DIRITTO E RELIGIONI

DIRITTO E RELIGIONI

_
iten
Codice
96290
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 3° anno di 8768 SCIENZE INTERNAZIONALI E DIPLOMATICHE (L-36) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/11
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE INTERNAZIONALI E DIPLOMATICHE )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

NUOVO INSEGNAMENTO ATTIVATO PER RISPONDERE ALLE PROBLEMATICHE RELATIVE ALLE DIVERSE PRESENZE RELIGIOSE

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso mira a fornire la conoscenza degli strumenti per l'analisi dei nuovi confini dell'identità religiosa e del fenomeno religioso negli ordinamenti contemporanei.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Conoscenza del fenome religioso in relazione alle dinamiche giuridiche della contemporaneità. 

Al termine del corso lo studente dovrà conoscere, descrivere, comprendere, analizzare:

  • Momenti e problemi del fenomeno religioso
  • Diritti secolari e diritti religiosi alla prova dei fondamentalismi
  • Il rapporto tra minoranze e maggioranza religiosa

Modalità didattiche

Salvo diverse indicazioni dovute all'evoluzione della situazione sanitaria, il corso si svolgerà in modalità tradizionale (presenziale). Durante il corso saranno svolti seminari creditizzati di approfondimento, esercitazioni orali o scritte facoltative con distribuzione del relativo materiale tramite inserimento su aulaweb, che potrà sostituire o integrare parti del programma, da concordare con la docente.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Momenti e problemi del fenomeno religioso

Diritti secolari e diritti religiosi alla prova dei fondamentalismi

Il rapporto tra minoranze e maggioranza religiosa

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Studenti frequentanti: Verrà inserito il materiale da studiare in aula web. Sarà possibile integrarlo con i seguenti testi:

E. Vitali - G. Chizzoniti, Manuale breve di diritto ecclesiastico, Milano, 2016: Le minoranze religiose tra passato e futuro, a cura di D. Ferrari, Torino, 2016; P. Consorti, Diritto e religione, Bari 2019 (limitatamente ai capitoli 2, 3, 4, 6)

Studenti non frequentanti: E. Vitali - G. Chizzoniti, Manuale breve di diritto ecclesiastico, Milano, 2016: Le minoranze religiose tra passato e futuro, a cura di D. Ferrari, Torino, 2016, C. Cardia, Risorgimento e religione, Torino, 2011

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: La docente riceve presso il Dipartimento di Giurisprudenza in Via Balbi 30, sez. di Storia del Diritto, II piano o presso l'Albergo dei Poveri, Torre Centrale, V piano, su appuntamento da concordare tramite mail all'indirizzo daniela.tarantino@unige.it. Se la situazione sanitaria non dovesse consentire di svolgere il ricevimento in presenza, questo si terrà attraverso la piattaforma Teams nell'apposito canale "Ricevimenti Tarantino"

Commissione d'esame

DANIELA TARANTINO (Presidente)

FRANCESCO PIERINI

LARA PICCARDO

MATTEO CARMINE FIOCCA

ANDREA CATANZARO

LEZIONI

Modalità didattiche

Salvo diverse indicazioni dovute all'evoluzione della situazione sanitaria, il corso si svolgerà in modalità tradizionale (presenziale). Durante il corso saranno svolti seminari creditizzati di approfondimento, esercitazioni orali o scritte facoltative con distribuzione del relativo materiale tramite inserimento su aulaweb, che potrà sostituire o integrare parti del programma, da concordare con la docente.

INIZIO LEZIONI

Secondo semestre ogni martedì' dalle 8 alle 10 ed ogni mercoledì dalle 16 alle 18 presso l’Albergo dei Poveri. Eventuali cambi di orario o di giorni saranno concordati con la docente ed inseriti su aulaweb

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

DIRITTO E RELIGIONI

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame è orale. Durante il corso potranno essere effettuate una o due esercitazioni scritte/orali da concordare con la docente 

Modalità di accertamento

Durante il corso verranno prese le firme degli studenti frequentanti

ALTRE INFORMAZIONI

Orario e aule lezioni su:

http://www.aulescienzesociali.unige.it/orari/scpol_cds.php