LANGUE, CULTURE ET INSTITUTIONS DES PAYS FRANCOPHONES I

LANGUE, CULTURE ET INSTITUTIONS DES PAYS FRANCOPHONES I

_
iten
Codice
94813
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
9 cfu al 1° anno di 11161 SCIENZE DELL'AMMINISTRAZIONE E DELLA POLITICA (L-16) GENOVA

8 CFU al 1° anno di 8768 SCIENZE INTERNAZIONALI E DIPLOMATICHE (L-36) GENOVA

8 CFU al 2° anno di 8768 SCIENZE INTERNAZIONALI E DIPLOMATICHE (L-36) GENOVA

8 CFU al 3° anno di 8776 SCIENZE POLITICHE E DELL'AMMINISTRAZIONE (L-36) GENOVA

8 CFU al 3° anno di 8776 SCIENZE POLITICHE E DELL'AMMINISTRAZIONE (L-16) GENOVA

8 CFU al 2° anno di 8776 SCIENZE POLITICHE E DELL'AMMINISTRAZIONE (L-16) GENOVA

8 CFU al 2° anno di 8776 SCIENZE POLITICHE E DELL'AMMINISTRAZIONE (L-36) GENOVA

8 CFU al 2° anno di 10177 SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE (LM-52) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/04
SEDE
GENOVA (SCIENZE DELL'AMMINISTRAZIONE E DELLA POLITICA )
periodo
Annuale
propedeuticita
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Lingua francese livello B1.

Langue française niveau B1.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento ha come obiettivo lo studio sistematico della lingua francese nelle dimensioni fonologica, morfologica, sintattica e lessicale. Punta inoltre a sviluppare le competenze orali e scritte degli studenti con un’attenzione particolare alla lingua del mondo politico, economico e giuridico.

Ce cours a pour objectif l’étude systématique de la langue française au niveau phonologique, morphologique, syntaxique et lexical. Il vise en outre à développer les compétences orales et écrites des étudiants en apportant une attention particulière à la langue du monde politique, économique et juridique.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Alla fine dell’insegnamento, lo studente avrà acquisito una competenza in lingua francese pari al livello B1 del QCECR. Il livello di competenza raggiunto nella laurea triennale consentirà allo studente di saper affrontare l’inserimento nel mondo del lavoro grazie alla capacità di comunicare informazioni e di suggerire soluzioni per la risoluzione di problemi ai propri interlocutori nonché di affrontare il proseguimento della carriera universitaria grazie al consolidamento delle competenze linguistiche di base. Lo studente disporrà di un repertorio linguistico sufficiente per spiegare i punti salienti di un concetto ed esprimere pensieri su argomenti astratti o di cultura. Saprà, nonostante gli errori, esprimersi chiaramente ed esporre una narrazione semplice e sequenziale. 

Lo studente sarà inoltre capace di comprendere e commentare in maniera semplice testi relativi alla politica internazionale di area francofona e contestualizzarli.

PREREQUISITI

Lo studente deve possedere la terminologia metalinguistica di base, avere nozioni di storia e di geografia, di educazione civica e conoscere l’organizzazione della società e delle sue strutture politico-organizzative.

Modalità didattiche

Le lezioni si svolgono in modalità presenziale con supporto Aulaweb. La parte prettamente linguistica è affrontata con l’ausilio delle esercitazioni di lettorato, volte prevalentemente alla preparazione della prova scritta.

Attenzione: le modalità di erogazione delle lezioni potranno essere adattate alle condizioni imposte dalle norme di sicurezza anti-Covid e potranno subire variazioni.

Attention : à cause des règles de sécurité anti-Covid le cours pourra être offert entièrement ou partiellement en ligne.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Modulo teorico: la prima parte consisterà in una presentazione delle istituzioni francesi. Nella seconda parte, attraverso la lettura e l’analisi di testi, si affronterà e si problematizzerà il tema del colonialismo francese, e in particolare la recente polemica sul “déboulonnage des statues”.

