LINGUA E TRADUZIONE LINGUA INGLESE

LINGUA E TRADUZIONE LINGUA INGLESE

_
iten
Codice
56231
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 2° anno di 8453 CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI (L-1) GENOVA

6 CFU al 1° anno di 8457 LETTERE (L-10) GENOVA

6 CFU al 2° anno di 8457 LETTERE (L-10) GENOVA

6 CFU al 3° anno di 8457 LETTERE (L-10) GENOVA

6 CFU al 1° anno di 9023 SCIENZE DELL'ANTICHITÀ: ARCH., FILOL.E LETT., STORIA (LM-2) GENOVA

6 CFU al 2° anno di 9023 SCIENZE DELL'ANTICHITÀ: ARCH., FILOL.E LETT., STORIA (LM-15) GENOVA

6 CFU al 2° anno di 9023 SCIENZE DELL'ANTICHITÀ: ARCH., FILOL.E LETT., STORIA (LM-2) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/12
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI )
periodo
Annuale
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Lingua e Traduzione Lingua Inglese è un corso di 40 ore di modulo teorico e 60 ore di lettorato che mira a rafforzare ed ampliare le conoscenze di base degli studenti, nell'ottica di sviluppare la loro competenza linguistica e comunicativa fino al raggiungimento del livello B2.1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Lingua e traduzione di lingua inglese è incentrato sul fornire gli strumenti adatti per permettere agli studenti di accostarsi allo studio della lingua inglese nella maniera più proficua e indipendente possibile. A tal scopo, dopo una considerazione del livello generale di partenza degli studenti, il corso sarà dedicato al rafforzamento delle conoscenze possedute, in modo da consentire agli studenti di applicare tali conoscenze nel proseguo dei propri studi e non solo, in modo da permettere loro di acquisire il livello B2 nelle quattro abilità (lettura,scrittura, comprensione ed esposizione orale), secondo il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’obiettivo del corso di Lettorato sarà quello di fornire gli strumenti più adatti per permettere agli studenti di accostarsi allo studio della Lingua Inglese nella maniera più proficua e indipendente possibile. A tal scopo,la parte pratica del corso sarà dedicata all’accertamento delle conoscenze precedentemente possedute e al loro rafforzamento, fino al raggiungimento del livello B2.1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, in modo tale da consentire agli studenti di applicare tali conoscenze nel prosieguo dei propri studi e in ambito lavorativo.

La parte teorica, o modulo teorico, dell’insegnamentosi incentrerà sul fornire agli studenti dell’Area di Lettere le competenze teoriche e metodologiche per un uso comunicativo, scritto e orale, della Lingua Inglese nei contesti accademici e professionali associati al proprio percorso di studi.

PREREQUISITI

Conoscenza della Lingua Inglese a livello B1 e, per quanti abbiano in piano di studi la Prova di Conoscenza Lingua Inglese (cod. 53394), suo superamento e relativa registrazione del voto. 

Modalità didattiche

Primo semestre: 

4 ore di lettorato a settimana. 

Il corso si terrà in modalità a distanza attraverso le piattaforme Teams (il codice del Team è  pnlc5y5) ed Aulaweb. 

Secondo semestre:

2 ore di lettorato a settimana + 4 ore di modulo teorico a settimana

Salvo diverse indicazioni dovute all’ evoluzione della situazione sanitaria, il corso si svolgerà in modalità tradizionale (presenziale).

PROGRAMMA/CONTENUTO

MODULO TEORICO

Considerati gli obiettivi formativi sopra elencati, il modulo teorico dell’insegnamento di Lingua e Traduzione Inglese si occuperà di fornire nozioni di pragmatica, analisi del discorso, linguaggi di specialità e terminologia in ambito umanistico e scrittura e lettura in ambito accademico.

LETTORATO

I seguenti aspetti sintattici e lessicali, necessari per il raggiungimento del livello B2.1, sono imprescindibili:

Adjectives and adverbs, Future, Mixed conditionals, Modals – can’t have, needn’t have, Modals of deduction and speculation, Narrative tenses, Passives, Past perfect, Past perfect continuous, Phrasal verbs, Relative clauses, Reported speech, Will and going to, for prediction, Wish, Would expressing habits, in the past

 

I programmi dettagliati sono caricati su Aulaweb. 

