STATISTICA MEDICA

STATISTICA MEDICA

_
iten
Codice
67467
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
3 cfu al 4° anno di 8745 MEDICINA E CHIRURGIA (LM-41) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (MEDICINA E CHIRURGIA)
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso di statistica medica introduce alla metodologia della ricerca clinica. L'argomento centrale del corso sarà incentrato sulle sperimentazioni cliniche e sulla medicina basata sull'evidenza. Gli studenti saranno introdotti nel mondo degli articoli scientifici, messi in grado di comprendere i risultati degli studi clinici e di interpretare la terminologia statistica che li accompagna. Scopo del corso è dare un assaggio del mondo della ricerca e fornire gli strumenti per potervi accedere.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso è finalizzato a fornire conoscenze su strumenti e metodologie "non mediche" applicati alla medicina. Verranno affrontate le applicazioni pratiche della statistica e biometria nella valutazione di problemi medici, le applicazioni dell'informatica nella gestione delle attività sanitarie e le opportunità offerte dal web. Valutare i dati epidemiologici e conoscerne l’impiego ai fini della promozione della salute e della prevenzione delle malattie. Applicare nelle decisioni mediche i principi essenziali di economia sanitaria; integrare gli strumenti di metodologia clinica con strumenti di metodologia economica affinché i futuri medici siano in grado di comprendere le linee principali del funzionamento del sistema sanitario nel quale cominciano a operare e svolgeranno la loro professione e dispongano di semplici strumenti intepretativi in grado di aiutarli a prendere decisioni che siano compatibili non soltanto con la migliore pratica medica, ma anche con il miglior uso delle risorse. Educare alla formazione permanente del medico ed ai suoi strumenti.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’insegnamento si propone di trasmettere allo studente le seguenti capacità:

lettura e comprensione dei risultati di massima della letteratura scientifica, con particolare riferimento alle sperimentazioni cliniche controllate.

Conoscere il processo di pubblicazione degli articoli scientifici

Capire il significato di fondo dei test statistici risportati nei lavori

Capire il significato delle caratteristiche dei test diagnostici

Saper interpretare i risultati di una meta-analisi

Modalità didattiche

L’ insegnamento si articola in 24 ore di attività formative di cui 20 ore di lezioni in aula su tutti gli argomenti del programma e 4 ore di esercitazioni pratiche con lettura di articoli scientifici, presentazioni di casi di ricerca e seminari. Tutto quello che viene presentato in aula sarà argomento di esame.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Gli articoli scientifici e la EBM.

Il trial clinico randomizzato.

Le fasi della sperimentazione clinica.

Le meta analisi.

Misure di effetto dei trattamenti.

Tst diagnostici e loro caratteristiche.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Il materiale didattico è reperibile su Aulaweb.

Può essere utile integrare gli appunti ed il materiale sul sito con il testo:

Corrao S.-Conoscere e usare PubMed. Il Pensiero Scientifico Editore

Recine U., Di Girolamo M.-Casi clinici ed Evidence Based Medicine. Il Pensiero Scientifico Editore Russo

P., Pitaro M. - Manuale di sperimentazione clinica. Il Pensiero scientifico Editore

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Gli Studenti potranno contattare il docente all’ indirizzo e-mail mariapia.sormani@unige.it. Il contatto è a disposizione anche per concordare eventuali appuntamenti.

Commissione d'esame

ANGELA TESTI (Presidente)

CARLO PESCE (Presidente)

LINDA BATTISTUZZI

ANTONELLA LOTTI

LUISA ALEXIA PIAGGIO

FILIPPO ANSALDI

MARIA PIA SORMANI

LEZIONI

Modalità didattiche

L’ insegnamento si articola in 24 ore di attività formative di cui 20 ore di lezioni in aula su tutti gli argomenti del programma e 4 ore di esercitazioni pratiche con lettura di articoli scientifici, presentazioni di casi di ricerca e seminari. Tutto quello che viene presentato in aula sarà argomento di esame.

INIZIO LEZIONI

Lunedi 4 marzo ore 16.

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame è una prova scritta articolata in 3/4 domande a risposta aperta che verterrano sugli argomenti trattati durante le lezioni frontali.

Per accedere alla prova lo studente deve aver superato la prova di Inglese ( per la quale si rimanda alla scheda realtiva)

 

Modalità di accertamento

La prova si ritiene superata se lo studente dimostrerà di aver appreso le nozioni presentate durante le lezioni rispondendo ai quesiti proposti in maniera esauriente e chiara.

Per superare l'esame è necessaria la sufficienza in tutte le prove. Non è possibile sostenere prove separate. Il voto d’esame è unico e consiste nella media pesata in base ai CFU dei

singoli voti ottenuti nelle diverse prove.