ELEMENTI DI GEOPEDOLOGIA

ELEMENTI DI GEOPEDOLOGIA

_
iten
Ultimo aggiornamento 28/07/2020 10:12
Codice
95290
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
2 cfu al 2° anno di 9916 SCIENZE AMBIENTALI E NATURALI (L-32) GENOVA

2 CFU al 2° anno di 10589 CONSERVAZIONE E GESTIONE DELLA NATURA (LM-60) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
GEO/04
SEDE
GENOVA (SCIENZE AMBIENTALI E NATURALI )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La Pedologia studia le caratteristiche, la classificazione e i processi di formazione del suolo. Il suolo è il sistema che sostiene la nostra vita, nonché elemento essenziale del paesaggio. Il corso fornisce gli strumenti di indagine per la caratterizzazione e l'interpretazione del suolo.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso vuole fornire agli studenti le conoscenze di base per comprendere i processi di formazione del suolo attraverso l’esame della sua composizione, organizzazione e caratteristiche, al fine di poterli correttamente descrivere e interpretare.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

La frequenza e la partecipazione alle attività formative previste (lezioni frontali)  consentiranno allo studente di acquisire le conoscenze necessarie per affronatre un'indagine pedologica e classificare un suolo.

Nello specifico lo studente sarà in grado di:

  • conoscere le tecniche descrittive di un profilo del suolo
  • interpretare le principali proprietà chimico-fisiche degli orizzonti in funzione dei processi di formazione
  • saper distingure le principali tipologie di suolo
  • conoscere le principali applicazioni della pedologia

PREREQUISITI

Essendo un insegnamento della triennale lo studente non deve aver acquisito conoscenze specifiche preliminari. é consigliato seguire i corsi di "Mineralogia" e "Geomorfologia"

Modalità didattiche

L’insegnamento è articolato in lezioni frontali svolte dal docente. Per il primo semestre, le lezioni saranno effettuate possibilmente in presenza, garantendo comunque la fruizione delle lezioni anche a distanza, mediante videoregistrazione, sincrona o asincrona. Le esercitazioni di laboratorio saranno organizzate possibilmente in presenza, eventualmente con più turni. Tutte le attività in presenza saranno effettuate nel rispetto dei limiti di capienza delle aule/laboratori e del distanziamento, previsti dalla normativa vigente a seguito dell'emergenza COVID19.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il suolo come interfaccia tra biosfera, atmosfera e litosfera

  • Definizioni di suolo.
  • I costituenti del suolo: minerali e organici; l’acqua nel suolo.

Il profilo pedologico

  • Il profilo del suolo e la sua differenziazione in orizzonti.
  • Orizzonti organici e orizzonti minerali: caratteristiche e nomenclatura.
  • Descrizione del profilo sul terreno.

Pedogenesi: processi e fattori

  • Alterazione meccanica e chimica delle rocce.
  • Processi generali di evoluzione del suolo.
  • I processi fondamentali della pedogenesi.
  • I fattori di evoluzione del suolo.

La classificazione e la cartografia dei suoli

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Tutte le slides utilizzate durante le lezioni e altro materiale didattico saranno disponibili su aul@web. In generale, gli appunti presi durante le lezioni e il materiale su aul@web sono sufficienti per la preparazione dell'esame.
I libri sotto indicati sono suggeriti come testi di appoggio.

Introduzione alla materia:

  • Cremaschi M. (2000). Manuale di Geoarcheologia. Editori Laterza, Roma-Bari. [capitolo “Pedologia”]

Testi in italiano:

  • Certini C. e Ugolini F.C. (2010). Basi di Pedologia. Edagricole, Milano (consigliato)
  • Giordano A. (1999). Pedologia. UTET, Torino.
  • McRae S.G. (1991). Pedologia Pratica. Zanichelli, Bologna

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento:  Il ricevimento degli studenti avviene per appuntamento, concordato direttamente con il docente telefonicamente, per mail o via aulaweb

Commissione d'esame

IVANO RELLINI (Presidente)

MARCO FIRPO

LEZIONI

Modalità didattiche

L’insegnamento è articolato in lezioni frontali svolte dal docente. Per il primo semestre, le lezioni saranno effettuate possibilmente in presenza, garantendo comunque la fruizione delle lezioni anche a distanza, mediante videoregistrazione, sincrona o asincrona. Le esercitazioni di laboratorio saranno organizzate possibilmente in presenza, eventualmente con più turni. Tutte le attività in presenza saranno effettuate nel rispetto dei limiti di capienza delle aule/laboratori e del distanziamento, previsti dalla normativa vigente a seguito dell'emergenza COVID19.

INIZIO LEZIONI

21 settembre 2020-22 gennaio 2021   e 15 febbraio 2021-11 giugno 2021

 

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame consiste in una prova orale con domande poste dal docente su argomenti trattati durante l'insegnamento. Si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed
epidemiologica.

Modalità di accertamento

L’esame orale verterà principalmente sugli argomenti trattati durante le lezioni frontali e avrà lo scopo di valutare il raggiungimento del livello adeguato di conoscenze, la capacità di collegamento tra argomenti diversi e la padronanza della materia in generale. Sarà anche valutata la capacità di esporre gli argomenti in modo chiaro e con una terminologia corretta.

ALTRE INFORMAZIONI

La frequenza regolare alle lezioni e alle esercitazioni di laboratorio è fortemente raccomandata.