LETTERATURA LATINA

LETTERATURA LATINA

_
iten
Codice
102006
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 1° anno di 8453 CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI (L-1) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-FIL-LET/04
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

 

Lo scopo di questo insegnamento di Letteratura latina è esporre gli studenti a un contatto diretto con alcuni filoni della mitologia greco-romana, prendendo come punto di partenza il loro trattamento nelle fonti letterarie latine e ripercorrendo i principali momenti della loro fortuna nell'iconografia moderna.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Fornire una conoscenza di base della letteratura e della cultura latina; individuare alcuni motivi ricorrenti della mitologia latina e la loro fortuna nell'iconografia antica e moderna; far riconoscere gli apporti di pensiero, di categorie mentali e di linguaggio fornite dalla letteratura latina alla formazione della letteratura e della cultura europea.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine del corso lo studente avrà acquisito familiarità con la letteratura latina, avrà ottenuto una conoscenza di prima mano del trattamento di alcuni filoni mitologici nella letteratura antica, e sarà in grado di apprezzarne la fortuna nelle arti moderne.
 

Nello specifico lo studente sarà in grado di:
• analizzare il trattamento di filoni mitologici in opere letterarie antiche
• collocare i testi nel rispettivo contesto storico-letterario
• dedurre dai testi le peculiarità e gli elementi ricorrenti nelle narrazioni di miti antichi.
• ragionare criticamente sulla fortuna del mito antico nell'iconografia moderna

• individuare autonomamente le peculiarità dell'iconografia dei principali protagonisti della letteratura classica 

PREREQUISITI

Si presuppone una conoscenza della lingua italiana tale da consentire la lettura e l'interpretazione di testi poetici

Modalità didattiche

Lezioni frontali, incentrate su lettura, l'analisi e il commento dei testi di volta in volta selezionati, con riferimenti alla rispettiva ricezione nelle arti figurative.

Dopo un primo incontro introduttivo in presenza, le lezioni si svolgeranno online, sulla piattaforma Microsoft Teams. Le lezioni si terranno in streaming, con la partecipazione in diretta degli studenti, e saranno registrate e rese disponibili per la visione in modalità asincrona. La partecipazione alle lezioni è vivamente consigliata. È fondamentale, inoltre, l’iscrizione al corso su aul@web per ricevere informazioni e per scaricare il materiale didattico visionato durante le lezioni.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso di Letteratura latina affronterà la tradizione letteraria e iconografica legata a una serie di filoni mitologici particolarmente fortunati nelle letterature antiche e moderne, nonché nelle arti figurative, tutti accomunati dal motivo della hybris punita. Le lezioni saranno articolate in cinque moduli, rispettivamente dedicati ai seguenti miti:

  1. La caduta dei Giganti
  2. La caduta di Icaro
  3. Il supplizio di Marsia
  4. La punizione di Aracne
  5. La caduta di Fetonte

Saranno proposte agli studenti letture da Ovidio e altre fonti letterarie antiche, in un puntuale confronto con la tradizione iconografica che va senza soluzione di continuità dall'arte classica agli affreschi dei palazzi di Genova.

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Programma d'esame per 6 CFU – Curriculum in Beni Storico-Artistici:

NB: il seguente programma è valido ESCLUSIVAMENTE per gli studenti del Curriculum in Beni storico-artistici del Corso di Studio in Conservazione dei Beni Culturali; tutti gli altri studenti eventualmente interessati a sostenere questo esame (p. es. per l'acquisizione di crediti necessari all'accesso all'insegnamento scolastico) dovranno concordare con il docente un apposito programma, che prevederà la traduzione e l'analisi di testi latini in lingua originale.

