ECONOMIA DELLE RETI E DELLE INFRASTRUTTURE

ECONOMIA DELLE RETI E DELLE INFRASTRUTTURE

_
iten
Codice
102015
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
6 cfu al 1° anno di 8708 ECONOMIA E MANAGEMENT MARITTIMO E PORTUALE (LM-77) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SECS-P/06
SEDE
GENOVA (ECONOMIA E MANAGEMENT MARITTIMO E PORTUALE )
periodo
1° Semestre

PRESENTAZIONE

Il corso approfondisce il ruolo economico delle infrastrutture di trasporto, le tecniche di valutazione degli invesitmenti in infrastrutture di trasporto e le principali caratteristiche delle industrie a rete.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Solida conoscenza degli aspetti teorici e capacità di applicazione delle tecniche di: - stima dell’impatto economico e sociale delle infrastrutture di trasporto; - valutazione costi-benefici di investimenti in infrastrutture; - analisi delle industrie a rete

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso ha come obiettivi principali lo studio critico delle specificità relative alla pianificazione, progettazione e gestione e delle infrastrutture di trasporto; nonché le ricadute economiche a scala nazionale e a scala regionale degli investimenti in infrastrutture.

Come risultato di apprendimento lo studente sarà in grado di sviluppare analisi di valutazione degli invesitmenti in infrastrutture, riconoscere le industrie a rete e comprendere gli assetti di mercato che caratterizzano tali industrie.

PREREQUISITI

Conoscenze di base di micro e macroeconomia

Modalità didattiche

Lezioni frontali, seminari, discussione ed analisi di casi studio

PROGRAMMA/CONTENUTO

Parte I: L’impatto macroeconomico delle infrastrutture di trasporto

Parte II: Costi di realizzazione e misure di capacità delle infrastrutture di trasporto

Parte III: L’analisi costi-benefici e le analisi multi-criteria

Parte IV: Caratteristiche delle industrie a rete, misure di centralità, economie di rete

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Gli studenti frequentanti possono preparare l'esame studiando i materiali presentati e discussi a lezione, gli appunti delle lezioni e il materiale che sarà caricato e reso disponibile in aulaweb.

Gli studenti non frequentanti possono preparare l'esame studiando il libro Ferrari-Bottasso-Conti-Tei (2019) Economic role of transport infrastructure, Elsevier (tutti i capitoli fatta eccezione per il capitolo 6).

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: http://www.economia.unige.it/index.php/il-dipartimento/personale/docenti-ad-economia/121-claudio-ferrari Mercoledì dalle 9.00 alle 10.30

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, seminari, discussione ed analisi di casi studio

INIZIO LEZIONI

Le lezioni cominceranno secondo il calendario accademico di Ateneo. Il corso si svolge nel primo semestre.

ESAMI

Modalità d'esame

Di norma l'esame consiste in un colloquio orale.

Modalità di accertamento

La valutazione si basa su:

- conoscenza degli argomenti del corso

- capacità comunicativa

- capacità di legare logicamente i diversi argomenti trattati nel corso