ANTROPOLOGIA

ANTROPOLOGIA

_
iten
Codice
97221
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
6 cfu al 1° anno di 10713 PERCORSO FORMATIVO PER L'ACQUISIZIONE DI 24 CFU EX D.M.616/2017 () GENOVA
SEDE
GENOVA (PERCORSO FORMATIVO PER L'ACQUISIZIONE DI 24 CFU EX D.M.616/2017 )
moduli
Questo insegnamento è composto da:

PRESENTAZIONE

L’insegnamento di Antropologia si caratterizza per un approccio che integra i due  aspetti della disciplina descrittivi ( antropologico culturali) e normativi (antropologico – filosofici ed etici) tenendo conto delle più recenti ricerche scientifiche ed elaborazioni teoriche. I concetti di cultura, etnie, generi e generazioni, antropologia cognitiva e culturale sono presentati nelle loro varie articolazioni e nelle loro implicazioni morali ed etico professionali.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisizione di conoscenze, finalizzate  all'esercizio della professione di docente,  relative ad aspetti fondamentali delle discipline antropologiche con particolare riferimento ai temi dell’evoluzione dell’ identità genetica e culturale, del multiculturalismo e del pluralismo culturale e religioso, del riconoscimento, del rapporto lingue - culture, della conoscenza e del processi comunicativi, delle implicazioni antropologiche ed etiche della globalizzazione con particolare riferimento alle migrazioni.

Acquisizione “strumenti” concettuali e modalità di approccio finalizzati allo sviluppo di competenze relazionali con particolare riferimento alla gestione, in ambito scolastico, dell’alterità, all’integrazione, all'interculturalità.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Implementazione e sviluppo di conoscenze relative ai concetti di cultura, multiculturalismo, pluralismo culturale, intercultura.

Acquisizione di conoscenze di base e strumenti di analisi concernenti la teoria dell’evoluzione e le sue implicazioni antropologico – culturali ed etiche con particolare riferimento al superamento della categoria scientifica di razza, all’immagine dell’essere umano in considerazione delle sue caratteristiche specie – specifiche, ad etnia,  etnicità, etnocentrismo

Acquisizione di conoscenze concernenti la globalizzazione, le migrazioni, le disuguaglianze, le differenze, i processi comunicativi, nelle loro varie declinazioni, finalizzate all’ esercizio della professione docente in una società caratterizzata del pluralismo delle culture, delle religioni, delle visioni del bene

Modalità didattiche

Lezioni a distanza e lezioni in presenza. Le lezioni in presenza sono articolate in una parte  “frontale” e una dedicata al confronto fra i corsisti e fra questi e il docente    

PROGRAMMA/CONTENUTO

            L’analisi del concetto di cultura costituisce il denominatore comune in base al quale sono trattate le tematiche concernenti il superamento della categoria scientifica di razza,  la diversità  (nei sui vari aspetti), le disuguaglianze, il pluralismo culturale e religioso, l’integrazione e la comunicazione nell’età della globalizzazione. Il tutto tenendo presenti le nuove scoperte nel campo dell’evoluzione gli sviluppo del sapere antropologico – culturale e dell’ elaborazione filosofico - morale con particolare riferimento alle teorie della giustizia locale e globale     

TESTI/BIBLIOGRAFIA

            Testi d’esame

            1) Aime M., Il primo libro di antropologia, Einaudi, Torino

            2) un testo a scelta tra:

            - Barba B., Meticcio, effequ, Orbetello

            - Taguieff I., Il razzismo, Cortina, Milano

            - Diamond J., Armi, acciaio e malattie, Einaudi, Torino

 

            BIBLIOGRAFIA CONSIGLIATA PER APPROFONDIMENTI

 

            Storia della disciplina

            Fabietti U., Storia dell’antropologia, Zanichelli, Bologna

            Schultz E.A., Lavenda R.H., Antropologia culturale, Zanichelli, Bologna

 

            Cultura

            Aime M., Cultura Bollati Boringhieri, Torino

            Remotti F., Cultura. Dalla complessità all’impoverimento, Laterza, Bari

 

            Identità. etnicità

            Aime M., Eccessi di culture Einaudi, Torino

            Fabietti U., L’identità etnica, Carocci, Roma

            Remotti F., L’ossessione identitaria, Laterza, Bari

 

            Meticciato culturale

            Amselle J-L., Logiche meticce, Bollati Boringhieri, Torino

            Barba B., Dio negro, mondo meticcio, Sesso, senso natura tra Africa e Brasile, Seid,

            Firenze

            Canclini N. G., Culture ibride, Guerini, Milano.

 

            Relativismo culturale

            Barba B. (a cura di), Tutto è relativo. La prospettiva in Antropologia, Seid, Firenze

            Remotti F., Contro natura, Laterza, Bari

            Said, E., Orientalismo, Feltrinelli

            Migrazioni

            Ambrosini M., Migrazioni, Egea, Milano

            Collier P, Exodus. I tabù dell’immigrazione, Laterza, Roma-Bari

 

            Razza, razzismi

            Barbujani G., L'invenzione delle razze, Bompiani, Milano

            Cavalli-Sforza, Geni, popoli e lingue, Adelphi, Milano

 

            Globalizzazione, Svilupppo

            Appadurai A., Modernità in polvere, Cortina, Milano

            Eriksen T. H., Fuori controllo, Einaudi, Torino

            Khanna P., Connectography. Le mappe del futuro ordine mondiale, Fazi, Roma

            Latouche S., L’occidentalizzazione del mondo, Bollati Boringhieri, Torino

            Rist G., Lo sviluppo, storia di una credenza occidentale, Bollati Boringhieri, Torino

            Sen A., Lo sviluppo è libertà, Mondadori, Milano

 

            Inoltre indicazioni bibliografiche sono contenute al termine di ogni serie di slide che sintetizzano i contenuti delle lezioni che verranno pubblicate sull'istanza dedicata di Aulaweb https://24cfu.aulaweb.unige.it/

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Martedì 15-17 Giovedì 12-14 DAFIST - sede di Via Balbi 30/24 - VII piano

Ricevimento: La docente riceve, previo appuntamento, il lunedì pomeriggio dalle 15 alle 17.

Commissione d'esame

MARIA SILVIA VACCAREZZA (Presidente)

MIRELLA PASINI (Presidente)

FRANCO MANTI (Presidente)

SALVATORE BRUNO BARBA (Presidente)

MARCO AIME (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni a distanza e lezioni in presenza. Le lezioni in presenza sono articolate in una parte  “frontale” e una dedicata al confronto fra i corsisti e fra questi e il docente    

INIZIO LEZIONI

Le lezioni in presenza si svolgeranno dal lunedì al venerdì in orario serale e nei week-end, nel periodo marzo - aprile 2020 presso l’Università di Genova, Dipartimento di Economia, Via Vivaldi 5 - 16126 Genova.

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame è costituito da una prova scritta erogata in presenza.
Consisterà in numero contenuto di domande a scelta multipla con 4 alternative a risposta chiusa, distribuite in modo proporzionale su tutti gli argomenti trattati nel corso. 
L’esame avrà la durata di mezz’ora.

Modalità di accertamento

L’esame è finalizzato all’accertamento di conoscenze di base  e competenze in ambito antropologico fondamentali per l’espletamento della funzione docente