PEDAGOGIA GENERALE I

iten
Codice
66871
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
9 cfu al 1° anno di 10841 SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE (L-19) GENOVA

6 cfu al 3° anno di 8710 SERVIZIO SOCIALE (L-39) GENOVA

6 cfu al 1° anno di 8710 SERVIZIO SOCIALE (L-39) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-PED/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE )
periodo
1° Semestre
propedeuticita
Propedeuticità in uscita
Questo insegnamento è propedeutico per gli insegnamenti:
  • SCIENZE PEDAGOGICHE E DELL'EDUCAZIONE 8750 (coorte 2017/2018)
  • PEDAGOGIA GENERALE II (DISCIPLINA) 67645
  • FILOSOFIA DELL'EDUCAZIONE 58965
  • SCIENZE PEDAGOGICHE E DELL'EDUCAZIONE 8750 (coorte 2019/2020)
  • FILOSOFIA DELL'EDUCAZIONE 58965
  • PEDAGOGIA GENERALE II (DISCIPLINA) 67645
  • SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE 10841 (coorte 2019/2020)
  • PEDAGOGIA GENERALE II (DISCIPLINA) 67645
  • FILOSOFIA DELL'EDUCAZIONE 58965
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il Corso affronta i fondamenti scientifici della Pedagogia Generale, intesa come scienza della formazione, dell’educazione e dell’istruzione culturale dell’uomo.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conseguimento delle conoscenze fondamentali relative alla scienza generale della formazione e dell'educazione dell'uomo.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il Corso ha come obiettivi principali l’acquisizione delle conoscenze fondative relative alla Pedagogia Generale e la comprensione dei suoi oggetti di studio.
L’acquisizione di adeguate conoscenze e di un’efficace capacità di comprensione dei fondamenti scientifici della Pedagogia Generale e dei suoi oggetti di studio è finalizzata a conseguire le competenze necessarie per comprendere, interpretare e affrontare i problemi connessi con la formazione, l’educazione e l’istruzione culturale dell’uomo, in tutte le età della vita, dalla prima infanzia alla senilità.

MODALITA' DIDATTICHE

Le lezioni sono svolte in presenza del docente e hanno carattere prevalentemente frontale. All’interno del Corso possono essere previste attività di gruppo e approfondimenti seminariali.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il programma del Corso si articolerà, prevalentemente, nei seguenti contenuti: la formazione, l’educazione e l’istruzione quali oggetti di studio della Pedagogia Generale; le questioni della logica, del linguaggio e del metodo in pedagogia; le Scienze Pedagogiche, le Scienze dell’Educazione e le Scienze della Formazione; interdisciplinarità, intradisciplinarità e transdisciplinarità in pedagogia.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Per il Corso di Laurea in “Scienze dell’Educazione e della Formazione”
-   M. Gennari e G. Sola, Logica, linguaggio e metodo in pedagogia, Il Melangolo, Genova, 2016;
-   Th. W. Adorno, Teoria della Halbbildung, Il Melangolo, Genova, 2010;
-   H.-G. Gadamer, Bildung e umanesimo, a cura di G. Sola, Il Melangolo, Genova, 2012;
-   G. Sola, La formazione originaria. Paideia, humanitas, perfectio, dignitas hominis, Bildung, Bompiani, Milano, 2016;
-   C. Ghezzi, Il bambino e la sua arte. Novantanove tesi, a cura di M. Gennari, Il Melangolo, Genova, 2010.


Per il Corso di Laurea in “Servizio Sociale”
-   M. Gennari e G. Sola, Logica, linguaggio e metodo in pedagogia, Il Melangolo, Genova, 2016;
-   Th. W. Adorno, Teoria della Halbbildung, Il Melangolo, Genova, 2010;
-   H.-G. Gadamer, Bildung e umanesimo, a cura di G. Sola, Il Melangolo, Genova, 2012;
-   C. Ghezzi, Il bambino e la sua arte. Novantanove tesi, a cura di M. Gennari, Il Melangolo, Genova, 2010.

