GEOLOGIA 2 (MODULO 2 )

GEOLOGIA 2 (MODULO 2 )

_
iten
Codice
80272
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
5 cfu al 2° anno di 8763 SCIENZE GEOLOGICHE (L-34) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
GEO/02
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE GEOLOGICHE )
periodo
Annuale
propedeuticita
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Questo insegnamento si articola in due moduli: un modulo di Geologia Strutturale e uno di Geologia del Sedimentario.

La Geologia Strutturale tratta i processi di deformazione delle rocce e gli esiti di questi processi in termini di tessitura, struttura e organizzazione tridimensionale.

La Geologia del Sedimentario tratta i processi di trasporto e sedimentazione nei diversi ambienti, sistemi deposizionali e modelli di facies; la dinamica delle sequenze e successioni sedimentarie.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Lo scopo dell'insegnamento è di approfondire le conoscenze sui processi sedimentari e sulle rocce sedimentarie e di fornire un inquadramento generale sui rapporti fra tettonica e sedimentazione. Gli argomenti principali includono i processi di trasporto e deposito, strutture sedimentarie, bacini tettonicamente controllati.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

La frequenza e la partecipazione alle attività formative previste (lezioni, esercitazioni in aula e sul terreno) consentiranno allo studente di acquisire conoscenze avanzate sugli ambienti e i relativi processi sedimentari.

Nello specifico lo studente sarà in grado di:

  • conoscere, descrivere e classificare i principali tipi di areniti e di calcari;
  • saper distinguere e identificare le strutture delle rocce sedimentarie, associandole alla dinamica sedimentaria;
  • saper collegare i caratteri composizionali, tessiturali e strutturali dei sedimenti agli ambienti e a specifici sistemi deposizionali;
  • saper collegare i tipi e le strutture sedimentarie ai relativi bacini tettonicamente controllati.

 

Modalità didattiche

Le lezioni sono erogate in modalità mista (in accordo con le vigenti norme in materia di contenimento del COVID 19) mediante presentazioni multimediali. Le esercitazioni in aula saranno indirizzate allo studio in sezione sottile di areniti e calcari, alla correlazione delle rocce sedimentarie con le facies e i sistemi deposizionali. L'esercitazione sul terreno, avrà lo scopo di guidare gli studenti al riconoscimento delle rocce sedimentarie e dei relativi sistemi e ambienti deposizionali.

Per il primo semestre, le lezioni saranno effettuate possibilmente in presenza, garantendo comunque la fruizione delle lezioni anche a distanza, mediante videoregistrazione, sincrona o asincrona. Le esercitazioni di laboratorio saranno organizzate possibilmente in presenza, eventualmente con più turni.

Tutte le attività in presenza saranno effettuate nel rispetto dei limiti di capienza delle aule/laboratori e del distanziamento, previsti dalla normativa vigente a seguito dell'emergenza COVID19.

Si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed epidemiologica.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Gli argomenti principali includono i processi di trasporto e sedimentazione, trasporto selettivo e di massa, depositi di decantazione e gravitativi, strutture sedimentarie, ambienti di sedimentazione, sistemi deposizionali e modelli di facies, la dinamica delle successioni e sequenze deposizionali, i rapporti tra tettonica e sedimentazione, la petrografia di areniti e calcari.

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Le presentazioni utilizzate durante le lezioni saranno disponibili su AulaWeb.

I testi di riferimento sono:

Ricci Lucchi F. 1980 – Sedimentologia parti I II e III CLUEB Ed.

Bosellini A., Mutti E. & Ricci Lucchi F. 1989 – Rocce e successioni sedimentarie. UTET.

Tucker M.E. – 2010 – Geologia del sedimentario Dario Flaccovio Editore.

Einsele G. 1992 - Sedimentary Basins. Springer Verlag

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento degli studenti sarà concordato direttamente con il docente.

Ricevimento: Il ricevimento degli studenti sarà concordato direttamente con il docente.

LEZIONI

Modalità didattiche

Le lezioni sono erogate in modalità mista (in accordo con le vigenti norme in materia di contenimento del COVID 19) mediante presentazioni multimediali. Le esercitazioni in aula saranno indirizzate allo studio in sezione sottile di areniti e calcari, alla correlazione delle rocce sedimentarie con le facies e i sistemi deposizionali. L'esercitazione sul terreno, avrà lo scopo di guidare gli studenti al riconoscimento delle rocce sedimentarie e dei relativi sistemi e ambienti deposizionali.

Per il primo semestre, le lezioni saranno effettuate possibilmente in presenza, garantendo comunque la fruizione delle lezioni anche a distanza, mediante videoregistrazione, sincrona o asincrona. Le esercitazioni di laboratorio saranno organizzate possibilmente in presenza, eventualmente con più turni.

Tutte le attività in presenza saranno effettuate nel rispetto dei limiti di capienza delle aule/laboratori e del distanziamento, previsti dalla normativa vigente a seguito dell'emergenza COVID19.

Si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed epidemiologica.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni del primo semestre avranno inizio a partire dal 21 settembre 2020 ed avranno termine entro il 22 gennaio 2021. Le lezioni del secondo semestre avranno inizio a partire dal 15 febbraio  2021 e avranno termine entro il 11 giugno 2021. Consultare orario dettagliato al seguente link: https://easyacademy.unige.it/portalestudenti/

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

GEOLOGIA 2 (MODULO 2 )

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame consiste in una prova integrata tra i due moduli del Corso. Per la descrizione dettagliata delle modalità d'esame si rimanda alla scheda relativa all'insegnamento (Geologia 2 - cod. 80270).

Si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed epidemiologica.

Modalità di accertamento

L'esame di Geologia 2 (moduli 1 e 2) è integrato. Per il modulo 2 è prevista una prova partica volta ad accertare l'acquisizione delle conoscenze su areniti e calcari. La prova orale si concentrerà sugli argomenti trattati durante l'insegnamento e sarà condotto in maniera da accertare il livello di conoscenza acquisito, oltre che la capacità di discutere criticamente e di collocare i processi descritti entro gli ambienti geologici, con adeguata proprietà di linguaggio.