ELEMENTI E FONTI DELLA STORIA MODERNA

ELEMENTI E FONTI DELLA STORIA MODERNA

_
iten
Codice
65327
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
9 cfu al 1° anno di 8459 STORIA (L-42) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-STO/02
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (STORIA )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso di Elementi e fonti della storia moderna mira a fornire allo studente del primo anno un inquadramento dei temi e dei problemi relativi ai secoli dell'ancien régime (XVI-XVIII), nonché una presentazione del metodo di lavoro dello storico e degli sviluppi della storiografia a partire dalla progressiva professionalizzazione della disciplina.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso ha lo scopo di avviare lo studente allo studio della Storia moderna: da una parte introducendo e delineando in maniera propedeutica i concetti, i temi e i problemi dei secoli della modernità; dall’altra fornendo un orientamento per la comprensione del lavoro dello storico e per la conoscenza degli strumenti da lui utilizzati (fonti, metodologia, storiografia).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Gli obiettivi che l'insegnamento si prefigge sono due:

1) comprendere gli aspetti strutturali della società di antico regime, nei suoi svariati ambiti e nelle sue problematiche, al fine di impostare al secondo anno di corso un apprendimento più sicuro della storia moderna a livello manualistico

2) imparare a prendere confidenza con il lessico storiografico e con gli attrezzi del mestiere dello storico, cioè le fonti primarie e secondarie

PREREQUISITI

Conoscenza manualistica dell'età moderna (a livello di scuole superiori)

Modalità didattiche

Lezioni frontali, aperte alle domande e alle curiosità degli studenti, per articolare i temi e i problemi; seminari sulle fonti e sulla storiografia, per spiegare i metodi di lavoro dello storico e la costruzione del sapere storiografico

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Introduzione alla Storia moderna: temi, problemi, fonti e storiografia.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Introduzione alla Storia moderna: temi, problemi, fonti e storiografia

Schiavitù di età moderna: lo scenario mediterraneo e quello atlantico
 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

PER GLI STUDENTI FREQUENTANTI:

G. P. Romagnani, La società di antico regime (XVI-XVIII secolo). Temi e problemi storiografici, Carocci, Roma

Per il programma sulle fonti: appunti presi a lezione 

PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI:

G. P. Romagnani, La società di antico regime (XVI-XVIII secolo). Temi e problemi storiografici, Carocci, Roma

Prima lezione di metodo storico, a cura di S. Luzzatto, Laterza, Roma-Bari

 

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

PER GLI STUDENTI FREQUENTANTI:

G. P. Romagnani, La società di antico regime (XVI-XVIII secolo). Temi e problemi storiografici, Carocci, Roma

Per il programma sulle fonti: appunti presi a lezione 

Un volume a scelta tra questi due:

M. Lenci, Corsari, Carocci, Roma

L.A. Lindsay, Il commercio degli schiavi, il Mulino, Bologna

PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI:

G. P. Romagnani, La società di antico regime (XVI-XVIII secolo). Temi e problemi storiografici, Carocci, Roma

Prima lezione di metodo storico, a cura di S. Luzzatto, Laterza, Roma-Bari

M. Lenci, Corsari, Carocci, Roma

L.A. Lindsay, Il commercio degli schiavi, il Mulino, Bologna

 

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: lunedì 11-13 giovedì 11-13  

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, aperte alle domande e alle curiosità degli studenti, per articolare i temi e i problemi; seminari sulle fonti e sulla storiografia, per spiegare i metodi di lavoro dello storico e la costruzione del sapere storiografico

INIZIO LEZIONI

15 febbraio 2021

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

ELEMENTI E FONTI DELLA STORIA MODERNA

ESAMI

Modalità d'esame

Modalità orale: una o due domande sulla parte generale (Romagnani), una domanda sul programma relativo alle fonti, una domanda sui libri in programma per il secondo modulo. Per i frequentanti, è considerato una nota di merito il ricorso ad argomentazioni, appunti e materiali raccolti durante le lezioni. 

E' prevista una prova intermedia (facoltativa) da effettuarsi al termine della prima parte del programma del corso, quella dedicata ai temi (più o meno verso fine ottobre). Dopo tale prova riprenderanno le lezioni con la seconda parte dedicata alle fonti.

Modalità di accertamento

Nell’esame, che si svolgerà in forma orale, verranno proposti all’esaminando/a uno o più argomenti specifici contenuti nei testi indicati. Si richiederà all’esaminando/a di illustrare tali argomenti con spirito critico, in modo corretto e articolato, e usando un linguaggio appropriato; si verificherà anche la sua capacità di stabilire nessi significativi con altri temi trattati nel medesimo testo o affrontati durante le lezioni (per i frequentanti)

ALTRE INFORMAZIONI

Non ci sono altre informazioni. Il docente è comunque disponibile negli orari di ricevimento, e può essere contattato in qualunque momento attraverso la posta elettronica