ECOLOGIA

ECOLOGIA

_
iten
Ultimo aggiornamento 29/07/2020 12:35
Codice
52675
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
9 cfu al 1° anno di 9916 SCIENZE AMBIENTALI E NATURALI (L-32) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/07
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE AMBIENTALI E NATURALI )
propedeuticita
moduli
Questo insegnamento è composto da:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L’Ecologia è la scienza che studia le complesse relazioni tra gli organismi e l’ambiente in cui vivono e che mette in luce ed analizza le reciproche influenze della componente vivente e non vivente negli ecosistemi.

L'approccio è teorico-pratico e comprende esempi e numerosi esercizi (obbligatori), le cui soluzioni dovranno essere presentate all'esame. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso fornisce una panoramica dei principali concetti di ecologia. Le lezioni riguardano la struttura e la funzione degli ecosistemi, le interazioni ed i processi tra organismi e ambiente, diversità, distribuzione, dinamica, stabilità nelle comunità e cicli biologici. Altri temi quali la ricerca sugli ecosistemi saranno considerati.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Acquisizione dei fondamenti della teoria ecologica e dei principi e metodi delle indagini ecologiche. Sviluppo della capacità di comprensione della terminologia e del linguaggio tipici della materia e di elaborazione e restituzione di informazioni utili per lo studio, la caratterizzazione e la gestione degli ecosistemi. 

PREREQUISITI

Non ci sono specifici prerequisiti, ma per affrontare efficacemente i contenuti dell’insegnamento sono raccomandate le conoscenze di base relative alla zoologia. 

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Esercizi in aula

PROGRAMMA/CONTENUTO

Definizione di ecologia. Concetto di oikos e legami con l’economia. Conoscenza, gestione, conservazione. Cenni di teoria dei sistemi. L’ecosistema. Biotopo e biocenosi. Le interazioni tra le componenti. Fattori ecologici. Valenza ecologica. Nicchia ecologica. Le strategie. Demoecologia. I flussi di materia ed energia. Catene, reti e livelli trofici. Modelli in ecologia. Le dinamiche e il cambiamento. Ecologia ingegneristica ed economica. Stabilità, resistenza, resilienza. Capitale naturale. Sviluppo sostenibile. L’informazione interna: la diversità. Cicli biogeochimici. Cenni di ecologia della conservazione. Misura della diversità. Diversità d’inventario. Curva area-specie. Indicatori ed indici. L’occupazione dello spazio. La struttura gerarchica. Il collegamento fisico-biologico. Le interazioni tra ecosistemi. Macroecologia e biogeografia. Zonazione. L’ipotesi Gaia. Antropocene. Cambiamento ambientale globale. Cenni sul sistema climatico del pianeta. Principi ecologici per la compatibilità ambientale.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Il materiale didattico fondamentale è costituito dagli appunti personali e dal materiale disponibile su AulaWeb. Come testo di consultazione, per integrare i contenuti delle lezioni, viene consigliato il seguente:

T. M. Smith, R. L. Smith, Elementi di ecologia (edizione italiana a cura di A. Occhipinti Ambrogi, G. Badino e M. Cantonati). Pearson - Benjamin Cummings, 706 pp. ISBN 978-88-192-350-5 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento degli studenti sarà concordato direttamente con il docente.

Commissione d'esame

MARIACHIARA CHIANTORE (Presidente)

GINA DE LA FUENTE MANCEBO

VALENTINA ASNAGHI (Presidente Supplente)

CRISTINA MISIC (Supplente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Esercizi in aula

INIZIO LEZIONI

21 settembre 2020-22 gennaio 2021   e 15 febbraio 2021-11 giugno 2021

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame consiste in una prova orale inerente gli argomenti trattati nell’insegnamento. L'esame è superato se lo studente ha ottenuto un voto maggiore o uguale a 18/30. 

Saranno disponibili 5 appelli nella sessione estiva (giugno, luglio, settembre) e 2 appelli nella sessione invernale (gennaio-febbraio).

Si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed epidemiologica.

Modalità di accertamento

I dettagli sulle modalità di preparazione per l’esame e sul grado di approfondimento richiesto per ogni argomento saranno forniti nel corso delle lezioni.

L’esame verificherà l’effettiva acquisizione delle conoscenze, che lo studente dovrà essere in grado di collegare e integrare. Saranno valutate la capacità di sintetizzare e riconoscere i principali aspetti dell’argomento trattato e sarà anche considerata la capacità di esporre gli argomenti in modo chiaro e con una terminologia corretta.

ALTRE INFORMAZIONI

Frequenza non obbligatoria ma fortemente consigliata. Gli esercizi (materiale recuperabile su AulaWeb) sono obbligatori