MINERALOGIA

MINERALOGIA

_
iten
Codice
84448
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 2° anno di 9916 SCIENZE AMBIENTALI E NATURALI (L-32) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
GEO/06
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE AMBIENTALI E NATURALI )
periodo
1° Semestre
propedeuticita
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La Mineralogia fornisce gli strumenti concettuali di base sullo stato cristallino, che caratterizza i minerali, per comprenderne la struttura e le proprietà fisiche e chimiche; descrive le caratteristiche fisiche ed i più significativi fenomeni e trasformazioni che riguardano i minerali; Illustra le più importanti famiglie di minerali e le loro condizioni di genesi.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Fornire le conoscenze di base per lo studio dello stato solido cristallino, della simmetria dei cristalli e relativa forma esterna e delle relazioni tra morfologia, struttura e composizione chimica; affrontare la sistematica dei minerali attraverso la descrizione di composizione chimica, struttura e caratteristiche fisiche (in particolare quelle verificabili con osservazioni macroscopiche) dei più comuni minerali.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso fornisce le conoscenze di base della mineralogia e dei principi basilari che determinano le  proprietà cristallochimiche e strutturali dei minerali e metodi classificativi. Lo studente imparerà a riconoscere i più comuni minerali sulla base delle loro proprietà fisiche ed acquisirà una conoscenza di base teorico-pratica dell’ottica mineralogica come essenziale tecnica di studio dei minerali.

Modalità didattiche

Per il primo semestre, le lezioni saranno effettuate possibilmente in presenza, garantendo comunque la fruizione delle lezioni anche a distanza, mediante videoregistrazione, sincrona o asincrona. Le esercitazioni di laboratorio saranno organizzate possibilmente in presenza, eventualmente con più turni.

Tutte le attività in presenza saranno effettuate nel rispetto dei limiti di capienza delle aule/laboratori e del distanziamento, previsti dalla normativa vigente a seguito dell'emergenza COVID19.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il programma del corso prevede la presentazione e la discussione dei seguenti argomenti:

- Stato cristallino e amorfo, cristallizzazione e crescita, simmetria, leggi della cristallografia, forme, classi, sistemi;

-  Cenni di cristallografia strutturale: traslazione, reticoli di Bravais;

- Cristallochimica: legami e poliedri coordinazione, chimismo dei minerali, isomorfismo,  polimorfismo;

- Classificazione cristallochimica dei minerali. Descrizione delle caratteristiche morfologiche, strutturali, cristallochimiche e fisiche dei minerali più importanti per diffusione, in particolare delle rocce, con maggiore riguardo alla classe dei silicati e alla loro classificazione cristallochimica.

 - Cenni sugli ambienti di formazione dei minerali e sui fattori che ne controllano la genesi.

- Proprietà fisiche (caratteri, proprietà scalari, proprietà vettoriali)  e cenni sulle proprietà ottiche.

Esercitazioni:

Riconoscimento di simmetria delle forme di modelli di cristalli. Osservazioni macroscopiche dei minerali con particolare riferimento alle proprietà chimico-fisiche. Utilizzo della diffrattometria a raggi X come metodo diagnostico.

Cenni sullo studio di minerali di una sezione sottile attraverso l'utilizzo del microscopio polarizzante di minerali trasparenti. Osservazioni in luce parallela e convergente.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Tutte le slides utilizzate durante le lezioni e altro materiale didattico saranno disponibili su AulaWeb al termine di ogni ciclo di lezioni/esercitazioni di laboratorio.

I libro sotto indicato è suggerito come testo di appoggio, ma gli studenti possono comunque utilizzare anche altri testi di livello universitario. I testi consigliati sono disponibile e consultabili presso la biblioteca della Scuola di Scienze M.F.N.

F. MAZZI & G.P. BERNARDINI  CAROBBI  MINERALOGIA 1 - Fondamenti di cristallografia e ottica cristallografica   USES, Firenze, 1988.

C. CIPRIANI & C. GARAVELLI  CAROBBI MINERALOGIA 2 - Cristallografia chimica e mineralogia speciale   USES, Firenze, 1987.

C. Klein (2004):  Mineralogia (Prima edizione italiana condotta sulla ventiduesima edizione americana) – Zanichelli Editore (Bologna), ISBN: 9788808076892, 632 pp.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento degli studenti sarà concordato direttamente con il docente

LEZIONI

Modalità didattiche

Per il primo semestre, le lezioni saranno effettuate possibilmente in presenza, garantendo comunque la fruizione delle lezioni anche a distanza, mediante videoregistrazione, sincrona o asincrona. Le esercitazioni di laboratorio saranno organizzate possibilmente in presenza, eventualmente con più turni.

Tutte le attività in presenza saranno effettuate nel rispetto dei limiti di capienza delle aule/laboratori e del distanziamento, previsti dalla normativa vigente a seguito dell'emergenza COVID19.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni del primo semestre avranno inizio a partire dal 21 Settembre 2020,  ed avranno termine entro il  22 Gennaio 2021. Le lezioni del secondo semestre avranno inizio a partire dal 15 Febbraio  2020 e avranno termine entro il 11 Giugno 2020.Consultare orario dettagliato al seguente link: https://easyacademy.unige.it/portalestudenti/

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

MINERALOGIA

ESAMI

Modalità d'esame

Prova orale preceduta da prova pratica di ottica cristallografica e prove pratiche di valutazione intermedie.

Si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed epidemiologica.

Modalità di accertamento

I dettagli sulle modalità di preparazione per l’esame e sul grado di approfondimento richiesto per ogni argomento saranno forniti nel corso delle lezioni.

ALTRE INFORMAZIONI

La frequenza costante e regolare alle lezioni e alle correlate esercitazioni di laboratorio è fortemente raccomandata