I testi per l’esame sono i medesimi anche per gli studenti non frequentanti.

Al fine di approfondire il dibattito pedagogico contemporaneo, lo Studente ha la possibilità, e non l’obbligo, di studiare uno o più testi fra i seguenti:

-   G. Acone, L'ultima frontiera dell'educazione, La Scuola, Brescia, 1986;
-   F. Cambi, Mente e affetti nell'educazione contemporanea, Armando, Roma, 1996;
-   A. Granese, Istituzioni  di Pedagogia Generale. Principia educationis, CEDAM, Padova, 2003;
-   M. Manno, La persona come metafora, La Scuola, Brescia, 1998;
-   F. Ravaglioli, Profilo delle teorie moderne dell'educazione, Armando, Roma, 1979.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento è settimanale, presso lo Studio di Pedagogia (stanza 3C7, terzo piano). Gli orari del ricevimento sono consultabili della sezione “Avvisi dai Docenti” presente nel sito internet del Dipartimento di Scienze della Formazione e all'interno della piattaforma AULAWEB. Gli studenti possono prendere contatto con il docente recandosi al ricevimento o, eventualmente, telefonandogli durante gli orari previsti dal ricevimento stesso (tel. Studio di Pedagogia 010-20953820). Il ricevimento Studenti del Prof. Mario Gennari, durante il periodo di svolgimento delle lezioni nel primo semestre, ha luogo – di norma e salvo diversa indicazione preventivamente segnalata all’interno della Sezione “Avvisi dai Docenti” presente nel sito internet del Dipartimento di Scienze della Formazione – il mercoledì alle ore 13,00, presso lo Studio (Stanza DISFOR 3C7). Al di fuori del periodo delle lezioni del primo semestre, le date e gli orari relativi al ricevimento vengono fissati settimanalmente e segnalati all’interno della sezione “Avvisi dai Docenti” presente nel sito internet del Dipartimento di Scienze della Formazione e all'interno della piattaforma AULAWEB.

Commissione d'esame

ANNA ANTONIAZZI (Presidente)

MARIO GENNARI (Presidente)

SILVIA BEVILACQUA

PAOLO LEVRERO

MARIA LUCENTI

FRANCESCA MARCONE

STEFANIA TRIFILIO

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Le lezioni sono svolte in presenza del docente e hanno carattere prevalentemente frontale. All’interno del Corso possono essere previste attività di gruppo e approfondimenti seminariali.

INIZIO LEZIONI

2 ottobre 2019.

Orari delle lezioni

PEDAGOGIA GENERALE I

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Scritto.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

La prova scritta è volta a sondare le conoscenze acquisite dallo studente e le sue capacità di elaborazione critica dei contenuti appresi. A tal fine l’esame, della durata di 60 minuti, è strutturato in un numero contenuto di domande a risposta aperta.
Si segnala che durante lo svolgimento della prova d’esame gli studenti possono consultare i testi previsti dal programma.
Gli studenti sosterranno l’esame con il programma di studi dell’anno accademico in corso, anche se iscritti ad anni accademici precedenti.
Qualora l’esame dovesse risultare insufficiente, lo studente dovrà sostenere nuovamente la prova con le stesse modalità.
Le modalità d’esame sono le medesime anche per i non frequentanti.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
15/01/2020 11:00 GENOVA Scritto
29/01/2020 11:00 GENOVA Scritto
12/02/2020 11:00 GENOVA Scritto
03/06/2020 11:00 GENOVA Scritto
03/06/2020 11:00 GENOVA Orale
10/06/2020 11:00 GENOVA Scritto
17/06/2020 11:00 GENOVA Scritto
01/07/2020 10:00 GENOVA Orale
01/07/2020 11:00 GENOVA Scritto
09/09/2020 11:00 GENOVA Scritto