruttivista che evidenzierà alcuni limiti della teoria linguistica contemporanea. Al termine dell'insegnamento lo studente sarà in grado di produrre una trascrizione fonetica, di segmentare e analizzare parole complesse e frasi e di definire il significato di parole ed enunciati nel loro contesto specifico. Lo studente avrà inoltre compreso la posizione tipologica dell'italiano e di altre lingue e saprà classificare i fenomeni principali della variazione linguistica.

PREREQUISITI

Come prerequisiti fondamentali sono necessari la curiosità e l'interesse per le lingue e il linguaggio. L'insegnamento introduce una materia a partire dalle sue basi. Tuttavia, dato che programma della scuola superiore comprende, seppure in una prospettiva diversa, una parte del suo contenuto, la materia non è completamente nuova.

Modalità didattiche

L'insegnamento ha luogo nell'aula virtuale <https://unimeet.uni-graz.at/b/sch-2en-3ny> (si consigliano Chrome o Firefox).

I testi dell'insegnamento sono disponibili nel sito <http://www.stefan-schneider.at>.

È richiesta inoltre l’iscrizione all'insegnamento su AulaWeb (ciò vale anche per gli studenti non frequentanti).

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma da 6 CFU (frequentanti e non frequentanti): concetti di base della semiotica e comunicazione, proprietà fondamentali del linguaggio umano, fonetica e fonologia, morfologia e processi di formazione delle parole, sintassi elementare.

Programma da 12 CFU (frequentanti e non frequentanti): concetti di base della semiotica e comunicazione, proprietà fondamentali del linguaggio umano, fonetica e fonologia, morfologia e processi di formazione delle parole, sintassi, semantica, pragmatica, tipologia e variazione linguistica (storica e attuale).

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Testo di riferimento:
Berruto, Gaetano, Massimo Cerruti 2017. La linguistica. Un corso introduttivo. 2a edizione. Torino: UTET.
Ulteriori indicazioni bibliografiche verranno fornite durante le lezioni.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

STEFAN SCHNEIDER (Presidente)

IRENE DE FELICE

CLAUDIA CAFFI

GUIDO GIOVANNI BORGHI

LEZIONI

Modalità didattiche

L'insegnamento ha luogo nell'aula virtuale <https://unimeet.uni-graz.at/b/sch-2en-3ny> (si consigliano Chrome o Firefox).

I testi dell'insegnamento sono disponibili nel sito <http://www.stefan-schneider.at>.

È richiesta inoltre l’iscrizione all'insegnamento su AulaWeb (ciò vale anche per gli studenti non frequentanti).

INIZIO LEZIONI

lunedì 19 ottobre 2020

ORARIO:

  • lunedì, 15:00-17:00
  • martedì, 15:00-17:00

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

LINGUISTICA GENERALE

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame da 6 CFU consiste in un'unica prova scritta con esercizi e domande aperte.

L'esame da 12 CFU comprende due prove scritte con esercizi e domande aperte (parziale e finale). La prova parziale equivale a quella unica da 6 CFU e dà l'accesso alla prova finale.

Modalità di accertamento

L'esame valuterà soprattutto la capacità di preparare una trascrizione fonetica, di segmentare e analizzare parole complesse e frasi, di definire il significato di parole ed enunciati, di descrivere tipologicamente una lingua e di classificare i fenomeni principali della variazione linguistica.

ALTRE INFORMAZIONI

Ricevimento studenti
Martedì, ore 17:00-18:00 (previa mail a <stefan.schneider@uni-graz.at>), in modalità videoconferenza su <https://unimeet.uni-graz.at/b/sch-2en-3ny> (si consigliano Chrome o Firefox).