1: Storia letteraria di Roma: lo studente dovrà essere preparato sulla letteratura latina, dall'età arcaica al V secolo d.C. La prova d'esame mirerà ad accertare la conoscenza dei profili degli autori, dell'evoluzione di temi e generi letterari, e dei principali testi della storia letteraria di Roma antica. Come manuale di riferimento si consiglia G.B. Conte, Profilo storico della Letteratura Latina, Mondadori Education; è possibile utilizzare ogni altro manuale di letteratura latina in uso presso gli istituti superiori.

2: La hybris punita: lettura in lingua italiana, e analisi critica, delle fonti antiche relative ai miti della Gigantomachia, Icaro, Apollo e Marsia, Aracne e Minerva, Fetonte. Tutti i testi e i materiali iconografici oggetto del corso saranno resi disponibili su Aulaweb nel corso delle lezioni.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento potrà tenersi di persona o online, ma sempre su appuntamento. È necessario scrivere all'indirizzo e-mail del docente per concordare l'orario e la modalità del ricevimento.

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, incentrate su lettura, l'analisi e il commento dei testi di volta in volta selezionati, con riferimenti alla rispettiva ricezione nelle arti figurative.

Dopo un primo incontro introduttivo in presenza, le lezioni si svolgeranno online, sulla piattaforma Microsoft Teams. Le lezioni si terranno in streaming, con la partecipazione in diretta degli studenti, e saranno registrate e rese disponibili per la visione in modalità asincrona. La partecipazione alle lezioni è vivamente consigliata. È fondamentale, inoltre, l’iscrizione al corso su aul@web per ricevere informazioni e per scaricare il materiale didattico visionato durante le lezioni.

INIZIO LEZIONI

Presentazione dell'insegnamento nell'Incontro introduttivo in presenza: giovedì 1 ottobre, presso l'Aula Magna dell'Albergo dei Poveri, ore 9-13 per gli studenti con cognomi con iniziale dalla A alla L; ore 15-17 per studenti con cognome con iniziale dalla M alla Z.

Le lezioni proseguiranno a distanza da martedì 6 ottobre.

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame consisterà in un colloquio orale volto ad accertare la conoscenza della storia della letteratura latina e in particolare dei testi affrontati a lezione.

Allo studente sarà richiesto di rispondere a domande sulla storia della letteratura latina, inquadrando la vita e le opere di alcuni dei principali autori della latinità nel loro contesto culturale di riferimento.

Lo studente, inoltre, dovrà dimostrare di conoscere i contenuti delle opere in programma; l'esame mirerà ad accertare l'adeguata conoscenza dei miti narrati nelle opere indicate, la comprensione dei motivi letterari e culturali che essi presuppongono, e la capacità di stabilire relazioni critiche tra le diverse versioni di uno stesso mito.

Per tutta la durata dell'emergenza Covid-19, gli esami si terranno a distanza sulla piattaforma Microsoft Teams.

È necessario, per permettere un’organizzazione efficace e un supporto adeguato alle prove di esami, iscriversi agli esami attraverso il sito di Ateneo almeno 5 giorni prima della data della prova.

Modalità di accertamento

La prova d'esame e la conseguente valutazione terrà conto della seguente scala di valore:

  • 30 e lode - 28: lo studente sarà in grado di rispondere in modo corretto ed esaustivo alle domande di storia della letteratura, dimostrando di saper inquadrare la vita, le opere e il pensiero dei principali autori nel rispettivo contesto storico e culturale; lo studente saprà inoltre discutere in modo approfondito i contenuti delle opere in programma d'esame.
  • 27 - 23: lo studente mostrerà una buona dimestichezza complessiva con la storia della letteratura e con i testi in programma d'esame, ma presenterà incertezze d'analisi e di linguaggio.
  • 22 - 18: lo studente dimostrerà di aver raggiunto una comprensione solo parziale dei testi, o mostrerà un uso approssimativa della relativa terminologia.
  • Lo studente che denoterà lacune o fraintendimenti che pregiudicano la corretta comprensione e analisi dei testi d'esame non supererà la prova d'esame.