LINGUISTICA GENERALE

LINGUISTICA GENERALE

_
iten
Codice
64917
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
12 cfu al 2° anno di 8457 LETTERE (L-10) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (LETTERE )
periodo
Annuale
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La linguistica generale è il ramo delle scienze umane che studia la natura e il funzionamento delle lingue e del linguaggio verbale umano. L'insegnamento intende dare un primo orientamento e un'introduzione alla disciplina.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L'insegnamento si propone di fornire gli strumenti teorici e pratici più importanti che sono necessari all'analisi linguistica di parole, enunciati e interazioni verbali in italiano e nelle principali lingue europee. L'attenzione si concentrerà sulla fonetica e la fonologia, la morfologia e i processi di formazione delle parole, la sintassi, la semantica, la pragmatica, la tipologia e la variazione linguistica (storica e attuale).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L'insegnamento, dopo un'introduzione ai concetti di base della semiotica e comunicazione e alle proprietà fondamentali del linguaggio umano, si dedicherà agli ambiti principali della linguistica attuale. In particolare si tratteranno la fonetica e la fonologia, la morfologia e i processi di formazione delle parole, la sintassi, la semantica, la pragmatica, la tipologia e la variazione linguistica (storica e attuale). La spiegazione sarà regolarmente accompagnata da esempi, domande ed esercizi su fenomeni linguistici concreti volti a promuovere nello studente la consapevolezza della natura e del funzionamento dell'italiano e delle principali lingue europee storiche e attuali. Ove possibile e utile, la trattazione assumerà una prospettiva cognitiva e costruttivista che evidenzierà alcuni limiti della teoria linguistica contemporanea. Al termine dell'insegnamento lo studente sarà in grado di produrre una trascrizione fonetica, di segmentare e analizzare parole complesse e frasi e di definire il significato di parole ed enunciati nel loro contesto specifico. Lo studente avrà inoltre compreso la posizione tipologica dell'italiano e di altre lingue e saprà classificare i fenomeni principali della variazione linguistica.

PREREQUISITI

Come prerequisiti fondamentali sono necessari la curiosità e l'interesse per le lingue e il linguaggio. L'insegnamento introduce una materia a partire dalle sue basi. Tuttavia, dato che programma della scuola superiore comprende, seppure in una prospettiva diversa, una parte del suo contenuto, la materia non è completamente nuova.

Modalità didattiche

L'insegnamento ha luogo nell'aula virtuale alla quale si accede attraverso il link in AulaWeb (si consigliano Chrome o Firefox).

I testi dell'insegnamento sono disponibili nel sito http://www.stefan-schneider.at. Per il nome di utente e la password consultare AulaWeb.

Senza l’iscrizione all'insegnamento in AulaWeb non si può né accedere all'aula virtuale né sostenere l'esame. Ciò vale anche per gli studenti non frequentanti.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma da 6 CFU (frequentanti e non frequentanti): concetti di base della semiotica e comunicazione, proprietà fondamentali del linguaggio umano, fonetica e fonologia, morfologia e processi di formazione delle parole, sintassi elementare.

Programma da 12 CFU (frequentanti e non frequentanti): concetti di base della semiotica e comunicazione, proprietà fondamentali del linguaggio umano, fonetica e fonologia, morfologia e processi di formazione delle parole, sintassi, semantica, pragmatica, tipologia e variazione linguistica (storica e attuale).

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Testo di riferimento:
Berruto, Gaetano, Massimo Cerruti 2017. La linguistica. Un corso introduttivo. 2a edizione. Torino: UTET.
Ulteriori indicazioni bibliografiche verranno fornite durante le lezioni.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Martedì, ore 17:00-18:00 (previa mail a stefan.schneider@uni-graz.at), nell'aula virtuale https://conf.aulaweb.unige.it/b/ste-utm-wra (si consigliano Chrome o Firefox).

Commissione d'esame

STEFAN SCHNEIDER (Presidente)

IRENE DE FELICE

CLAUDIA CAFFI (Supplente)

GUIDO GIOVANNI BORGHI (Supplente)

LEZIONI

Modalità didattiche

L'insegnamento ha luogo nell'aula virtuale alla quale si accede attraverso il link in AulaWeb (si consigliano Chrome o Firefox).

I testi dell'insegnamento sono disponibili nel sito http://www.stefan-schneider.at. Per il nome di utente e la password consultare AulaWeb.

Senza l’iscrizione all'insegnamento in AulaWeb non si può né accedere all'aula virtuale né sostenere l'esame. Ciò vale anche per gli studenti non frequentanti.

INIZIO LEZIONI

Primo semestre: 19 ottobre 2020

Secondo semestre: 15 febbraio 2021

Orario: lunedì, 15:15-16:45, martedì, 15:15-16:45

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

LINGUISTICA GENERALE

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame da 6 CFU consiste in un'unica prova scritta con esercizi e domande aperte.

L'esame da 12 CFU comprende due prove scritte con esercizi e domande aperte (parziale e finale). La prova parziale equivale a quella unica da 6 CFU e dà l'accesso alla prova finale.

Modalità di accertamento

L'esame valuterà soprattutto la capacità di preparare una trascrizione fonetica, di segmentare e analizzare parole complesse e frasi, di definire il significato di parole ed enunciati, di descrivere tipologicamente una lingua e di classificare i fenomeni principali della variazione linguistica.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
10/05/2021 14:00 GENOVA Scritto
15/06/2021 14:00 GENOVA Scritto
06/07/2021 14:00 GENOVA Scritto
14/09/2021 14:00 GENOVA Scritto