ANTROPOLOGIA FILOSOFICA

ANTROPOLOGIA FILOSOFICA

_
iten
Ultimo aggiornamento 02/02/2021 07:51
Codice
65029
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
9 cfu al 2° anno di 8455 FILOSOFIA (L-5) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-FIL/03
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (FILOSOFIA )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La materia si colloca nell'ambito della Filosofia morale  e ne affronta un aspetto, lo studio dell'essere umano, in relazione con le altre scienze dell'uomo e della società.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Rispondere in modo razionalmente argomentato alla domanda “Chi é l'uomo?” servendosi degli apporti delle scienze e della riflessione filosofica. Fornire un quadro sintetico delle tematiche attinenti la disciplina e delle principali prospettive al riguardo. Approfondimento della conoscenza di almeno un classico e di un tema particolarmente significativo.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Obiettivi:

  • Definire i confini concettuali e il contesto storico della disciplina
  • Illustrare i principali temi dell'antropologia filosofica 
  • Introdurre alla conoscenza e alla lettura diretta dei classici della materia
  • Affrontare e discutere un argomento specifico attraverso i classici e il dibattito contemporaneo

Risultati attesi:

  • conoscenza e comprensione dei testi e dei contesti
  • esposizione ordinata e argomentata delle tematiche generali
  • capacità di esposizione critica di un argomento scelto e discusso, individualmente o in gruppo, attraverso presentazioni in aula
  • avvio alla stesura di un "saggio" filosofico (per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu).

 

PREREQUISITI

  • Interesse verso le problematiche poste alla riflessione morale dalle scienze biologiche e dalle scienze umane. 
  • Conoscenza di base della tradizione filosofica e culturale. 

Modalità didattiche

L'attività didattica sarà presumibilmente erogata interamente da remoto attraverso  la piattaforma Teams. Alle lezioni frontali si alterneranno momenti di discussione e commento interattivo di testi in "aula".

La discussione potrà avvenire in tre modi: per "alzata di mano virtuale" durante la lezione o alla fine; mediante la chat disponibile su Teams e, dopo la lezione, mediante il forum che sarà aperto nell'AulaWeb del corso.

Gli studenti regolarmente frequentanti potranno impegnarsi in una relazione o presentazione in aula relativa a un testo classico o a un tema specifico, sotto la guida della docente.

L'esposizione avverrà nelle ultime lezioni del corso. 

La frequenza è consigliata.

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

1. La natura umana in filosofia.
Si trattano i seguenti temi: oggetto e metodo dell'antropologia filosofica in rapporto alle altre discipline filosofiche e alle scienze naturali e umane. Diverse prospettive sull'antropologia filosofica.  Continuità e discontinuità nell'interpretazione dell'umano: corpo e psiche, natura e cultura, ragione e desiderio, razionalità speculativa e razionalità pratica. Esempi di antropologie filosofiche antiche e moderne.

2. Salute, benessere, salvezza.
Il focus del corso verte sulle risposte che la filosofia e le scienze dell'uomo hanno dato e  danno alla domanda di "salvezza" del soggetto  come attore morale e sociale. Le tre parole chiave corrispondono a diverse prospettive sulla natura umana, in altre parole a diverse antropologie che saranno oggetto di analisi e discussione.

 

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

1. La natura umana in filosofia.
Si trattano i seguenti temi: oggetto e metodo dell'antropologia filosofica in rapporto alle altre discipline filosofiche e alle scienze naturali e umane. Diverse prospettive sull'antropologia filosofica.   Continuità e discontinuità nell'interpretazione dell'umano: corpo e psiche, natura e cultura, ragione e desiderio, razionalità speculativa e razionalità pratica. Esempi di antropologie filosofiche antiche e moderne.

2. Salute, benessere, salvezza.

Il focus del corso verte sulle risposte che la filosofia e le scienze dell'uomo hanno dato e  danno alla domanda di "salvezza" del soggetto  come attore morale e sociale. Le tre parole chiave corrispondono a diverse prospettive sulla natura umana, in altre parole a diverse antropologie che saranno oggetto di analisi e discussione.

3. La analisi si svilupperà anche in relazione con il dibattito contemporaneo nelle scienze umane.

 

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu


1.  Un testo a scelta fra quelli del seguente elenco:

  • Aristotele, L'anima, Bompiani, Milano 1996.
  • R. Descartes, Le passioni dell'anima, Bompiani, Milano, 2003.
  • I. Kant, Antropologia pragmatica, Laterza, Roma-Bari, 2001

2.   M. Scheler, La posizione dell'uomo nel cosmo, FrancoAngeli  2013, oppure A. Gehlen, L'uomo nell'era della tecnica, Armando 2003.

Coloro che non seguiranno regolarmente le lezioni sono tenuti a preparare  tutti e due questi testi.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

1.  Un testo a scelta fra quelli del seguente elenco:

  • Aristotele, L'anima, Bompiani, Milano 1996.
  • R. Descartes, Le passioni dell'anima, Bompiani, Milano, 2003.
  • I. Kant, Antropologia pragmatica, Laterza, Roma-Bari, 2001.

2.    M. Scheler, La posizione dell'uomo nel cosmo, FrancoAngeli  2013, oppure A. Gehlen, L'uomo nell'era della tecnica, Armando 2003.

3. Un testo a scelta fra quelli del seguente elenco:

  • M. Foucault, La cura di sé, Feltrinelli 2014
  • M. Nussbaum, Giustizia sociale e dignità umana, il Mulino, 2002
  • P. Ricoeur, Il giudizio medico, Morcelliana 2006.

 

 

Coloro che non seguiranno regolarmente le lezioni sono tenuti a preparare DUE testi da questo elenco.

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Martedì 15-17 e Giovedì 12-13 sulla piattaforma Teams.

Commissione d'esame

MIRELLA PASINI (Presidente)

DANIELE ROLANDO

MARIA SILVIA VACCAREZZA (Supplente)

ALBERTO GIORDANO (Supplente)

LEZIONI

Modalità didattiche

L'attività didattica sarà presumibilmente erogata interamente da remoto attraverso  la piattaforma Teams. Alle lezioni frontali si alterneranno momenti di discussione e commento interattivo di testi in "aula".

La discussione potrà avvenire in tre modi: per "alzata di mano virtuale" durante la lezione o alla fine; mediante la chat disponibile su Teams e, dopo la lezione, mediante il forum che sarà aperto nell'AulaWeb del corso.

Gli studenti regolarmente frequentanti potranno impegnarsi in una relazione o presentazione in aula relativa a un testo classico o a un tema specifico, sotto la guida della docente.

L'esposizione avverrà nelle ultime lezioni del corso. 

La frequenza è consigliata.

 

INIZIO LEZIONI

23  febbraio 2021

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame finale è orale.

Il processo di valutazione prende in considerazione anche la partecipazione attiva nelle discussioni in aula.

L'eventuale presentazione  in aula sarà valutata e, se positiva, sarà parte della valutazione finale.

Modalità di accertamento

La conoscenza e comprensione dei testi e dei contesti e l'esposizione ordinata e argomentata delle tematiche generali saranno accertate nel colloquio orale.

La capacità di argomentazione su un tema specifico  sarà accertata  attraverso le discussioni e le presentazioni in aula.

 

ALTRE INFORMAZIONI

Tutti gli iscritti sono invitati a partecipare all'attività di Aulaweb del corso.