MANAGEMENT E MARKETING DELLE DESTINAZIONI TURISTICHE

MANAGEMENT E MARKETING DELLE DESTINAZIONI TURISTICHE

_
iten
Codice
98191
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
6 cfu al 1° anno di 10715 VALORIZZAZIONE DEI TERRITORI E TURISMI SOSTENIBILI (LM-80) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SECS-P/08
LINGUA
Italiano
SEDE
SAVONA (VALORIZZAZIONE DEI TERRITORI E TURISMI SOSTENIBILI )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Lo sviluppo turistico di una destinazione si fonda sulla dotazione e disponibilità di attrattive, che caratterizzano la località e sull’operato di una molteplicità di imprese dell’offerta e di soggetti pubblici che governano il territorio.

L’insegnamento si focalizza sui principi e sugli strumenti di management e di marketing che si applicano alla gestione delle destinazioni turistiche

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso fornisce le conoscenze e le competenze necessarie per la gestione e la governance delle destinazioni turistiche. Approfondisce poi il ruolo del destination marketing e dei suoi strumenti, sia nella dimensione strategica sia in quella operativa.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine dell'insegnamento lo studente sarà in grado di:

  • comprendere le dinamiche del mercato turistico
  • analizzare le caratteristiche delle destinazioni turistiche
  • identificare le componenti della destinazione turistica, le relazioni tra di esse e i meccanismi di governo
  • analizzare il comportamento del consumatore turista
  • ipotizzare una strategia di marketing per la destinazione turistica, combinando strumenti tradizionali e innovativi

Modalità didattiche

All’attività didattica frontale si affiancano interventi seminariali da parte di esperti e attività individuali e di gruppo.

La frequenza alle lezioni non è obbligatoria.

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Le componenti di una destinazione turistica: i turisti, le attrattive del territorio, i servizi turistici, le imprese
  • Destination management e governo del territorio: natura e ruolo delle DMO
  • Le relazioni tra gli attori della destinazione
  • La domanda turistica della destinazione
  • L’evoluzione di una destinazione turistica e i problemi di sostenibilità connessi al suo sviluppo
  • Il destination marketing
  • Destination marketing online e presenza web

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Gli studenti frequentanti devono studiare

  • Martini U. (2017) (a cura di), Management e marketing delle destinazioni turistiche territoriali, McGraw Hill, Milano
    • le parti da studiare verranno comunicate al termine di ogni tema
  • letture che costituiscono parte del programma (disponibili su Aulaweb)
  • slide (disponiibli su Aulaweb) + relativi appunti

Gli studenti non frequentanti devono studiare

  • Martini U. (2017) (a cura di), Management e marketing delle destinazioni turistiche territoriali, McGraw Hill, Milano
    • le parti da studiare verranno comunicate al termine di ogni tema
  • letture che costituiscono parte del programma (disponibili su Aulaweb)

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: A Imperia: martedì, ore 16 durante il primo semestre; consultare Aulaweb per il ricevimento nel secondo semestre A Savona: venerdì alle 16 durante il primo semestre; contattare il docente per il ricevimento nel secondo semestre A Genova: giovedì, ore 10

LEZIONI

Modalità didattiche

All’attività didattica frontale si affiancano interventi seminariali da parte di esperti e attività individuali e di gruppo.

La frequenza alle lezioni non è obbligatoria.

INIZIO LEZIONI

1° semestre

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

MANAGEMENT E MARKETING DELLE DESTINAZIONI TURISTICHE

ESAMI

Modalità d'esame

Una prova scritta con domande aperte, secondo le date degli appelli ordinari, alla quale possono partecipare sia gli studenti frequentanti sia quelli non frequentanti

Modalità di accertamento

L’esame scritto verterà sugli argomenti trattati durante le lezioni (e presenti nel libro di testo) e avrà lo scopo di valutare se lo studente ha raggiunto un livello adeguato di conoscenze e se ha acquisito la capacità di comprenderne le relazioni e le implicazioni per la gestione e lo sviluppo delle destinazioni turistiche.