Questo insegnamento si inserisce nel progetto di ricerca “MemWar. Memorie delle guerre e dei traumi del XX secolo” del Dipartimento di Lingue e Culture Moderne (https://memwarunige.hypotheses.org/). Gli studenti sono caldamente invitati a partecipare al laboratorio teatrale sulla memoria delle guerre (per info e iscrizioni https://corsi.unige.it/8740/news/5566-laboratorio-teatrale-narramondo-per-progetto-memwar).

Esercitazioni: sviluppo delle competenze di livello B1 tramite esercizi morfosintattici, lessicali, testuali.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Per le esercitazioni:

Maia Grégoire et Odile Thiévenaz, Grammaire progressive du français. Niveau intermédiaire A2 B1, quatrième édition, CLE International, 2017.

Per il modulo teorico:

N. Kada et P. Terrone, La République française : le citoyen et les institutions, Grenoble, Presses universitaires de Grenoble, 2017

Achille Mbembe, De la postcolonie, Paris, La Découverte, 2020 (2000)

Ruth Amossy, Apologie de la polémique, Paris, Presses Universitaires de France, 2014.

Ulteriori letture verranno segnalate durante il corso e rese disponibili su Aulaweb, dove verranno fornite indicazioni per i non frequentanti.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Si rimanda alla pagina personale della docente: http://www.lingue.unige.it/?dipendente=700177 Voir la page personnelle du professeur: http://www.lingue.unige.it/?dipendente=700177

Commissione d'esame

ISABELLA PESCE (Presidente)

VALERIE EMMA OZZA

LEZIONI

Modalità didattiche

Le lezioni si svolgono in modalità presenziale con supporto Aulaweb. La parte prettamente linguistica è affrontata con l’ausilio delle esercitazioni di lettorato, volte prevalentemente alla preparazione della prova scritta.

Attenzione: le modalità di erogazione delle lezioni potranno essere adattate alle condizioni imposte dalle norme di sicurezza anti-Covid e potranno subire variazioni.

Attention : à cause des règles de sécurité anti-Covid le cours pourra être offert entièrement ou partiellement en ligne.

INIZIO LEZIONI

L’insegnamento è annuale. Lezioni ed esercitazioni iniziano a metà ottobre

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

LANGUE, CULTURE ET INSTITUTIONS DES PAYS FRANCOPHONES I

ESAMI

Modalità d'esame

Modulo teorico: la prova orale verterà sulla discussione in lingua dei contenuti proposti a lezione. I non frequentanti potranno far riferimento alle indicazioni fornite su Aulaweb.

Esercitazioni:

  1. Frequentanti: sono previste due prove scritte, una prova intermedia e una finale, per verificare le conoscenze grammaticali.
  2. Non frequentanti: una prova scritta finale.

Attenzione: le modalità d’esame potranno essere adattate alle condizioni imposte dalle norme di sicurezza anti-Covid e potranno subire variazioni.

Modalità di accertamento

Prove scritte e orali. L'esame scritto valuterà il raggiungimento del livello di competenza linguistica in uscita, mentre l'esame orale valuterà, oltre al livello di conoscenza del francese, la capacità di orientarsi nei contenuti proposti e di stabilire relazioni e confronti. La valutazione complessiva delle prove scritte e orali è espressa in trentesimi.

Per i frequentanti:

prova in itinere: 25%

prova scritta: 25%

prova orale 50%

Per i non frequentanti:

prova scritta 50%

prova orale 50%

ALTRE INFORMAZIONI

L’iscrizione allo spazio Aulaweb è obbligatoria sia per gli studenti frequentanti sia per quelli non frequentanti. L’iscrizione agli esami è obbligatoria e va effettuata entro una settimana prima dell’appello (salvo disposizioni diverse).

L’inscription à l’espace Aulaweb est obligatoire pour les étudiants qui fréquentent les cours comme pour ceux qui ne les fréquentent pas. L’inscription aux examens est obligatoire et doit être faite au moins une semaine avant la date de l’appel (sauf consignes différentes).