FOTOINTERPR E STRUMENTI INFORMATICI PER ANALISI E RAPPR PAESAGGIO

FOTOINTERPR E STRUMENTI INFORMATICI PER ANALISI E RAPPR PAESAGGIO

_
iten
Codice
65727
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
6 cfu al 1° anno di 9006 PROGETTAZIONE DELLE AREE VERDI E DEL PAESAGGIO (LM-3) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ICAR/06
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (PROGETTAZIONE DELLE AREE VERDI E DEL PAESAGGIO)
periodo
1° Semestre
moduli
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il modulo fornisce gli strumenti analitici di base per una corretta lettura dei contenuti metrici e descrittivi della cartografia storica e contemporanea. In particolare verranno affrontati da un punto di vista teorico i seguenti argomenti: sistemi di riferimento e sistemi di coordinate; principali sistemi di proiezione e rappresentazione cartografica; concetti generali sulla cartografia numerica; tecniche di digitalizzazione di cartografie storiche; il concetto di scala nelle carte disegnate e nella cartografia numerica; cartografia ufficiale italiana e carte tecniche regionali, provinciali e comunali; rappresentazione dell’altimetria nelle carte disegnate e nella cartografia numerica. Le lezioni teoriche saranno affiancate da una serie di esempi pratici che consentiranno agli studenti di acquisire le manualità di base per la gestione in ambiente CAD/GIS della cartografia numerica.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Acquisizione delle competenze necessarie al reperimento ed alla gestione dei dati geografici digitali all’interno dei Sistemi Informativi Geografici con particolare riferimento all’aggiornamento cartografico speditivo da ortofoto aeree e/o satellitari, al processamento ragionato dei Modelli Digitali del Terreno ed alla predisposizioni di elaborati cartografici.

Modalità didattiche

Parte teorica necessaria all’uso ragionato del GIS: quattro moduli orari (4.5 ore).
Lezioni successive: introduzione degli studenti all’uso del GIS per la lettura del Paesaggio, supportandoli nelle operazioni specifiche richieste dall’ambito di indagine loro assegnato dai docenti del laboratorio.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Introduzione alla cartografia numerica ed al suo processamento in ambiente GIS,  per la lettura e la rappresentazione del paesaggio, anche attraverso la definizione e l’implementazione pratica di indici spaziali utili per qualificare e supportare le scelte progettuali. Particolare attenzione verrà posta al formato dei dati, alla gestione dei sistemi di coordinate, all’editing cartografico, ai Modelli Digitali del Terreno ed alle potenzialità da essi offerte, alle ortofoto digitali aeree e satellitari. Le nozioni teoriche verranno applicate in ambiente GIS  free/open source (SAGA GIS e Quantum GIS) e verteranno sull’applicazione progettuale concordata con gli altri docenti del corso.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

- Dispense del corso fornite dal docente.
- M.A. Gomarasca – Elementi di Geomatica – AIT – www.mondogis.it
- Dainelli-Bonechi – Cartografia Numerica – Flaccovio Ed. www.darioflaccovio.it
- T. Bernhardsen – Geographic Information System – an introduction – John wiley www.mondogis.it

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

AMEDEO REYNERI DI LAGNASCO (Presidente)

EMMA PAOLA GERMANA SALIZZONI

ALESSANDRO GABBIANELLI

ENRICO CORRADO BORGOGNO MONDINO

FRANCO AJMONE MARSAN

LEZIONI

Modalità didattiche

Parte teorica necessaria all’uso ragionato del GIS: quattro moduli orari (4.5 ore).
Lezioni successive: introduzione degli studenti all’uso del GIS per la lettura del Paesaggio, supportandoli nelle operazioni specifiche richieste dall’ambito di indagine loro assegnato dai docenti del laboratorio.

ESAMI

Modalità d'esame

Orale