FILOSOFIE DEL RINASCIMENTO

FILOSOFIE DEL RINASCIMENTO

_
iten
Codice
86814
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 1° anno di 8465 METODOLOGIE FILOSOFICHE (LM-78) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-FIL/06
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (METODOLOGIE FILOSOFICHE )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Filosofie del Rinascimento è una disciplina specialistica che fornisce una conoscenza approfondita delle principali tradizioni del pensiero rinascimentale. Il suo approccio agli autori e alle loro tematiche è eminentemente critico-filologico.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Filosofie del Rinascimento è una disciplina specialistica che fornisce una conoscenza approfondita delle principali tradizioni del pensiero rinascimentale attraverso la lettura e il commento delle fonti e dei testi. Il suo approccio agli autori e alle loro tematiche è eminentemente critico-filologico.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Fornire una preparazione approfondita delle linee principali del pensiero rinascimentale attraverso una problematica specifica  o la lettura di un classico.

Sviluppare la capacità di confronto critico con i classici della filosofía rinascimentale.

Identificare i principali snodi problematici e metodologici della storia del pensiero rinascimentale.

Incrementare le capacità astrattive e quelle di scelta delle strategie argomentative a seconda dei contesti.

Al termine dell’insegnamento lo studente sarà in grado di conoscere le linee principali del pensiero rinascimentale; di confrontarsi criticamente con un classico del pensiero Rinascimentale; di riconoscere i principali snodi problematici e metodologici della storia del pensiero rinascimentale.

Lo studente avrà altresì incrementato le proprie capacità astrattive e argomentative, oltre ad imparare ad utilizzare correttamente conoscenze e competenze pregresse applicandole al contesto culturale rinascimentale, sviluppando così la propria capacità di rielaborazione personale e d'integrazione dei contenuti .

PREREQUISITI

Essendo un insegnamento magistrale, lo studente deve aver acquisito le competenze di base dei principali periodi e delle figure più importanti del pensiero occidentale, oltre a possedere un lessico filosofico puntuale. 

Modalità didattiche

Lezioni frontali e seminariali  con lettura e commento dei classici in programma. Durante le lezioni seminariali gli studenti potranno presentare una tematica pertinente al corso concordata con il docente. Si organizzerà per gli studenti un workshop sulla piattaforma Teams strutturato in tre lezioni di due ore l’una dove interverranno rispettivamente tre diversi docenti. La prima ora della lezione sarà a disposizione dei dei tre relatori, mentre nella seconda interverranno alcuni studenti che svilupperanno un approfondimento relativo al tema trattato dal relatore concordato previamente col docente del corso. Si prevede di coinvolgere in questo modo gli studenti a una partecipazione attiva alla discussione sulla piattaforma.

codice teams e http

Codice aula virtuale Filosofie del Rinascimento teams      j2qqhd4

https://teams.microsoft.com/l/team/19%3a8e110af37cd54957adb0bb1f3a5886b2%40thread.tacv2/conversations?groupId=4644ef14-1a3c-423d-9941-d5881dc9a128&tenantId=6cd36f83-1a02-442d-972f-2670cb5e9b1a

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il tema della lex nella Seconda scolastica

  1. Legge eterna e necessità
  2. Legge naturale e ragione naturale
  3. Diritti delle genti e diritto positivo

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Francisco Suárez, Trattato delle Leggi e di Dio legislatore, Libro Secondo, CEDAM, 2010 Milano.

Francisco Suárez 1617-2017. Atti del convegno in occasione del IV centenario della morte, a cura di Cintia Faraco e Simona Langella, Artetetra edizioni, Capua 2019 (lo studente deve portare all'esame almeno tre saggi contenuti nel volume qui indicato).

Si precisa che il programma qui indicato è il medesimo sia per gli studenti frequentanti che non frequentanti.

Altri materiali saranno messi dal docente a disposizione degli studenti su Aulaweb

AULAWEB: http://lettere.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=147

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: RICEVIMENTO STUDENTI : la docente riceve su appuntamento previo contatto e-mail. RICEVIMENTO LAUREANDI: la docente riceve su appuntamento previo contatto e-maiL langellauni@gmail.com  

Commissione d'esame

SIMONA LANGELLA (Presidente)

EMANUELE PILI

STEFANIA ZANARDI

MARCO DAMONTE

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali e seminariali  con lettura e commento dei classici in programma. Durante le lezioni seminariali gli studenti potranno presentare una tematica pertinente al corso concordata con il docente. Si organizzerà per gli studenti un workshop sulla piattaforma Teams strutturato in tre lezioni di due ore l’una dove interverranno rispettivamente tre diversi docenti. La prima ora della lezione sarà a disposizione dei dei tre relatori, mentre nella seconda interverranno alcuni studenti che svilupperanno un approfondimento relativo al tema trattato dal relatore concordato previamente col docente del corso. Si prevede di coinvolgere in questo modo gli studenti a una partecipazione attiva alla discussione sulla piattaforma.

codice teams e http

Codice aula virtuale Filosofie del Rinascimento teams      j2qqhd4

https://teams.microsoft.com/l/team/19%3a8e110af37cd54957adb0bb1f3a5886b2%40thread.tacv2/conversations?groupId=4644ef14-1a3c-423d-9941-d5881dc9a128&tenantId=6cd36f83-1a02-442d-972f-2670cb5e9b1a

INIZIO LEZIONI

mercoledì 30 settembre 2020

 

http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

FILOSOFIE DEL RINASCIMENTO

ESAMI

Modalità d'esame

Orale. L'esame consiste in un colloquio orale per valutare l’acquisizione da parte dello studente delle tematiche svolte nel corso e la sua capacità di collegarle ai loro contesti storici e culturali. L’esame intende inoltre valutare la capacità argomentativa e critica da parte dello studente.

Prenotazione esame on line su www.unige.it

Modalità di accertamento

 L'esame mira ad accertare:

La padronanza da parte dello studente delle tematiche affrontate nel corso e la sua capacità di collocarle correttamente nel contesto storico-culturale (max. 15/30);

L'efficacia critico-argomentativa nell'esposizione (max. 5/30).

La capacità di richiamare ed utilizzare conoscenze e competenze già possedute dal candidato (max. 5/30).

La capacità di rielaborazione personale e d'integrazione dei contenuti (max. 5/30).

 

 
 

 

 

ALTRE INFORMAZIONI

http://www.dafist.unige.it/?dipendente=C0746

e-mail:

C0746@unige.it

langellauni@gmail.com

Tel.  +39- 010-209-9775