 

 

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

MODULO TEORICO:

Fonti primarie (imprescindibili per la preparazione all’esame orale relativo al programma del modulo teorico), reperibili sull’Aulaweb del Corso:

  • Al-Hindawi F.H., 2017, “Pragmatics and Discourse Analysis”, Journal of Education and Practice 8:19, 93-107.
  • Ballard K., 2013, “Beyond Sentences”, in The Frameworks of English, London: Palgrave Macmillan, 183-212
  • Belcher D., 2009, “What ESP is and can be”, in Belcher D. (ed), English for Specific Purpose in Theory and Practice, Michigan ELT, 1-20.  

 

Fonti secondarie (una delle seguenti fonti va selezionata per la parte applicativa dell’esame orale di modulo teorico), reperibili sull’Aulaweb del Corso:

  • Ballard K., 2013, “Word Classes”, in The Frameworks of English, London: Palgrave Macmillan, 15-48
  • Ballard K., 2013, “Word Formation”, in The Frameworks of English, London: Palgrave Macmillan, 49-72
  • Corbett J., 1993, “Appropriating Arguments: Academic Reading and Writing”, TESL CANADA JOURNAL, 10:2, 91-99
  • Cruse A., 2011, “Deixis”, Meaning in Language, OUP: Oxford, 401-407
  • Cruse A., 2011, “The Politeness Principle”, Meaning in Language, OUP: Oxford, 426-432
  • Douthawaite, J., 2000, “The dimensions of lexical meaning”, Towards a Linguistic Theory of Foregrounding, Edizioni Dell’Orso, 58-65  
  • Faber, P., 2009, “The cognitive shift in terminology and specialized translation”, MonTI 1
  • Fox R., 2008, English In Tourism: A Sociolinguistic Perspective, Tourism and Hospitality Management 14: 1, 13-22.
  • Grice H. P., 1975, “Logic and Conversation”, In Syntax and Semantics, Vol. 3, Speech Acts, P. Cole & J. L. Morgan, Academic Press : NY; pp. 45–47, 49;
  • Hyland K, Shaw P., 2016, “Introduction”, in The Routledge Handbook of English for Academic Purposes, Routledge: London, 1-6
  •  Maci S., Sala M. and Godnič Vičič Š., “The Language Of Tourism: An Introduction To The Topical Issue”, Scripta Manent 12 (2018), 1-5
  • Moncini R., 2013, “The Promotional Functionality Of Evaluative Language In Tourism Discourse”, Lingue e Linguaggi 9, 157-172
  • Padilla Cruz M., “Pragmatics and Discourse Analysis”, in Chapelle C. A., The Encyclopedia of Applied Linguistics, Wiley, 1-6
  • Swales J., Feak C, 2012, “An Approach to Academic Writing”, in “Academic Writing for Graduate Students: Essential Tasks and Skills. A Course for Nonnative Speakers of English”, 1-54.

Ulteriori fonti secondarie verranno aggiunte al programma durante il corso in base agli interessi degli studenti e caricate sull’Aulaweb di Lingua e Traduzione Inglese, in modo da poter ampliare il ventaglio delle scelte possibili da parte dei discenti.

LETTORATO

  • Murphy R., English Grammar in Use, Cambridge, CUP, 4th edition. 

Ulteriori materiali (photocopiable materials) sono forniti a lezione e caricati sull’Aulaweb del Lettorato di Inglese (e costituiscono argomento d’esame).

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: http://www.lingue.unige.it/?dipendente=56696 

Commissione d'esame

ELISABETTA ZURRU (Presidente)

SERENA PELLEGRINI

MARCO BAGLI

LEZIONI

Modalità didattiche

Primo semestre: 

4 ore di lettorato a settimana. 

Il corso si terrà in modalità a distanza attraverso le piattaforme Teams (il codice del Team è  pnlc5y5) ed Aulaweb. 

Secondo semestre:

2 ore di lettorato a settimana + 4 ore di modulo teorico a settimana

Salvo diverse indicazioni dovute all’ evoluzione della situazione sanitaria, il corso si svolgerà in modalità tradizionale (presenziale).

INIZIO LEZIONI

Inizio Lezioni Primo Semestre:

Lettorato: 6 ottobre 2020 

Orario lezioni: Martedì 9.00-11.00

                       Giovedì 8.00-10.00

 

Inizio Lezioni Secondo Semestre:

Lettorato: settimana del 15 febbraio 2021 

Modulo Teorico: settimana del 15 febbraio 2021 

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

LINGUA E TRADUZIONE LINGUA INGLESE

ESAMI

Modalità d'esame

Computer-based (Lettorato)+ esame orale (Modulo Teorico)

Modalità di accertamento

Computer-based (Lettorato)+ esame orale (Modulo Teorico)

NB: l’esame orale relativo al modulo teorico è sostenibile previo superamento del test pratico a computer. Il voto dell’esame a computer relativo alla parte pratica (lettorato) costituisce il 50 % del voto finale e il voto dell’esame orale relativo al modulo teorico costituisce il restante 50%.

L’esame relativo al lettorato di Lingua Inglese consiste nel completamento di un test implementato a computer che sfrutta la piattaforma Aulaweb dell’Università degli Studi di Genova. Il test si basa su diverse tipologie di quesito (risposta aperta, risposta multipla, vero/farlo, corrispondenza, cloze), che vengono utilizzate per testare le conoscenze degli studenti nelle aree di sintassi, lessico e lettura e comprensione dei testi a livello B2.1. I risultati del test a computer verranno resi noti subito dopo la fine degli esami stessi. In questo modo, gli studenti sapranno subito se possono procedere all’esame orale di modulo teorico (perché hanno superato la parte su computer e hanno deciso di accettarne il voto). Gli orali relativi al modulo teorico inizieranno nella stessa giornata in cui si è svolto il test a computer, secondo orari, luoghi e modalità di volta in volta specificati nei fogli di iscrizione agli esami stessi.

L’esame orale, in lingua inglese, relativo al modulo teorico consisterà in una discussione di 10-15 minuti su argomentazioni teoriche (relative alle fonti primarie) e applicative (relative alle fonti secondarie) discusse durante il corso. La discussione delle fonti secondarie potrà avvenire anche attraverso la presentazione, da parte degli studenti, di materiale da loro prodotto (abstracts, power points, analisi di un testo, ecc.) e relativo all'ambito disciplinare della fonte bibliografica secondaria da loro scelta. Non è necessario consegnare suddetto materiale precedentemente all'esame. Sarà sufficinete averlo o in forma cartacea o su supporto digitale (hard disk/penna usb) durante il colloquio.  

 

ALTRE INFORMAZIONI

Gli studenti necessiteranno delle proprie credenziali UniGePass per poter visualizzare e completare le prove d'esame e queste devono essere verificate prima degli appelli perché, qualora fossero state smarrite/dimenticate, vanno richieste allo Sportello dello studente o al servizio informatico di Ateneo.

Per poter sostenere l'esame di Lingua e Traduzione Inglese gli studenti dovranno esibire il libretto universitario o il tesserino universitario. All'interno delle sessioni in cui sia previsto più di un appello (estiva [giugno-luglio: 3 appelli], invernale [gennaio-febbraio]: 2 appelli) gli studenti potranno sostenere l'esame di Lingua e Traduzione Inglese in uno solo degli appelli della sessione e sono pertanto invitati ad iscriversi una sola volta. I laureandi potranno invece sostenere tutti gli appelli, presentando una dichiarazione in cui il Relatore di tesi attesti che la tesi è in avanzato stato di elaborazione.
Si ricorda agli studenti che l'iscrizione agli appelli di esame è obbligatoria e, in caso di mancata iscrizione, non sarà loro consentito sostenere le prove d'esame.

Si ricorda infine agli studenti che i certificati di competenza linguistica rilasciati da enti certificatori internazionali riconosciuti (Cambridge, Oxford, TOEFL, IELTS) di livello B2 o superiore possono essere impiegati in sostituzione della parte pratica (lettorato) dell’insegnamento di Lingua e Traduzione Inglese. L’orale di modulo teorico dovrà comunque essere sostenuto. La sostituzione è possibile se i certificati presentati per l’esonero:

1) NON siano stati impiegati per altri fini (ad esempio, per l'ottenimento dei crediti "altri" o per la sostituzione della Prova di Conoscenza Lingua Inglese), poiché le certificazioni sono spendibili solo una volta nella carriera dello studente;
2) al momento della registrazione, NON siano trascorsi più di tre anni dall'ottenimento del certificato.

Nel caso si possiedano tali requisiti, presentarsi al ricevimento della Prof.ssa Zurru con una fotocopia del certificato, una stampa del piano di studi (in cui sia regolarmente inserito l’esame di Lingua e Traduzione Inglese) e il libretto universitario/tesserino universitario.

Per ulteriori informazioni, consultare la pagina personale della docente: http://www.lingue.unige.it/?dipendente=56696